Connect
To Top

Eritema solare: come prevenirlo e curarlo

Per molte di noi che hanno la pelle chiara assieme al primo sole arriva puntualmente anche l’eritema solare. Chi ne soffre sa che è un problema che si ripresenta ogni estate se non si adottano i necessari accorgimenti. L’eritema solare è un tipo di dermatite…

Eritema solarePer molte di noi che hanno la pelle chiara assieme al primo sole arriva puntualmente anche l’eritema solare.

Chi ne soffre sa che è un problema che si ripresenta ogni estate se non si adottano i necessari accorgimenti.

L’eritema solare è un tipo di dermatite che compare se ci si espone in maniera eccessiva al sole nei primi giorni, quando non è stata ancora prodotta la quantità necessaria di melanina: quindi la pelle, soprattutto il viso e il decolletè, che sono le zone più delicate, iniziano ad arrossarsi causando prurito o addirittura delle bolle.

La gravità dipende dalla durata e dall’intensità dell’esposizione solare ma anche dal tipo di pelle, le più chiare sono quelle più a rischio. Nei casi più acuti di eritema solare può presentarsi anche febbre e malessere.

COME PREVENIRLO
Una buona alimentazione e l’assunzione di integratori alimentari a base di carotene possono aiutare a prevenire l’eritema solare (la prevenzione deve iniziare circa 30-40 giorni prima dell’esposizione al sole). Bisogna scegliere cibi ricchi di sostanze antiossidanti come la vitamina C, la vitamina E, lo zinco e il selenio. Queste sostanze sono contenute ad esempio negli agrumi, pomodori, peperoni, carote, albicocche, noci e nocciole, olio di oliva, spinaci e yogurt. E’ importante anche bere molta acqua.

Una volta in vacanza, bisogna ricordarsi di applicare una crema a protezione molto alta 20 minuti prima di prendere il sole, in modo che la pelle abbia il tempo di assorbirla, e riapplicarla dopo ogni bagno. Nelle ore più calde, dalle 12 alle 16, è bene concedersi una pausa dal sole, ricordando però che i raggi solari filtrano anche all’ombra, quindi il consiglio è quello di indossare una magliettina di cotone bianca. La sera, dopo la doccia, bisogna applicare un buon dopo sole con proprietà lenitive.

Eritema solare

COME CURARLO
Se l’eritema solare dovesse presentarsi comunque, sarà necessario applicare una crema specifica che si può acquistare in farmacia. Meglio evitare rimedi improvvisati sulla base di vecchi consigli della nonna. Nei casi più gravi è necessario farsi consigliare da un medico. Una volta che l’eritema si è presentato, bisognerà evitare l’esposizione al sole per alcuni giorni, finché la dermatite non sarà curata.

  • Silvietta

    leggo ora qs articolo perchè purtroppo mi sono beccata un brutto eritema sul decollete e collo.. la mia abbronzatura adesso è orrenda, piena di puntini o bolle non saprei come definirli… e poi non posso stare al sole.. che sfiga… :(

    • Minu

      ciao, anche io sono messa male per l’eritema che mi è uscito da qualche giorno!! Non è la prima volta che mi capita, ma questa estate speravo di scamparmela.. e invece mi ha fregato una giornata con cielo nuvoloso in cui ho messo una protezione bassa perchè pensavo di non aver bisogno della 30.. e invece i raggi del sole sono passati comunque! che fregatura!! Adesso pomata e niente sole anche per me!

  • deborahcompagno

    2 ANNI FA BRUCIAVO, GIURO CHE BRUCIAVO… mi sentivo in una vasca d’acqua bollente.. che esperienza bruttissima…

More in Consigli

Risparmia e confronta i prezzi del prodotto beauty che vuoi comprare!saldi-online-accessori