Connect
To Top

Fondotinta o correttore? Quale si mette prima?

Quale mettere prima tra Correttore e fondotinta? In generale è meglio applicare prima fondotinta e poi correttore ma per grandi discromie, segni della pelle

Quale mettere prima tra fondotinta o correttore? E’ una domanda che in molte si pongono al momento della stesura del make up viso. Per questo oggi abbiamo deciso di fare un po’ di chiarezza su questo argomento per poter capire inseme, a seconda delle esigenze, quale applicare tra prima correttore o prima fondotinta, sia più adeguata per avere un incarnato perfetto.

Una buona base viso è fondamentale per correggere le discromie, uniformare la pelle, nascondere pori dilatati, coprire brufoli, macchie, rughe e segni del tempo.

Correttore o fondotinta

PRIMA FONDOTINTA E POI CORRETTORE
In generale, l’applicazione più “corretta” prevede prima l’utilizzo del fondotinta e poi del correttore, semplicemente perché il fondotinta ha proprietà uniformanti coprendo discromie, occhiaie e imperfezioni e per questo è utile nel rendere la pelle più omogenea e compatta camuffando i piccoli difetti. Applicando prima il fondotinta del correttore è possibile individuare con facilità le zone che richiedono di un intervento extra da parte del correttore, che ci sarà utile per cancellare in maniera definitiva i difetti senza esagerare e mantenendo un effetto naturale, che è quello al quale è rigoroso puntare quando si vuole creare una bella base viso.
applicare il fondotinta

Ricordiamo che il colore del fondotinta deve essere il più simile possibile alla nostra tonalità di pelle per evitare stacchi con il collo e donarci un’aria sana e naturale. Il correttore, se applicato dopo il fondotinta, deve essere di un colore simile all’incarnato rispettandone il sottotono, e soprattutto deve tendere all’aranciato per cancellare le occhiaie scure attorno agli occhi, mentre può essere più neutro nel caso si debbano coprire piccoli segni o cicatrici.

Il fondotinta si può applicare con le mani, con spugnette specifiche, pennelli a lingua di gatto, duofibre o dalle setole “flat”, ed allo stesso modo anche il correttore, anche se in questo caso i risultati migliori si raggiungono picchiettando direttamente il prodotto sulla zona interessata con piccoli tocchi: in questo modo il calore dei polpastrelli (il dito più indicato è l’anulare, il dito che effettua meno pressione) andrà a fare aderire al meglio il prodotto su occhiaie o brufoli.
applicare il correttore

Per concludere il trucco è utile un velo di cipria, che uniforma ulteriormente l’incarnato. Le ciprie possono essere minerali, in polvere, compatte o trasparenti, l’unica accortezza però è quella di evitare le formule luminose, che potrebbero mettere in evidenza le imperfezioni tanto faticosamente coperte, e quelle troppo corpose, che soprattutto nella zona del contorno occhi potrebbero tendere ad evidenziare le rughette di espressione. Per ovviare a questo problema in commercio esistono molte ciprie sottilissime specifiche per la zona del contorno occhi, che oltre a rendere omogenea la base ne levigano in maniera davvero visibile l’aspetto.
cipria fissante

PRIMA CORRETTORE E POI FONDOTINTA
Il correttore si applica prima del fondotinta nel caso di importanti discromie, che devono essere trattate con correttori colorati specifici: verde per rossori spiccati, arancio per occhiaie grigiastre blu, giallo per occhiaie violacee e viola nel caso di coloriti olivastri e/o dall’aspetto spento. Naturalmente i correttori colorati devono essere applicati solo e soltanto in zone circoscritte, dove si trovano le discromie e senza eccedere. Anche in questo caso l’applicazione deve avvenire mediante pennelli specifici o ancora meglio con i polpastrelli, che come già detto rendono i prodotti più malleabili ed aderenti alla pelle.
correttore
applicazione correttore

Dopo il correttore si mette il fondotinta, che in questo caso deve essere applicato con movimenti delicati picchiettandolo per uniformare l’epidermide e non “trascinare via” le correzioni effettuate precedentemente con i correttori colorati. Nel caso di correzioni davvero molto vistose, e possibile occuparsene sovrapponendo più strati di correttore fissati da leggeri tocchi di cipria trasparente: in questo modo l’effetto sarà davvero molto coprente e duraturo!

Passando invece alla formulazioni in polvere, sempre rispetto al tema quale applicare prima correttore o fondotinta, vi suggeriamo di usare prima i correttori e poi i fondotinta per ottenere un effetto più naturale, soprattutto se questi vengono applicati in forma bagnata per risultare più intensi e scriventi. In questo modo il fondotinta in polvere, che spesso è minerale ovviamente, andrà a fissare il colore garantendoci una buona copertura per tutto il giorno.
fondotinta in polvere

BISOGNA SCEGLIERE I PRODOTTI GIUSTI
Infine ricordate sempre che è importante scegliere la formulazione ideale per il proprio tipo di pelle e per il proprio tipo di esigenze del momento e fare in modo che sia quella del fondotinta che quella del correttore possano “accordarsi” per regalarci un effetto che sia il più naturale possibile.

In questo senso è dunque opportuno tenere in considerazione che i fondotinta liquidi si sposano meglio con i correttori liquidi, così come quelli in polvere danno il meglio di sè in combinazione con correttori nella stessa forma, anche se naturalmente nulla ci vieta di sperimentare fino ad ottenere la formula che più ci soddisfa.

Le formulazioni liquide sono le più comuni, insieme alle cremose, e sono adatte alle pelli da secche a normali, mentre quelle in polvere sono l’ideale per le pelli da miste a grasse, anche se è importante fare molta attenzione al momento dell’applicazione perchè i prodotti in polvere, così come quelli molto cremosi e densi, possono mettere in evidenza i piccoli difetti, soprattutto nella zona del contorno occhi.
fondotinta liquido
correttore liquido

fondotinta polvere
correttore polvere

Il make up, naturalmente non è una scienza perfetta, ed è opportuno “giocare” con i nostri prodotti per poter trovare la combinazione che possa soddisfarci, ad ogni modo sul tema correttore o fondotinta, quale applicare prima, provate a basarvi sulle regole che vi abbiamo suggerito in questa piccola guida.

Cosa ne pensate dei nostri consigli su quale mettere prima tra “correttore o fondotinta”? Speriamo davvero possano esservi utili! Avete altri segreti che conoscete e volete condividere con noi? Non esitate a scriverci e a farci sapere le vostre opinioni!

  • sissolotta82

    io metto sempre prima fondo e poi correttore………

  • Mokarta

    splendido post!!! io utilizzo prima il fondo, e raramente applico il corettore… solo in casi eccezionali di occhiaie (causa non riposo notturno XD ) Oppure se devo coprire imperfezioni per brufolini, prima applico il correttore correttivo :D Vorrei imparare a metter bene il fondo in polvere… prima o poi ce la farò XD

  • Juju

    Io di solito metto prima il correttore, ma certe volte mi basta il fondotinta che è già correttivo di suo :D

  • roby.makeupminerale

    utilissimo questo articolo!!!!

  • Utilissimo!! Io in genere uso solo il fondo minerale perchè non ho grosse imperfezioni da coprire, ma quando serve il correttore lo applico prima :D

  • Nam

    Utile :)

  • catiaMua

    io metto prima correttore e poi fondotinta, il mio problema sono le occhiaie, non riesco davvero a nasconderle

  • trillina77

    sinceramente non uso mai il correttore
    mea culpa

  • Io metto sempre il correttore e poi il fondotinta…post davvero utile ^_*

  • metto quasi sempre solo il fondo, ma se devo usare il correttore solitamente lo uso dopo il fondo

  • Sara peach

    io di solito metto prima il correttore e poi il fondotinta

  • Io uso prima il correttore

  • annar

    Utile…

  • Nuvola.makeup

    io prima fondo e poi correttore sempre

  • sissolotta82

    Ottimo articolo

  • sei davvero fantastica questa guida è utilissima grazie Sereee!

    • Serena D’Angelo

      grazie tesoro, tu sei fantastica!!!!

  • Giada4807

    post molto interessante e utile!

  • Anonimo

    Io faccio sempre così! :)

  • nailsofsugar

    anch’io metto sempre prima il fondo e poi il correttore in modo tale che il fondo non porti via il prodotto!!!

  • Auty87

    correttore alla fine!

  • Anastasia Colomeet

    Sono per il ‘prima il fondotinta poi il correttore’ ma alcuni giorni metto solo il correttore e la cipria nelle zone critiche (zona T) e il resto lo lascio respirare

  • trillina77

    lo sapevo ma non lo metto mai :))

  • aliceinwondernails

    Ottimo articolo, interessante e utile!

  • La Eli

    Io ho la pelle mista ma non so mai quale fondotinta usare, dato che si consigli quelli compatti ma mai nessuno ne parla….fate un post?????

  • sophia w

    interessante

  • Dia

    Prima fondotinta e poi correttore!

  • Mar

    Ho sempre messo prima il correttore devo dire che questo sito e davvero utile

More in Consigli

Risparmia e confronta i prezzi del prodotto beauty che vuoi comprare!saldi-online-accessori