Connect
To Top

Problemi di acne o brufoli? C’è Garnier Pure Active ExfoBrush

L’ultimo detergente per il viso nato in casa Garnier è Pure Active ExfoBrush. Si tratta di un nuovo prodotto per la pulizia quotidiana particolarmente adatto per chi ha problemi di acne e brufoli.

Garnier Pure Activen ExfoBrushL’ultimo detergente per il viso nato in casa Garnier è Pure Active ExfoBrush. Si tratta di un nuovo prodotto per la pulizia quotidiana particolarmente adatto per chi ha problemi di acne e brufoli.

Già la confezione è una novità… non è il classico tubo con all’interno un detergente né tantomeno il solito scrub ma un nuovo strumento per la detergenza testato su pelli a tendenza acneica che cambierà radicalmente il nostro modo di lavarci il viso.

E’ dotato di apposite setole morbide e flessibili che permettono di realizzare un massaggio cutaneo durante l’erogazione del prodotto. In questo modo il detergente si addentra nei pori eliminando le impurità e le cellule morte.

La formula concentrata di Garnier Pure Active ExfoBrush è arricchita con ingredienti di origine naturale tra cui il 2% di acido salicilico, efficace anti-batterico e l’herbaRepair che è un attivo di origine naturale estratto dal Vaccinium myrtillus con eccezionali proprietà riparatrici sulla pelle.

E’ particolarmente adatto per chi ha la pelle grassa con tendenza acneica, presenza di brufoli e punti neri. I movimenti specifici delle 170 micro setole esfolianti professionali combinati con la sua formula, eliminano le impurità più difficili e riducono le imperfezioni causate dall’eccessiva produzione di sebo.

LA PROVA
La prima volta che usate Garnier Pure Active ExfoBrush, dovete aprire l’erogatore con un semplice gesto ruotando la freccetta da off a on, elementare direi. Poi è necessario inumidire con acqua il viso e le micro-setole e quindi premere il flacone tenendolo rovesciato per far uscire il prodotto. Massaggiate il viso con movimenti circolari, distribuendo il detergente soprattutto sui punti più critici, come mento, fronte e naso. Evitate il contorno occhi. A fine utilizzo sciacquate sia il viso che l’erogatore con abbondante acqua e rimettete su “off” per sicurezza.

Confesso un’iniziale perplessità nell’appoggiare le setole sul mio viso, ma vi assicuro che la sensazione è molto piacevole. Le siliconiche setole sono morbidissime, flessibili e delicate sulla pelle. Hanno un’azione esfoliante molto mirata. Il gel all’interno dell’erogatore, che fuoriesce da un foro posto in mezzo alle setole, viene catturato da queste ultime e non gocciola in giro. Il profumo è fresco anche se non particolarmente gradevole.

Dopo un bel massaggio con Garnier Pure Active ExfoBrush la pelle rimane un po’ arrossata ma si tratta di una reazione normale dopo un processo di esfoliazione.

Il risultato? La pelle risulta pulita e liscia, dal colorito vivo e luminoso. Il viso è deterso in profondità e con l’utilizzo costante si nota una reale riduzione delle imperfezioni.

Io lo uso da una settimana circa e la produzione di sebo è diminuita parecchio. Anche i brufoli hanno perso parte della loro vitalità, sarà una coincidenza? Già dalla prima applicazione la pelle risulta come tirata e decisamente meno grassa. Garnier Pure Active ExfoBrush non è consigliato per chi la pelle molto delicata o secca.

E’ proprio un buon prodotto e a 6 Euro, come resistere?

Garnier Pure Activen ExfoBrush

  • Sabry

    io ho provato questo prodotto ed è molto buono, effettivamente rende la pelle molto pulita ed è perfetto da utilizzare prima di andare a dormire. Io ho visto che i brufoletti compaiono molto meno da quando lo uso. Lo consiglio!

  • miaomiao

    Praticamente…. evita la ricomparsa di brufoli, cioè la pelle diventa talmente pulita che poi i brufoli tendono a non uscire più…

  • Kamilla

    Uffi, a me non passano i brufoli, ho provato un sacco di prodotti diversi ma non c’è niente da fare, ne escono meno solo d’estate quando prendo il sole al mare, poi durante l’anno non ci sono soluzioni, continuano a nascere. Lo so che non dovrei toccarli ma poi non riesco a resistere. Qualcuno sa darmi un consiglio? Aiuto sono disperata!

  • Claudia

    Ciao Kamilla, se sei nell’età dell’adolescenza dovrebbe essere tutto normale, diversamente credo che la soluzione migliore è andare da un dermatologo che può analizzare e capire meglio il tuo problema e darti dei prodotti adatti o anche delle medicine che possano aiutarti. Stai attenta perchè se trascuri il problema, potrebbe diventare acne e i segni poi non andranno più via… ne so qualcosa! un saluto da chi ti può capire :)

  • louma

    c’ho 28 anni è ancora l’eta dell’adolescenza ??? mi vengono ancora i bruffoli mi sono stufata non ce la faccio piuuuuuuuuuuu aiuuuuuuuto
    sto provando sto detergente da quasi 1 giorni mi è seccato un po la pelle ma spero che mi faccia risultati visibile su i maledetti bruffoli
    grazie

  • Maryann

    A chi lo dici… io ne ho 32, altro che adolescenza…
    comunque i prodotti della garnier sono buoni, io uso da tempo il garnier pure detergente quello classico

  • Debby

    comunque il problema dei brufoli ce l’hanno in tante, a volte dipende dagli ormoni, a volte è perchè c’è chi è già predisposto. Io ho visto che una sana alimentazione aiuta… quando mangio fritti o salame il giorno dopo mi compare subito un brufolo gigante! E poi bisogna tenere la pelle più pulita possibile perchè sono le impurità che facilitano la creazione dei brufoli.

More in Beauty

Send this to friend