Connect
To Top

Rossetti: tutti i segreti sul rossetto che devi sapere!

Come applicare il rossetto? Quale colore scegliere? Esistono dei rossetti che resistono ai baci? Scoprite con noi tutti i trucchi per avere labbra perfette, carnose e sensuali!

Se stendere il rossetto in modo impeccabile vi sembra una missione impossibile, non disperate! Ecco una piccola guida che vi farà diventare delle vere esperte in materia per sfoggiare labbra e sorrisi da copertina!

La prima regola? E’ quella di fare leva sulle proprie qualità: se il vostro punto forte sono le labbra, è arrivato il tempo di metterle in luce, se non lo sono, potete comunque sperimentare diversi look per metterle in risalto con il giusto rossetto semplicemente avvalendovi di piccoli trucchetti che vi sveliamo in questo articolo!

Ecco dunque i nostri 12 segreti sul rossetto, per avere labbra da favola!

1. COME ABBINARE IL ROSSETTO AL TRUCCO OCCHI?

La regola d’oro è: non enfatizzare il trucco degli occhi e delle labbra insieme, infatti, truccando in modo marcato sia gli occhi che le labbra si rischia di creare un effetto ‘too much’, troppo intenso.

Il rossetto rosso è un vero must, per questo se volete indossarlo potete truccare gli occhi con un ombretto luminoso color oro o champagne, oppure potete sfumare la matita marrone, o ancora usare un ombretto grigio illuminante. 

Se volete invece sfoggiare un trucco occhi intenso, come ad esempio il classico smokey eyes assicuratevi che le vostre labbra appaiano il più naturali possibili. Spesso si pensa che annullarne il colore sia la scelta vincente, invece la chiave per avere un make up occhi e labbra equilibrato è la naturalezza.

Per questo motivo in caso di un trucco occhi smoky è bene scegliere un rossetto del nostro stesso colore di labbra: più chiaro per chi ha incarnato e labbra chiare o più intenso per chi ha labbra e carnagione dai toni più scuri. Il colore perfetto di rossetto nude abbraccia dunque tutta le nuance che vanno dal beige più o meno chiaro al rosa, passando per malva e marrone, nei casi delle carnagioni molto scure.

rossetti scuri sono i più difficili da applicare: richiedono grande manualità, precisione e anche disinvoltura nel portarli. E’ fondamentale che il trucco degli occhi abbinato a un rossetto marrone, prugna o bordeaux sia molto neutro: va bene anche solo un velo di mascara.

I lipstick dark sono perfetti per chi ha la pelle scura, ma sono bellissimi anche su chi ha la pelle chiara e conferiscono un’aria un po’ ribelle e rock. Per un’applicazione impeccabile, indipendentemente dal finish, è necessario creare una base viso perfetta e definire benissimo il contorno labbra con una matita in tinta. Se necessario inoltre, è possibile ‘ripulire’ i bordi esterni delle labbra con correttore.

2. COME INGRANDIRE LE LABBRA?

Non serve per forza il filler per avere delle labbra carnose: disegnate con la matita (rigorosamente dello stesso colore del rossetto) l’esterno della linea delle vostre labbra, stendete il colore e poi applicate una punta di gloss sul labbro inferiore. Chiudendo le labbra una sull’altra si creerà un punto luce dall’effetto ingrandente.

Questa tecnica richiedere tempo e una certa manualità: esistono anche trucchi più rapidi per ingrandire le labbra, ovvero ricorrere all’uso di rossetti volumizzanti. Ce ne sono di tutti i tipi, dal gloss volumizzante Dior al rossetto volumizzante Kiko.

Per un effetto volume assicurato, inoltre, è possibile stendere una matita nude sul contorno esterno delle labbra o un correttore leggermente illuminante, che crea definizione e volume. Allo stesso modo possiamo servirci di un illuminante iridescente e sfumarlo leggerissimamente sull’arco di cupido: l’effetto è wow e super volumizzante!

Il vostro sogno è quello di avere labbra voluminose e sensuali come quelle di Angelina Jolie? Leggete in questo articolo come ottenerle in pochi semplici passi.

rossetto per labbra sexy

3. COME SCEGLIERE IL COLORE GIUSTO?

Le mode del momento ci portano a sognare stagione dopo stagione rossetti dai colori più disparati. Dal rosso fuoco al viola, passando per marrone cioccolato e rosa confetto, possiamo scegliere il colore del rossetto in base al look o al nostro umore, ma qual è il colore giusto per noi?

Per rispondere a questa domanda da un milione di dollari la famosa make-up artist Bobbi Brown afferma che il colore ideale del rossetto è di un tono o due più scuro del colore naturale delle labbra. Gli arancioni e i marroni, ad esempio, si adattano a pochissime persone, questo però non toglie che si possano portare splendidamente, andando comunque ad enfatizzare la nostra naturale bellezza.

Come dicevamo poco sopra, i rossetti più scuri infatti sono ideali per le pelli scure, questo perché creano minore contrasto. Ciò non vuol dire però che chi ha la pelle chiara non possa portarli: a fare la differenze è infatti l’equilibrio del trucco occhi-labbra e la disinvoltura con cui li portiamo.

Vi siete mai accorte che alcuni rossetti valorizzano il vostro sorriso e altri no? Vi invitiamo a leggere il nostro articolo su come scegliere il rossetto in base al colore dei denti.

4. COME SCEGLIERE IL FINISH DEL ROSSETTO?

A volte ci innamoriamo di un colore e lo acquistiamo di impulso, ma non tutti i rossetti sono uguali, e per questo spesso rimaniamo deluse. Questo perchè esistono tanti finish di rossetto.

La finitura del rossetto non solo ne modifica visibilmente il colore, ma anche l’intensità, la resa sulle labbra ed anche la durata. Tra i colori più leggeri e glossati, dalla durata inferiore, ci sono sicuramente i rossetti glaze. Troviamo poi quelli ad effetto perlato, i metallizzati, i satinati, che sono tra quelli più coprenti e a lunga durata, fino ad arrivare ai rossetti opachi, dall’effetto vellutato a lunghissima durata (che però tendono a seccare le labbra!).

Volete scoprire tutti i finish di rossetto? Leggete il nostro articolo su come scegliere il finish del rossetto, siamo sicure troverete quello perfetto per voi!

5. QUAL E’ IL MODO MIGLIORE PER STENDERE IL ROSSETTO?

Il modo migliore per applicare il rossetto non esiste. Alcune donne usano i pennelli specifici, piccoli e precisissimi, altre addirittura lo stendono usando il dito. La maggior parte delle donne, comunque, applica il rossetto usando lo stick.

Applicando il rossetto direttamente con lo stick si ottiene un effetto più naturale, mentre l’applicazione della matita prima del rossetto conferisce un aspetto ben definito. Allo stesso modo, l’applicazione con il pennellino da rossetto consente un maggior controllo del colore, per questo è il metodo consigliato di applicazione per i rossetti dai colori molto scuri.

Applicare il rossetto con il dito regala un effetto super naturale, simile a quello di un ‘lip stain’, o tinta labbra. Grazie al calore delle dita il prodotto si fonde bene con le labbra regalando un colore naturale ma comunque saturo.

Alla base di una perfetta applicazione del rossetto c’è però una buona idratazione, preceduta da un leggero scrub labbra. Un’idea smart per crearne uno velocissimo in casa? Basta mixare del burro di cacao o del miele con un cucchiaino raso di zucchero per poi massaggiare il mix sulla bocca. Dopo aver rimosso questa crema è poi necessario applicare un buon idratante labbra, a base di oli e burri effettivamente idratanti, come burro di cacao e burro di karitè. Le vostre labbra vi ringrazieranno, e l’applicazione del rossetto sarà impeccabile.

applicare il rossetto

6. COME FAR DURARE IL ROSSETTO PIU’ A LUNGO?

Colorare le labbra con la matita prima di applicare il rossetto è il modo migliore per farlo durare più a lungo. Se il rossetto è chiaro, meglio usare una matita color nude. Lo stesso principio vale per il lip gloss, che è famoso per non essere tra i trucchi più durevoli. Applicando per prima la matita, infatti, il lucidalabbra potrà fissarsi meglio.

Tra i metodi per far durare più a lungo il rossetto c’è anche quello della ‘velina’: una volta steso il colore, si appoggia un velo di un fazzoletto sulle labbra, si tampona un po’ di cipria con il pennello e una volta tolto il velo si dà l’ultima passata di rossetto: il gioco è fatto.

Tra tutti i rossetti quelli opachi, conosciuti dalle beauty addictd come ‘matte’, sono quelli più duraturi sulle labbra. Questa tipologia di lipstick però necessita di un’applicazione da manuale, per questo se nel corso della giornata berrete o mangerete (come è giusto che sia!), ricordatevi di portare con voi tutto il necessario per ritoccare il vostro make up labbra!

7. COME SI DISEGNA IL CONTORNO LABBRA?

Alcune donne applicano la matita prima, sostenendo che altrimenti non potrebbero vedere bene la linea naturale delle labbra. Altre donne la applicano dopo, conferendo al trucco un’aria più naturale. Entrambi i metodi sono validi, ancora una volta l’ideale è scegliere quello che ci fa sentire più a nostro agio.

Alcuni make up artist usano sempre e comunque la matita neutra, mentre altri hanno una matita abbinata ad ogni rossetto. Il vantaggio della matita neutra sta nel fatto che, se usata appena all’esterno delle labbra, può aiutare a non sbavare il rossetto e a illuminare il contorno.

Come tocco finale si può stendere un velo di correttore all’esterno delle labbra, che cancellerà eventuali piccole imperfezioni e renderà la bocca più definita e al contempo ‘voluminosa’.

8. COME USARE I TESTER?

Provare i tester dei rossetti sulle labbra non è igienico: centinaia di persone ogni giorno entrano nelle profumerie e provano i prodotti sulle mani, o peggio sulle labbra.

Per questo motivo, seppur ci sia molta attenzione alla pulizia nei punti vendita, germi e batteri possono annidarsi dei prodotti da make up utilizzati come tester e in particolar modo nei rossetti. Prima di provare un rossetto possiamo dunque pulire lo stick leggermente con una velina, oppure chiedere all’addetta alle vendite di disinfettarlo con un prodotto specifico. Prima di riporlo è bene ripetere la stessa operazione.

Se provare i rossetti tester sulle labbra è assolutamente sconsigliato, per evitare spiacevoli sorprese possiamo invece provare i rossetti sui polpastrelli perchè in questa zona il colore della pelle è più simile a quello delle labbra.

9. COME RECUPERARE I ROSSETTI INUTILIZZATI O ROTTI?

Cosa fare con i rossetti che non ci piacciono? Mescolare due colori diversi può dare risultati sorprendenti: se avete dei rossetti di colori non graditi non vi resta che sperimentare!

Per poter creare un lipstick personalizzato è infatti possibile giocare con i colori semplicemente sovrapponendoli o mixandone le texture con il polpastrello o un pennellino. Abbiamo scelto un rossetto troppo chiaro per il nostro incarnato? Possiamo stendere prima una matita di una tonalità più scura per poi applicare il rossetto: il colore sarà nuovo e perfetto per noi!

Cosa fare se un rossetto si è rotto a metà? Con una buona dose di sangue freddo e un trucchetto semplicissimo possiamo recuperare un rossetto che si è tragicamente rotto. Ecco come procedere: dopo aver scaldato la base del rossetto sul fornello o con un comune accendino, appoggiamo il rossetto alla sua base, premendo delicatamente con l’altra metà dello stick. Successivamente mettiamo il rossetto in freezer per almeno 30 minuti: il rossetto sarà a posto, come nuovo!

Sapete che è anche possibile ricorrere al riciclo? Ecco come riciclare i rossetti e creare nuance e prodotti nuovi partendo da vecchi rossetti che non ci piacciono o non utilizziamo più!

10. C’E’ UN MODO PER NON MACCHIARE IL BICCHIERE?

Certo, e funziona! Basta inumidire leggermente le labbra prima di bere un sorso. In generale però, è bene considerare che con i rossetti cremosi sia più facile sporcarsi, mentre quelli matte si fissano meglio e hanno un maggior effetto no transfer.

Ad ogni modo però è bene agire con buon senso: se abbiamo in programma una cena sostanziosa o una degustazione di vini è meglio scegliere di portare labbra nude (sempre bene idratate!) e puntare sullo sguardo, per evitare di macchiare non solo i bicchieri ma anche posate e tovaglioli o ancora peggio, il nostro viso!

11. ESISTE UN MODO PER EVITARE IL ROSSETTO SUI DENTI?

Non c’è niente di più brutto del rossetto sui denti! A volte ci impegniamo nell’applicare rossetti stupendi, ci presentiamo a un appuntamento e al primo sorriso regaliamo brividi di  terrore al nostro fidanzato! Per evitare questo disastro, temutissimo da tutte, basta servirsi di un semplice trucchetto!

Dopo aver applicato il rossetto, basta infatti mettere in bocca il dito indice, facendolo scorrere dall’interno verso l’esterno socchiudendo le labbra. Grazie a questo bizzarro gesto, il rossetto in eccesso si depositerà sul dito, e non sui nostri denti!

rossetto perfetto

12. ESISTONO DEI ROSSETTI CHE RESISTONO AI BACI?

Naturalmente esistono rossetti che resistono ai baci! Anni fa erano un’utopia, ma grazie all’avvento dei rossetti liquidi opachi (ma esistono anche quelli metalizzati, perlati o glossati) baciare appassionatamente e portare al contempo un rossetto super intenso è possibile!

Da qualche stagione stanno spopolando i matte liquid lipstick, rossetti liquidi che si applicano come gloss ma che si asciugano e diventano completamente opachi, resistendo giornate intere alle labbra senza il bisogno di ritocchi. Questi rossetti tendono a sbiadire solo a contatto con sostanze oleose (quindi pasti molto conditi o struccanti specifici) e sono pertanto la scelta giusta per le baciatrici seriali che non rinunciano al rossetto!

Quali sono i rossetti più famosi che resistono ai baci? Tra quelli opachi ci sono sicuramente i rossetti Jeffree Star e i rossetti Wycon, tra quelli lucidi (che sono costituiti da due fasi, una opaca e una gloss che rende il rossetto luminoso ma aderisce perfettamente alle labbra senza lasciare traccia) senza dubbio i Make Up For Ever Aqua Rouge.

Ora il rossetto non ha più segreti: potete rilassarvi e pensare solo a quello più adatto a voi. Ovviamente noi di Beautydea abbiamo pensato anche a questo con un articolo che vi guiderà nella scelta del rossetto perfetto in base alla forma delle labbra, al colore dei capelli e alla tonalità del make up, date un’occhiata!

Che ne pensate? Conoscevate già i segreti del rossetto, oppure ne avete altri da suggerirci? Fateci sapere quali sono i vostri trucchi preferiti lasciando un commento!

  • magicglamour

    Grazie grazie, consigli utilissimi, ne conoscevo solo un paio … :)

    • Alice Buratto

      Sono contenta che ti sia stato utile! Abbiamo fatto una ricerca approfondita :)

  • Mariavittoria Dantomio

    Mannaggia, non ci avevo mai pensato al poter riciclare i rossetti, grande idea! Non amo molto le tinte ma uno dei miei preferiti è un fuxia opaco della pupa, elegantissimo!

    • Meraviglioso! Poi i rossetti super opachi risultano sempre chic, in qualsiasi occasione. Ottima scelta!

  • sissolotta82

    Ottimi consigli…come sempre siete preziosissime…grazie!!!;)

  • Antonella Lozito

    molto utile, grazie per i consigli <3

    • Alice Buratto

      Grazie! <3

  • Bibi

    Ottima guida!!!

  • Milly

    Guida utilissima e completa! Siete sempre do grande aiuti con i vostri consigli :)

  • Punto 11 e 12! Ti adoro!

  • annacoppo

    consigli utilissimi e da provare assolutamente

More in Beauty

Risparmia e confronta i prezzi del prodotto beauty che vuoi comprare!saldi-online-accessori