Borse Chanel distrutte dalle influencer russe: foto e video

Le influencer russe tagliano a pezzi le Borse Chanel in segno di protesta contro la decisione della Maison di non vendere più i prodotti in Russa, i video da Instagram!

Borse Chanel distrutte dalle influencer russe

Le foto delle borse Chanel distrutte stanno facendo il giro del mondo ed è guerra aperta contro la casa di moda Chanel!

Il conflitto tra Russia e Ucraina si sposta anche sui social dove le influencer russe stanno facendo letteralmente a pezzi le loro borse Chanel in difesa della madrepatria e in segno di protesta contro la scelta della Maison francese di non vendere più i suoi prodotti in Russia e di chiudere tutte le boutique, in linea con le sanzioni previste dall’Unione europea.

Ecco foto e video della denuncia e della forte contestazione delle influencer contro Chanel!

L’AMORE PER LA RUSSIA NON VALE UNA BORSA CHANEL

Da tre giorni è partito una vero e proprio boicottaggio verso le amatissime borse Chanel. Bellissime e con forbici alle mani le influencer stanno tagliando a brandelli le famose it-bag della Maison parigina. A dare il via a questa campagna è stata la presentatrice tv e influencer di moda e beauty Marina Ermoshkina, cesoia alle mani e “Zac”, ecco le sue dichiarazioni: “Non una sola borsa, non una sola cosa vale il mio amore per la mia Patria…sono contro la russofobia, sono contro un marchio che sostiene la russofobia”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Marina Ermoshkina (@amazing_marina)

AU REVOIR CHANEL, LE BORSE CHANEL SI FANNO A PEZZI

Infervorate dal video patriottico Instragram della Ermoshkina anche altre influencer hanno aderito alla protesta contro Chanel. È la volta della famosa deejay Katya Guseva che si schiera contro la “russofobia della Maison” e la discriminazione contro i suoi connazionali mentre taglia a pezzi la sua bellissima Chanel!

LA MAISON CHANEL NON RISPETTA I CLIENTI

Con ben 9,3 milioni di follower e in una location da sogno da Monte Carlo l’avvenente Victoria Bonya posta il video intenta anche lei a tagliare la sua borsa Chanel: “Bye Bye Chanel, se la Maison Chanel non rispetta i clienti perché dovrei farlo io?”, queste le parole della modella mentre fa a brandelli la sua costosissima borsa.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da VICTORIA BONYA (@victoriabonya)

CHANEL NON VENDE AI RUSSI

La contestazione contro Chanel è partita dopo che la presentatrice e cantante russa Anna Kalishnikova ha lanciato la sua invettiva con un lungo post su Instagram contro Chanel. Si tratta di “russofobia”! A chi acquista nelle boutique occidentali sono prima richiesti i dati identificativi con la richiesta esplicita che gli accessori Chanel con varchino i confini russi e non verranno mai indossati lì!

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da ANNA KALASHNIKOVA (@annakalash)

Qual è la vostra opinione riguardo la protesta delle influencer russe contro la casa di moda Chanel? Quale emozione vi ha dato vedere le borse Chanel distrutte? Attendiamo i vostri commenti e vi consigliamo di scoprire la nuova collezione di borse Chanel di quest’anno!


Scoprite tutte le altre news e trend sui vip:



Beautydea Telegram's Channel
Ricevi gli aggiornamenti
Notificami
6 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti