Come fare la treccia a spiga di grano o a spina di pesce

treccia a spinaOggi vi mostrerò una pettinatura molto richiesta e molte semplice che è ormai diventata un must, sfoggiata anche da molte star: la “treccia a spina” di pesce, detta anche “treccia a spiga” di grano.

Addirittura negli Stati uniti si parla di “fishtail braid” mania, per l’uso spasmodico da parte di vip e nel mondo della moda.

In estate credo sia perfetta per uscire di giorno oppure per le serate estive, ma si adatta bene a diverse occasioni e non solo in estate.

E’ una acconciatura semplice, che potete realizzarla benissimo da sole a casa con pochissimo occorrente.

treccia spina

Vediamo insieme step by step come fare la treccia a spina di pesce o treccia a spiga:

OCCORRENTE
– Spazzola;
– Pettine;
– Fissante;
– Due elastici per capelli (io ne ho scelto uno un po’ più particolare e uno semplice).

Ecco il video tutorial:

I passaggi sono:
STEP 1
Spazzolate bene i capelli, applicate un po’ di fissante e uniformate il tutto con un pettine.

treccia a spina

STEP2
Portate i capelli da un lato e formate una coda laterale, che potrete fermarla con l’elastico che avete scelto (volendo questo step potete saltarlo e iniziare subito con la treccia).

STEP3
Pettinate la coda formatasi e dividetela in due parti uguali (in modo da avere la ciocca di sinistra e la ciocca destra).

treccia a spina

STEP4
Prendere una piccola sezione di capelli dalla ciocca sinistra e portarla verso la ciocca destra e unitela a quest’ultima. Prendere poi una piccola ciocca dalla parte destra e portatela verso la ciocca sinistra unendola a quest’ultima.

treccia a spiga

treccia spina

STEP5
Continuare ripetendo lo step quattro fino a quando arrivate alle punte e successivamente fermate la treccia a spiga con l’elastico. Ed ecco il risultato finale:

treccia a spina

Spero vi sia piaciuta questa pettinatura, non mi resta che augurarvi buona acconciatura a tutte!

43 Comments

Leave a Reply
  1. Aug11Ian MacFarlane Your articles tetpemd me beyond any human resistance so I gave in to my carnal desires and instincts and tried Sunrise for the first time. I had been hesitant to try new places cause I had so many bad experiences with bunny’s in stale bread, full of bones etc. I popped in to Sunrise after 16h00 yesterday for a take away but I also noticed that there is a pleasant area to sit and dine in’ if you wish. Ordered a quarter mutton for my ball and chain and a quarter chicken and prawn for myself. Was very impressed no bones, fresh bread and a generous portion (around 8 nice prawns not bad for R30). The only critism I had is that the curry could be a bit hotter (like we dig it in Durban). Thanks for the review you got my tongue wagging. Cant wait for the next review and culinary adventure

Lascia un commento