Come togliere lo smalto, anche quello con glitter

Corso di Nail Art online
Lezione 15: Come togliere lo smalto, anche quello con glitter
Come rimuovere lo smaltoDopo aver parlato della pulizia dei pennelli affrontiamo oggi un altro argomento delicato: la rimozione dello smalto dalle nostre unghie!

Chi di voi usa l’acetone? Vi posso parlare francamente? Buttatelo!

L’acetone è la prima causa dei “malanni”delle nostre mani! E’ aggressivo, secca le unghie, rovina la pelle, alimenta le cuticole, insomma, peggio di così non si può.

La maggior parte di noi sa che è dannoso eppure, condizionate dall’abitudine e da gesti involontari, ci si riduce sempre a comprare solventi con acetone… no ragazze, no!

In commercio esistono numerosi solventi per unghie acetone free, e non parlo necessariamente di marche costose, anche brand low cost hanno ottimi solventi, basti pensare a Kiko o Essence. Scegliete solventi oleosi e nutrienti, vedrete che una volta provati non potrete più farne a meno.

Vediamo nel dettaglio come togliere lo smalto in maniera corretta.

OCOORRENTE: Dischetti di cotone, solvente acetone free.

PROCEDIMENTO
Imbevete bene il dischetto con il solvente e lasciatelo agire sull’unghia per qualche minuto, successivamente pulite l’unghia molto delicatamente senza strofinare.
Come rimuovere lo smalto
Per la rimozione dello smalto con glitter e adesivi, invece, vi svelo un segreto: la tecnica da me rinominata del “Dito di Stagno”…ragazze è meravigliosa!

OCCORRENTE
– solvente acetone free
– 10 dischetti cotone
– 10 strisce di carta stagnola

PROCEDIMENTO
Come togliere lo smalto con glitter? Imbevete il dischetto con il solvente, stendetelo sull’unghia e rivestite tutto con la carta stagnola creando un cappuccio,ripetete l’operazione su tutte le dita e lasciate in posa per 3 minuti.
Come rimuovere lo smalto
Successivamente rimuovete la carta stagnola con una leggera pressione sull’unghia e se ci sono residui ripassate con un semplice dischetto imbevuto, infine gioite del miracolo.

Finalmente con la tecnica del dito di stagno non dovrete più sottoporre le vostre unghie a stress o a rischio graffi da glitter.

Il corso di Nail Art è disponibile in esclusiva su BeautYdea.it e accessibile in modo gratuito da tutte le lettrici. Le lezioni vengono pubblicate ogni lunedì e giovedì e sono visibili in questa sezione del sito dedicata al Corso di Nail Art.

Nail Artist - E’ innamorata della vita e il suo primo make up è il sorriso. Laureata in comunicazione, ha una lunga esperienza nel campo web marketing e social media. Un vulcano di creatività con moltissimi hobby ed una vera mania per la Nail art. Insegnate e tutorialist, esperta di cura delle unghie, nail artist, blogger e pr.

© Riproduzione riservata

15 Commenti

Lascia un commento
  1. è la prima volta che vedo questo metodo con la carta stagnola, davvero geniale!! Non uso spesso smalti con glitter ma ricordo che quando l’ho messo a capodanno ho fatto una fatica pazzesca a toglierlo, la prossima volta proverò questo sistema! ;)

  2. Ciao tesoro,
    ho fatto un piccolissimo corso per farmi le unghie da sola, così nessuna me le potrà più rovinare, ora sono attrezzata per quanto riguarda le unghie con smalto semipermanente e lo tolgo come fai tu. Mi hanno consigliato in questo caso di usare un acetone purò ma fa male alle mie unghie? con cosa posso sostituirlo per non incorrere a rischi sulle mie unghie? grazie di cuore :)

Lascia un commento

Catrice Million Styles: smalti top coat

Dior Croisette, collezione make up estate 2012