Correttore: come si usa, come si sceglie e come si applica

Corso di make up – Lezione 5
Correttore: come si usa, come si sceglie e come si applica
Correttore
Il correttore è un cosmetico che viene usato per nascondere le piccole imperfezioni della nostra pelle (brufoli, occhiaie e altre piccole macchie o inestetismi) che non possono essere coperte dal fondotinta.

Il correttore viene applicato dopo il fondotinta. Nel caso contrario, i due prodotti si impasterebbero e andrebbero ad appesantire anche altre zone della pelle del viso, che invece potrebbero permettersi una copertura più blanda.

Oggi impareremo come si usa il correttore, quali tipi di correttore esistono, come scegliere quello più adatto e come applicarlo.

Advertisements

QUALI IMPERFEZIONI PUO’ COPRIRE IL CORRETTORE?
– Le occhiaie, ossia la zona sotto all’occhio con colorito della pelle tra il bluastro e il viola.
– L’acne oppure i “brufoli”, la zona colpita ha un colorito rosso ed infiammato.
– La couperose, che è un arrossamento della pelle dovuta ad una fragilità dei vasi capillari, spesso nella zona delle guance e del naso.
– Altre piccole imperfezioni della pelle.

TIPOLOGIE
In commercio questo cosmetico lo troviamo in due forme:
– Compatto (stick, pasticca o matita);
– Cremosi (tubetto o in stilo).

Ricordate sempre il gioco delle luci che possono creare ombre sul nostro viso, quindi imperfezioni inesistenti.

Correttore

COME SI SCEGLIE IL CORRETTORE E COME SI APPLICA?
Per nascondere le occhiaie tendenti tra il blu e il viola utilizzeremo un correttore di tonalità aranciata (albicocca). Se le occhiaie sono di un colore tendente al marrone andremo ad applicare un correttore sulla tinta malva-lilla.

Con un pennello in martora N 18 (io utilizzo la linea di Cinecittà) che ha una forma compatta e una punta non propriamente sottile (quasi piatta), preleveremo un pochino del nostro correttore, lo misceleremo con un po’ di fondotinta e lo andremo a picchiettare nella zona sottostante all’occhio, e preferibilmente utilizzeremo un correttore in pasticca compatto.

Per neutralizzare la couperose utilizzeremo un correttore di colore tendente al verde, lo applicheremo nella zona interessata picchiettando il prodotto con il nostro pennello sempre N18 e poi lo andremo ad uniformare con la spugnetta. Il colore verde neutralizza il colore rosso. E’ preferibile applicare in questa zona un correttore cremoso.

Per quanto riguarda l’acne o brufoletti, misceleremo il correttore di color verde con il fondotinta e lo applicheremo con il pennello in ogni punto nero o foruncoletto e poi con la spugnetta lo picchietteremo.

CONSIGLIO SULLA SCELTA DEL COLORE
Un mio consiglio per la scelta dei colori nel trucco: ricordate sempre la teoria della complementarietà dei colori ovvero: sovrapponendo due colori complementari essi si sottraggono luce a vicenda annullandosi, mentre accostandoli si esaltano a vicenda.

Advertisements

I colori primari sono: Rosso, Giallo e Blu. I colori secondari sono: il violetto (rosso + blu), l’arancio (rosso + giallo), il verde (giallo + blu ). Questi ultimi sono colori ottenuti da combinazioni di parti uguali di colori primari.

colori

Advertisements

I colori terziari, invece si ottengono combinando due primari in quantità diverse ad esempio:
– un arancio rossastro è dato da: rosso + rosso + giallo;
– un arancio giallastro è dato da: rosso + giallo + giallo;
– un viola bluastro è dato da: rosso + blu + blu;
– un viola rossastro è dato da blu + rosso + rosso.

colori

Tornando al nostro correttore e al suo uso, ad esempio, una discromia rossa la neutralizzeremo con il verde, un ematoma blu con un correttore aranciato e così via.

Ecco un mio pensiero: evviva i colori che oltre a rallegrarci, magicamente eliminano le nostre imperfezioni del viso.

Advertisements

Il corso di make up è disponibile in esclusiva su BeautYdea.it e accessibile in modo gratuito da tutte le lettrici. Le lezioni vengono pubblicate ogni martedì e venerdì e sono visibili in questa sezione del sito dedicata al Corso di Make up.

Leggi anche Si mette prima il fondotinta o il correttore?

Scritto da Jobilli1

Foto del profilo di Jobilli1

Sono Giovanna, una donna affascinata dal mondo del make up, proprio per questo il mio sogno si è realizzato, ora sono una Make up Artist freelance. Sono sempre disponibile a rispondere alle vostre domande che riguardano il make up e tutto il suo mondo. Questa è la mia pagina Facebook

© Riproduzione riservata

Advertisements

17 Commenti

Lascia un commento
  1. vorrei farti una domanda qui anche se non si tratta del correttore ,ma del primer eye skin della kiko io ne applico pochissimo super poco sulla palpebra ma ogni volta la pelle mi si screpola e il correttore diventa tutte piccole palline sulla palpebra (lo comprato 3 giorni fa e scade 6 mesi dopo l’apertura,quindi non è scaduto)mi crea tutte rughine sulla palpebra l’effetto che fa è decisamente orribile .Sono andata a cercare le rewiew su questo prodotto e tutte ne parlano super bene!Perchè a me fa quest effetto?grazie per una tua risp bacioni^^

    • Ciao PupaBeauty,
      dopo esserti applicata la tua base ovvero fondotinta, punti luce e l’eventuali correttori, hai fissato il tutto con la polvere di Riso?
      Questo cosmetico è fondamentale per fissare il make up anche sugli occhi, io personalmente non li applico i primer. Conosco il prodotto eye skin e non mi fa impazzire. Comunque dato che lo hai acquistato usalo, miscelando con il tuo fondotinta. Quando applicherai la tua base ovvero il fondotinta non metterlo sulla palpebra, ma miscela il primer con il fondotinta liquido. Vedrai che otterai un effetto liscio della palpebra e duraturo dell’ombretto. Poi applicati i punti luce i correttori e poi fissa il tutto con la polvere di riso. Baci da Jobilli1

      • io metto la cipria per fissare il tutto,io parto mettendo un fondotinta (e già da qui si vede che mi si grinza la pelle)poi primer sulle palpebre(e le ruhe vengono fuori e sono tante!)poi metto l’obretto (e ottengo uno schifo perchè va in tutte le righe che si sono formate precedentemente)e in fine metto la cipria trasparente della kiko.Alla fine vego meglio struccata che con il trucco ..comunque ogni cosa che mi metto mi fa venire le rughe,io non le ho ma appena mi metto un fondotinta ,un primer o un semplice ombretto mi vengono!..eppure ho 18 anni mi sembra una cosa strana..

        • Ciao PupaBeauty,
          ti faccio qualche domanda, usi il fondotinta compatto?
          se si ti consiglio di usare un fondo liquido, per quanto riguarda il primer non è necessario se metti l’ombretto bagnato. Fissa il tutto con la polvere di riso prima di mettere l’ombretto baci da Jobilli1

  2. Veramente utile. Io sbagliavo sempre il colore per coprire le occhiaie perchè le mie sono marroncine e non utilizzavo un color malva. Qualcuno mi saprebbe consigliare un correttore che non mi faccia le rughette perchè il mio secca tantissimo il contorno :(

Lascia un commento

Idee make up Carnevale 2012

Smalti Little Bu Kids per Bambine