Connect
To Top

Fondotinta: caratteristiche e il segreto per sceglierlo

Il “fondo” è il cosmetico basilare su cui poggia tutto il make-up, “senza”, nulla sarebbe possibile. Da cosa è composto il fondotinta? Il fondotinta è un’emulsione di acqua in olio, o olio in acqua, con l’aggiunta di pigmenti colorati più o meno accentuati – che ne determinano…

Corso di make up – Lezione 3
Fondotinta: caratteristiche e il segreto per sceglierlo
FondotintaIl “fondo” è il cosmetico basilare su cui poggia tutto il make-up, “senza”, nulla sarebbe possibile.

Da cosa è composto il fondotinta?

Il fondotinta è un’emulsione di acqua in olio, o olio in acqua, con l’aggiunta di pigmenti colorati più o meno accentuati – che ne determinano il potere coprente – e la sua consistenza varia dalla struttura.

Il fondotinta ci permette di coprire le imperfezioni della pelle e rendere l’incarnato “perfetto”, un vero e proprio alleato di bellezza.

Due sono le caratteristiche fondamentali che lo contraddistinguono:
1 il colore;
2 la consistenza.

Per quanto riguarda il colore del fondotinta, dobbiamo scegliere quello che ci permetta di ottenere un effetto più verosimile al nostro incarnato.
Provate a fare questo test:
quando vi stendete il vostro fondotinta notate una differenza tra il collo e il viso? Com’è il colore della pelle, più chiaro o più scuro del vostro incarnato?

Ora vi svelo il segreto su come scegliere il fondotinta:
provate vari fondi in due punti, dietro al polso, dove la pelle risulta più chiara e meno trattata, o sul collo. Cercate tra le varie tonalità quella che si avvicina il più possibile al colore all’incarnato della cliente o di voi stesse.

Per ciò che riguarda la consistenza del fondotinta, fondamentalmente ne esistono 3 tipi, ovvero:
1 liquido;
2 compatto o in crema;
3 minerale.

Fondotinta

Gli strumenti per l’applicazione del fondotinta sono:
– spugnetta naturale (spugna di mare), la sua forma è disomogenea e giallastra;
– spugnetta in lattice, è triangolare e bianca;
– pennello piatto con setole sintetiche (es. MAC n. 191);
– pennello Flat-Buki per l’uso delle polveri, ovvero il fondo minerale.

Nel prossimo articolo vi spiegherò come scegliere il fondotinta adatto in base al tipo di pelle come e come stendere il prodotto nel modo migliore.

Ecco un mio pensiero per voi: Amiamoci per quello che siamo.

Il corso di make up è disponibile in esclusiva su BeautYdea.it e accessibile in modo gratuito da tutte le lettrici. Le lezioni vengono pubblicate ogni martedì e venerdì e sono visibili in questa sezione del sito dedicata al Corso di Make up.

12 Comments

  1. Alexa

    03/02/2012 at 3:24 PM

    che bello il pennello MAC!!

    • Jobilli1

      03/02/2012 at 8:52 PM

      Ciao Alexa,
      è proprio un ottimo pennello non lo cambierei con nessun altro. Baci da Jobilli1

  2. Gea

    03/02/2012 at 3:59 PM

    in realtà la cosa piu difficile è proprio trovare il colore giusto del fondotinta… io non so perchè ma la differenza con il collo si nota sempre e ne ho provati diversi… il collo mi risulta sempre più chiaro! :(

    • Jobilli1

      03/02/2012 at 8:53 PM

      Ciao Gea,
      seguimi nel prossimo articolo sul fondotinta e vedrai che sarai in grado di scegliere e trovare la tua tonalità per il fondotinta. Baci Jobilli1 :)

  3. Kiara

    03/02/2012 at 4:00 PM

    in effetti la soluzione migliore di tutte è provarlo sul collo!

  4. Federika_shoppingFashion

    03/02/2012 at 4:05 PM

    ma il pennello MAC che si vede nella foto non è quello classico per fondotinta che ha le setole bianche che sfumano sul nero.. ? mi sembra diverso, è un pennello nuovo?

    • Jobilli1

      03/02/2012 at 8:56 PM

      Ciao Federica,
      il pennello è il classico per il fondotinta, bianco sopra e sfumato nella punta di grigio a presto baci da Jobilli1

  5. Francy

    04/02/2012 at 1:08 PM

    bello questo corso, lo seguirò volentieri! :)

  6. clacla8383

    24/09/2012 at 12:22 PM

    BEL CORSO LO SEGUIRO GRAZIE

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply

Seguici per restare aggiornata!