Fondotinta Le Teint Touche Eclat di Yves Saint Laurent: review

Vi siete mai chieste quali siano i prodotti di make up più venduti al mondo?

Tra i primi posti c’è il famosissimo correttore illuminante Touche Eclat di YSL: nel mondo ne viene venduto uno ogni 10 secondi!

Dopo questo successo la maison francese ha deciso di dar vita ad un prodotto unico ed innovativo: il fondotinta “Le Teint Tocuhe Eclat”.

La luce di Touche Eclat è stata infusa in un fondotinta dalla texture inedita, capace di sublimare la bellezza naturale di ogni donna.

Ma perché si tratta di un fondotinta innovativo? Cosa lo distingue dagli altri fondotinta presenti sul mercato?

– A differenza degli altri fondotinta, Le Teint Touche Eclat è privo di alcool, il che garantisce un colore stabile al fondotinta evitando così che esso possa mutare durante la giornata. Ma non è tutto: l’assenza di alcool lo rende adatto anche alle pelli più sensibili, cosa da non sottovalutare.

– Questo fondotinta è, inoltre, privo di polveri opacizzanti che hanno lo scopo di minimizzare le imperfezioni; al loro posto è stato inserito un Soft Focus Gel che dona un risultato naturale e rende la texture del prodotto molto leggera e naturale, andando comunque a minimizzare le imperfezioni. Evita così l’odioso effetto maschera.

– Non dimentichiamoci dell’idratazione della pelle: questo fondo contiene bel il 39% di acqua per dare un’idratazione continua alla pelle ed una sensazione di freschezza.

– Mentre la maggior parte dei fondotinta contiene circa il 15% di oli secchi, Le Teint Touche Eclat contiene il 23% di oli volatili e l’8% di agenti idratanti. Cosa significa? Comfort estremo senza pelle lucida: con questa nuova formulazione l’uso della cipria può diventare addirittura superfluo.

– La caratteristica principale di questo fondotinta è la sua incredibile luminosità: come per il Touche Eclat, al suo interno è presente il Concentrato Fluido di Luce creato da YSL per donare alla pelle una luminosità senza uguali.

Quindi, riassumendo: le Teint Touche éclat si propone come un fondotinta illuminante che dona perfezione alla pelle senza creare il fastidioso effetto maschera: risultato naturale, confortevole e fresco.

Chi di voi non ha mai avuto problemi a trovare la giusta tonalità di fondotinta? Molto spesso capita (lo dico per esperienza personale) di trovare poche colorazioni ed, inevitabilmente, una è troppo chiara, l’altra è troppo scura, oppure una troppo gialla, l’altra è troppo rosata.

Perché vi dico questo? Perché YSL ha deciso di lanciare questo nuovo fondotinta in ben 22 tonalità. Per l’Italia le colorazioni sono 12 presso tutte le profumerie e ben 18 presso la Rinascente e i corner dedicati.

Le tinte sono suddivise in 3 famiglie di beige:
1. BR, ossia BEIGE ROSATI(BR20, BR30, BR50, BR60);
2. B, ossia BEIGE NEUTRI (B40, B50, B60, B70);
3. BD, cioè BEIGE DORATI (BD10, BD20, BD40, BD50).

Come applicare il fondotinta di Yves Saint Laurent? Ogni donna ha il metodo di applicazione che più la soddisfa: un pennello piatto, un pennello a setole fitte, un pennello duo fibre o semplicemente le dita.

Veniamo alla review. Sto provando il fondotinta di YSL da circa un mese: inizialmente ero alquanto scettica, ma ora più lo utilizzo e più mi piace.

Ha davvero un finish molto luminoso senza andare a lucidare la pelle.

E’ adatto a tutti i tipi di pelle, e in particolare lo consiglio a chi ha la pelle secca. Se invece siete alla ricerca di un fondotinta dal finish mat, questo non fa proprio al caso vostro. Ciò non significa che crea l’effetto pelle lucida ma semplicemente che il risultato non è un incarnato opaco e spento, bensì luminoso.

E’ adatto a tutti i giorni poiché non ha un effetto shimmer che, personalmente, trovo sgradevole se presente su tutto il viso. La pelle risulta immediatamente luminosa e radiosa.

Teint Touche éclat di Yves Saint Laurent ha una coprenza da leggera a media ed è modulabile: Le Teint Touche Éclat è in grado di coprire le piccole imperfezioni in maniera egregia, ma non lo consiglio a chi ha una pelle con molti problemi (acne), proprio perché lo scopo principale di questo fondotinta è quello di illuminare.

La texture, alla stesura, è fluida e confortevole: morbida e delicata al tatto.

L’aspetto che preferisco di questo fondotinta è il risultato sulla pelle. Sembra di applicare una normalissima crema idratante e l’effetto è davvero molto naturale e leggero. Alla vista è quasi impercettibile ed illumina naturalmente l’incarnato, il tutto idratando anche la pelle, aspetto importantissimo soprattutto durante il periodo invernale.

Di seguito il video review del fondotinta Le Teint Touche Eclat di Yves Saint Laurent:

Il fondotinta Le Teint Touche Eclat di Yves Saint Laurent è un make up di prestigio, il cui prezzo si aggira sui 40,00 Euro, tuttavia la confezione contiene 30ml di prodotto e ne serve davvero pochissimo per ottenere un buon risultato.

Infine, da ricordare è il fattore di protezione SPF 19, che non gusta mai anche in questo periodo autunnale.

Nel complesso il fondotinta Teint Touche éclat di Yves Saint Laurent mi piace molto: sono contenta di non essermi soffermata sulla prima impressione e di aver “giocato” con questo fondotinta per capirne le caratteristiche e la resa.

Voi cosa ne dite? Lo avete provato?

SCHEDA PRODOTTO
Nome Teint Touche éclat
Marca Yves Saint Laurent
Prezzo 41,00 Euro circa
VALUTAZIONE GENERALE
Vantaggi Luminosità, idratazione, texture leggera, ampia scelta nelle colorazioni
Svantaggi Prezzo
VOTI (scala da 1 a 10)
Qualità 8
Prezzo 7
Qualità / Prezzo 7.5
Efficacia 9
Packaging 9
Voto complessivo 8
Adv

Avatar for Jennifer Trivigni
Ricevi gli aggiornamenti
Notificami
23 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Diego Dalla Palma Professional

Dercos Neogenic Vichy