Connect
To Top

Groupon contro la violenza sulle donne: coupon da 3 Euro in beneficenza

Groupon, nota agenzia che sta facendo risparmiare tutti noi con le sue sensazionali offerte, dai viaggi al benessere, ha organizzato uno speciale deal per in occasione della festa della donna, con un’offerta solidale a favore dell’associazione D.i.Re.

groupon 8 marzo 2013Groupon, nota agenzia che sta facendo risparmiare tutti noi con le sue sensazionali offerte, dai viaggi al benessere, ha organizzato uno speciale deal in occasione della festa della donna, con un’offerta solidale.

L’organizzazione ha messo in “vendita” dei coupon da 3 Euro che saranno devoluti in beneficenza, non a caso al gruppo D.i.Re., donne in rete contro la violenza, che mette in sieme 60 associazioni che si occupano di questo tema, argomento che purtroppo è sempre al centro della cronaca, e sono sempre più numerose le donne, in Italia e nel mondo, vittime di questo tipo di abusi, da quelli fisici allo stalking.

Groupon si è attivato, oltre che attraverso i deal, tramite uno spot pubblicitario per dare visibilità a questa iniziativa, che è possibile seguire sui siti social, e sul sito ufficiale di Groupon.

E’ possibile inoltre conoscere meglio l’associazione D.i.Re. al sito ufficiale per scoprire nello specifico di cosa si occupa, cosa sostiene e l’elenco di tutti i centri antiviolenza che si trovano in Italia.

Ribadiamo, dunque, che su Groupon è possibile aderire al deal di beneficenza con le classiche modalità di acquisto del sito. E’ una bella iniziativa da sostenere quella di Groupon contro la violenza sulle donne, non credete? Piuttosto che spendere soldi per la mimosa da regalare l’8 marzo, meglio dare una offerta in beneficenza.
groupon 8 marzo 2013

Diamo tutti una mano a sostegno di una problematica sempre più diffusa!

8 Comments

  1. yang

    07/03/2013 at 5:07 PM

    io l’ho fatto sono felicissima

  2. Narim

    07/03/2013 at 5:27 PM

    che bella iniziativa!

  3. trillina77

    07/03/2013 at 6:58 PM

    vero le donne spesso sono trattate sol ocome oggetti ma non dimentichiamoci anche che ci sono uomini senza diritti nei confronti di madri prepotenti che non li fanno vedere i loro figli

  4. raquelstef

    07/03/2013 at 10:27 PM

    bellissima iniziativa, complimenti. sono d’accordo con il commento di trillina77 è davvero triste quando vengono trattate come oggetti. :(

  5. giada

    08/03/2013 at 8:17 PM

    al posto delle mimose meglio questo

  6. sophiawisdom

    21/03/2013 at 6:43 PM

    questa è una iniziativa che va senz’altro sostenuta

  7. Giada4807

    27/03/2013 at 2:08 PM

    bellissima iniziativa!

  8. sophia w

    13/03/2014 at 6:32 PM

    condivido questa lodevole iniziativa

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply

Seguici per restare aggiornata!