Justin Jedlica, Ken umano: foto prima e dopo

Justin JedlicaSe per voi il nome Justin Jedlica non vi dice niente, sicuramente accenderà più campanelli a chi lavora nella chirurgia estetica!

Infatti questo 33enne di New York è ormai conosciuto a livello internazionale come il “Ken umano” grazie alla scelta che ha seguito negli ultimi 10 anni di sottoporsi a svariati interventi chirurgici, oggi arrivati a quota 90, per cercare di raggiungere l’ideale di bellezza rappresentato dal compagno di Barbie.

Dopo tutti i sacrifici, i soldi ed il tempo impiegati per la trasformazione Justin Jedlica è riuscito nella sua impresa di trasformarsi in Ken? Potete dare voi una risposta grazie a questo confronto e alle sue foto:

Justin Jedlica ken

Sono davvero poche se non nulle le parti del suo corpo che non sono state toccate dal bisturi: il naso, in particolare è quello che ha subito il maggior numero di interventi, ben 5 perché, a detta di Justin, era troppo grande e lo aveva sempre desiderato più piccolo e perfetto! Vediamo le foto prima e dopo di Justin Jedlica.

Uomo Ken
Justin Jedlica
Uomo Ken
Uomo Ken
Justin Jedlica

Perfetto, questa è la parola che perseguita Justin Jedlica, che non riesce a distogliere l’attenzione dal suo obbiettivo che non gli permette di vedere la realtà, fatta di forme plastiche, rigide e innaturali.

Forse proprio per seguire completamente le orme del bambolotto Mattel, invece di costruire il proprio corpo attraverso ore di palestra, ritenute da Justin noiose e inutilmente faticose, il Ken umano ha deciso di farsi disegnare dalla chirurgia attraverso l’inserimento nel proprio corpo di numerosi impianti in silicone.

Uomo Ken
Justin Jedlica

E a chi gli pone delle critiche, lui risponde affermando che sono il nutrimento perfetto per il suo desiderio, facendogli crescere ulteriormente la voglia di sottoportisi a nuovi interventi chirurgici.

La corsa verso la perfezione immaginaria delle più famose bambole dei nostri tempi non si è fermata quindi a Valeria Lukyanova, la 24enne modella, Barbie umana scoprite anche le sue foto prima e dopo Lukyanova,  sue foto prima e dopo.

Uomo Ken

Dopo 10 anni, 100000 mila dollari e chissà quanto silicone Justin Jedlica non ha ancora finito di costruirsi il suo corpo perfetto, per cui aspettiamoci nuovi cambiamenti estremi dall’ormai famoso Ken umano.

Scritto da Titti Scimè

Foto del profilo di Titti Scimè

Studentessa di giurisprudenza, vive a Milano ma porta la Puglia nel cuore. Il suo look è sempre impeccabile, sfoggia accessori ricercati e borse da urlo. Innamorata di moda e make up, prova cosmetici di ogni genere ma la sua più grande passione sono i rossetti.

© Riproduzione riservata

45 Commenti

Lascia un commento
  1. triste sperperare denaro per rincorrere un’ ideale di perfezione impossibile…questo comunque fa riflettere anche su come uomini e donne oggigiorno sono sempre più simili e vogliono a tutti i costi APPARIRE PERFETTI..

  2. ah dimenticavo! a mio avviso sarebbe stato più carino (guardando la foto da bambino in viso è così) se fosse cresciuto senza sottoporsi a tutti questi interventi perché adesso in volto è inquietante a mio avviso!

  3. ma puoi mai????????? mamma mia lei sembra finta…..lui era bello già di suo…….. (molto caratteristica la foto in camera con il cell :p XD)……….quindi sembra un po’ meno finto…anche se nella foto dove ha quei labbroni è orribile -.-” bah..anche se avessi soldi da buttar via li spenderei in un altro modo….non sono contraria alla chirurgia estetica per puro piacere….a patto che sia davvero giustificata (io ho una leggera gobbetta sul naso e non mi interessa…se però mi interessasse me la farei togliere senza problemi….)..ovvero che uno lo faccia per star bene con se stesso e non per moda………ma in ogni caso così è davvero esagerato u.u

  4. la gente è pazza…corre dietro a modelli assurdi per fare cosa, poi?????? bravo, ha speso una fortuna, ha patito sicuramente un sacco x gli interventi chirurgici…ma posso passare anni della mia vita a fare cretinate del genere???? MAH….

  5. lui a confronto sembra molto meno di plastica, è molto bello il lavoro che comunque ha fatto il chirurgo… non si può dire che sia brutto, anzi!! Lei è una bambola perfetta… ma vale la pena arrivare a tanto per piacersi?

  6. A me fanno stringere il cuore: sottoporsi ad una lunga serie di interventi chirurgici, che in quanto tali son sempre rischiosi, semplicemente per il capriccio di assomigliare a dei giocattoli denota un enorme vuoto interiore. Dovrebbero pensare a tutte quelle povere persone che in sala operatoria ci finiscono per reali e seri problemi di salute e ne farebbero volentieri a meno…

  7. Mio Dio! E’ triste non accettarsi per come si é, soprattutto quando si ha ben poco da dover correggere! Non mi sembrava che prima delle operazioni fosse orrifico! Le labbra sono scioccanti!!

Lascia un commento

Acconciature capelli Natale e Capodanno 2012

Smalti semipermanenti Sofy Stars e Trimmer di Primalinea