Knuckle rings: anelli a meta dito

anelli knuckle rings

Oggi vi parliamo di una moda molto in voga tra le fashioniste americane che ha preso piede anche nel nostro paese: gli anelli a metà dito chiamati knuckle rings!

I knuckle rings sono anelli molto sottili che si portano da soli o in gruppo sulla prima o seconda falange delle dita, meglio se accompagnati da manicure estrose e alla moda dai colori shocking, come vuole la tendenza unghie per l’estate 2013.

“knuckle” è un termine inglese che significa letteralmente “nocca” e fa appunto riferimento alle nocche della mano, alla articolazione che abbiamo sulle dita, dove vengono indossati questi anelli. Non si tratta di una novità assoluta, anzi la loro origine è molto antica e in commercio si trovano da tempo, ma ora è scoppiata una vera e propria moda!

knuckle rings
knuckle rings
knuckle rings

knuckle rings

Anche se questa moda degli anelli a metà dito knuckle rings è molto moderna e divertente, la sua nascita risale al Rinascimento, dove le nobildonne amavano indossare questi sottili anelli attorno alle falangi superiori per enfatizzare la linea morbida delle mani e contraddistinguersi dalle donne meno abbienti, generalmente dalle mani segnate dal duro lavoro nei campi e impossibilitate dunque a portare anelli così eleganti alle dita.
dipinto rinascimentale con anelli
Anelli knuckle rings
fedine a meta dito
Anelli a meta dito
Anelli croce

Questa moda è stata però messa nel dimenticatoio per centinaia di anni, fino a quando nel 2006 il famoso negozio di New York Catbird, situato nel coloratissimo quartiere “alternativo” Brooklyn mette in commercio questi piccoli knuckle rings da indossare con disinvoltura su tutte le dita delle mani, consacrando in questo modo lo stile “boho chic“, una sorta di rivisitazione elegante e moderna dello stile hippy.

Ecco alcune immagini del negozio Catbird di New York che ha lanciato la moda degli anelli a metà dito knuckle rings che si portano alla prima o seconda falange:
negozio Catbird
negozio Catbird
negozio Catbird
negozio Catbird

Gli anelli a meta dito knuckle rings di Catbird sono in vero oro e argento, ma con il tempo si sono aggiunte proposte di bigiotteria davvero sfiziose, passando dalle semplici e sottili fedine nei colori metallici a versioni smaltate, fluo, con croci, freccie, fiocchi, cuori, perle e cristalli swarovski, rigorosamente da portare in gruppo alle prime o seconde falangi per un look divertente e sfacciato. I più gettonati sono quelli classici a fedina, quelli a fiocco o con il simbolo dell’infinito (un otto rovesciato).

Naturalmente è possibile personalizzare questo stile portando anche solo uno di questi anelli knuckle rings, che ricordiamo possono essere chiamati a seconda del marchio che li propone anche “tea rings“, “memory rings” o “midi rings“, per uno stile più sobrio.
Anelli a metà dito
Anelli a meta dito

Anelli knuckle rings
Anelli falange
Anelli falange
Anelli falange
Anelli falange

Con gli anelli knuckle rings è possibile sperimentare con abbinamenti audaci, portandoli insieme ad anelli classici ed eleganti, ma anche vistosi ed eccentrici, l’importante è ricordarsi di avere sempre unghie ben curate con manicure impeccabili: questi anellini puntano i riflettori sulle mani e non c’è niente di meglio che un bello smalto vivace o una bella nail art per farli risaltare al meglio!
knuckle rings
Anelli knuckle rings

Dove si acquistano? Si trovano già in tantissimi negozi di bijoux o di abbigliamento fashion, come Forever 21, Claire’s, altri brand che rivendono accessori (collane, braccialetti, orecchini ecc.) o su numerosi siti web, anche su ebay.

Cosa ne pensate del trend dei knuckle rings che si portano alla prima o seconda falange? Li avete già visti in giro? Li indossereste? Fateci sapere cosa ne pensate degli anelli a metà dito! Noi vorremmo comprarne a centinaia!

Written by Serena D'Angelo

Beauty & Fashion Editor - Laureata in Linguaggi dei Media, ha alle spalle una lunga esperienza nel mondo della comunicazione. Scrive articoli dedicati al mondo della bellezza e della moda, realizza video per il canale youtube di Beautydea e partecipa alle iniziative di comunicazione e marketing organizzate dalle principali aziende del settore. E’ una Beauty influencer. Colleziona rossetti e li ama talmente tanto da averne uno tatuato. Impazzisce per i saldi online!

28 Comments

Leave a Reply
  1. questa è una moda che ritorna, come tutte del resto, perchè si usavano quando io facevo le medie negli anni 90 poi sono praticamente spariti o comunque non li usava piu nessuno e ora sono tornati, scondo me comunque sono carini

  2. li ho portati un bel po’ di anni fa (usavo quelli piccoli per i piedi oppure le misure più piccole che trovavo) e vedendoli da un sacco di beauty guru americane è da un po’ che mi è tornata la voglia di metterli! se li trovo ne prendo un paio :)

Lascia un commento

Dior Addict Eau Delice

Profumo estate 2013 Dior Addict Eau Delice

recensione cipria trasparente pupa

Recensione cipria trasparente Pupa