Labbra secche? Ecco come truccarle

Dopo aver letto questa guida, potrete dire addio a quella fastidiosa sensazione di labbra secche. Sei pratici step per rendere le vostre labbra da screpolate a meravigliose.

labbra secche

Siamo tutte felici quando possiamo applicare il nostro rossetto preferito e notiamo che sta benissimo sulle labbra. E poi arriva quel giorno in cui il rossetto che ci faceva impazzire non ci sta più bene, e la colpa è solo loro: le labbra secche e screpolate!

COME TRUCCARE LE LABBRA SECCHE

Per questo, ora che sta iniziando il freddo, voglio darvi qualche consiglio utile per prendervi cura delle labbra e svelarvi qualche trucchetto da make up artist per indossare il vostro rossetto preferito anche in questa situazione.

Facciamo mente locale… se ci alzassimo una mattina e notassimo la pelle del viso secca e disidratata, magari con delle pellicine in evidenza, cosa faremmo? Senza dubbio la prima cosa che ci salterebbe in mente sarebbe quella di fare uno scrub, stendere una bella maschera idratante, applicare un buon siero e una crema rimpolpante. Alla fine potremmo applicare il nostro make up e magari, perchè no, per rendere la pelle ancora più liscia, potremmo applicare pure un buon primer!

Bene, la prima cosa da fare è entrare nell’ordine di idee che le nostre labbra hanno bisogno delle stesse identiche cure che servono alla pelle del viso, ne più ne meno.

STEP BY STEP LABBRA SECCHE

Quindi iniziamo questo step by step per dare alle labbra una nuova vita!

1. ELIMINIAMO LE PELLICINE

Lo scrub è indispensabile! Per avere un sorriso sempre smagliante va fatto ogni mattina. Si avete capito bene, ogni mattina. Dopo esserci lavati i denti applichiamo il nostro scrub, possiamo acquistarlo in negozio, oppure prepararlo in casa. Per questa seconda opzione ci basterà miscelare dello zucchero con del miele e qualche goccia di limone. Lasciamo agire il tutto qualche minuto. Nel frattempo, sciogliamo un cucchiaino di bicarbonato in acqua tiepida, intingiamoci lo spazzolino, e successivamente eseguiamo un leggero massaggio esfoliante. L’acqua scioglierà lo zucchero e faciliterà l’assorbimento del miele che garantirà idratazione per tutto il giorno. Il massaggio effettuato con lo spazzolino, aiuterà a dare volume alle labbra. Vi consiglio di usare uno spazzolino con setole morbide.

2. APPLICHIAMO UN SIERO

Molto spesso quando le nostre labbra sono secche risultano anche molto più sottili. E’ Importante per questo usare, subito dopo lo scrub, un prodotto volumizzante. Esistono in commercio numerosi prodotti labbra dalle doti rimpolpanti, sceglietene uno che contenga del collagene e della canfora. Applicatelo sul contro-contorno delle labbra e con il polpastrello, effettuate dei movimenti circolari di presa e rilascio alternato ad un leggero picchiettamento sul labbro superiore e inferiore. Questo, andrà a stimolare la microcircolazione linfatica e ad aiutare l’assorbimento del prodotto stesso.

3. IDRATIAMO

A questo punto applichiamo un balsamo labbra molto ricco, un olio oppure un burro, a seconda delle vostre preferenze. Lasciamo agire per una decina di minuti. Mentre aspettiamo che il balsamo faccia effetto procediamo con il resto del trucco.

4. APPLICHIAMO LA MATITA LABBRA

Una volta terminato il trucco viso rimuoviamo il balsamo che non si è assorbito con una velina, in modo da avere le labbra pulite prima di applicare il rossetto. E’ opzionale applicare un primer labbra (in mancanza potete utilizzare anche il primer occhi o un correttore). La matita va applicata di un colore simile alle nostre labbra. Possiamo optare al massimo per 1 tono e mezzo più scuro rispetto al nostro pigmento naturale. Il bordo è bene ridisegnarlo leggermente più esterno, questo ci aiuterà a dare l’impressione di avere delle labbra più corpose e sane.

5. APPLICHIAMO IL ROSSETTO

Da evitare come la peste i rossetti opachi o a lunga durata, che andrebbero solo a seccare maggiormente le nostre labbra. Optiamo per rossetti idratanti contenenti una parte di oli o burri emolienti. Il colore da scegliere varia molto in base al vostro sottotono e dai vostri colori ma soprattutto dai vostri gusti.

Non esiste un colore ideale da usare, ma in generale optare per un color nude intenso, oppure un carne vivo, è sempre una scelta azzeccata in caso di labbra secche. Infatti, un colore ‘neutro’ farà sì che le vostre labbra appaiano più rimpolpate e naturali istantaneamente. Se vogliamo enfatizzare il volume applichiamo un velo di gloss trasparente solo al centro delle labbra e sfumiamo con un pennellino pulito verso gli angoli. Se però i rossetti ‘glossy’ non fanno per voi, tranquille! Ho un consiglio che fa al caso vostro. Applicate il rossetto come sopra, ma invece di porvi sopra il gloss, picchiettate un pigmento in polvere. Prendete quindi un ombretto simile al colore del rossetto e picchiettatelo sopra. Questo renderà il vostro rossetto non solo unico ma anche opaco, pur rimanendo idratante. Mi raccomando se utilizzate questo metodo non esagerate, rischiereste di creare uno strato fastidioso sulle labbra. Dosate quindi il prodotto con cautela.

labbra secche trucco

6. ILLUMINIAMO

Come ultimo step non può mancare un velo di illuminante sul centro delle labbra in alto (arco di cupido). Anche in questo caso non esagerate col prodotto, basta davvero una spolverata per rendere le vostre labbra irresistibilmente belle.

LE COSE DA NON FARE QUANDO SI HANNO LE LABBRA SECCHE

E’ giunto il momento di evitare per sempre le cattive abitudini che possono portare a peggiorare le labbra secche, danneggiandole ancora di più o creando lacerazioni e ferite. Quindi: non strappate le pellicine, non morsicate le labbra, non grattate le labbra con le unghie. Questi sono gesti e azioni che a volte facciamo senza pensarci, per abitudine o magari perché siamo nervose. E’ importante evitare di far sanguinare le labbra e creare lesioni perché a quel punto non potremmo neanche più truccarci. Sarà necessario attendere la guarigione e restare per alcuni giorni con labbra antiestetiche oltre che doloranti.

Bene ragazze questi sono i miei consigli per truccare le labbra secche, e voi cosa mi dite? Qual è la vostra routine sos labbra screpolate? Fatemi sapere se seguirete i miei suggerimenti e raccontatemi la vostra esperienza nei commenti.


Photo Credit: Shutterstock.

Written by Sara Bianchi

Beauty Editor - Amante della bellezza e dell'arte ha fatto della sua passione una professione realizzando il suo più grande sogno: diventare una truccatrice. Ora però ha una nuova missione, condividere i suoi segreti di bellezza con tutte le donne.

21 Comments

Leave a Reply
    • Non sei la sola, le labbra sono una parte molto sensibile del nostro viso e sono le prime a risentire degli sbalzi di temperatura, del caldo e del freddo, è anche difficile proteggerle, se nelle mani possiamo mettere dei guanti, sulle labbra non possiamo indossare niente. Allora, l’unica cosa che possiamo fare è prendercene cura con i prodotti giusti :)

  1. ce l’ho lo scrub labbra è che non mi ricordo mai di farlo… invece a quanto ho capito è proprio importante farlo… ad ogni modo dici che oltre lo scrub bisogna usare lo spazzolino o si può fare a meno?

    • Si perché va a pulire bene le cellule morte, e impedisce di tirarsi via le pellicine e di far sanguinare le labbra provocando dei danni. Alla fine è tutta questione di abitudine. A me piace usare lo spazzolino perché rende le labbra un po’ più polpose, ma puoi farne tranquillamente a meno :)

  2. troppo spesso mi capita di avere le labbra secche e devo ricorrere subito ad uno scrub e poi per diversi giorni utilizzare solo il balsamo labbra idratante..questo è un ottimo articolo perchè suggerisce ottimi consigli grazie!

    • Se ami le tinte labbra devi assolutamente inserire nella tua routine l’idratazione e la cura delle labbra :) giorno dopo giorno vedrai che noterai un’enorme differenza

  3. dopo aver letto questo articolo mi sento ancora più in colpa,perché io ho le manda nolto secche e sono sempre dietro a trapparmi le pellicine!🙈 Da adesso giuro che nnon n lo farò più!😂

Lascia un commento

Palette Too Faced Chocolate Chip: White e Matte

le migliori ciglia finte

Ciglia finte: quali sono le migliori? Eccole!