Laminazione ciglia: cos’è, costo, come funziona

Una guida alla laminazione ciglia, il trattamento estetico che migliora le ciglia in modo naturale, con tutte le informazioni e consigli utili!

Laminazione ciglia

Come avere ciglia folte e incurvate, con un risultato naturale che dura a lungo? Con la laminazione ciglia, un trattamento professionale per uno sguardo ammaliante e magnetico! In questa guida vi spieghiamo cos’è, come funziona, quanto dura e se ci sono controindicazioni.

LAMINAZIONE CIGLIA: COS’È

La laminazione ciglia, nota anche come lash lift, è un trattamento rigenerante che nutre le ciglia in profondità, lasciandole nutrite e volumizzate. Per effettuarlo vengono utilizzati prodotti a base di cheratina e vitamine, capaci di rinforzare i peli fino alla radice, per un risultato che dura a lungo. Solitamente, la laminazione viene effettuata dopo un lifting alle ciglia, cioè una curvatura permanente, e un’eventuale tintura in caso di ciglia molto chiare.

Inutile dire che per un risultato ottimale devono essere impiegati prodotti e strumenti di altissima qualità. Quando ci si rivolge a un centro estetico, è bene chiedere più informazioni possibili sul kit per laminazione ciglia che verrà utilizzato per il trattamento. Il nostro consiglio è quello di diffidare sempre di chi promette risultati immediatamente visibili: sono necessarie almeno 3 sedute per avere ciglia visibilmente ispessite, sane e lucenti.

Oltre alla laminazione ciglia, per uno sguardo sempre in primo piano si può ricorrere anche alla laminazione sopracciglia. Il procedimento è lo stesso, ma viene svolto per rinforzare le sopracciglia e tenerle sempre perfettamente in ordine.

Laminazione ciglia

DIFFERENZE TRA LAMINAZIONE ED EXTENSION

Spesso si tende a confondere il trattamento della laminazione con quello delle extension ciglia. Anche se entrambe mirano a dare profondità allo sguardo, si tratta di due tecniche completamente diverse. Con le extension vengono applicate ciuffetti o ciglia singole con la colla cosmetica, trattamento sconsigliato per chi ha ciglia deboli. Con la laminazione, invece, si agisce sulle ciglia naturali con un trattamento rinforzante naturale, l’ideale anche per chi ha ciglia rovinate o stressate.

Un’altra differenza è nella durata. La laminazione ciglia andrebbe ritoccata una volta al mese circa, in base alla velocità di ricrescita delle proprie ciglia. Tuttavia, il trattamento rinforzante dura anche fino a 6 mesi, con risultati notevoli in termini di forza e spessore. Le extension, invece, vanno ritoccate ogni 5 settimane, se non completamente tolte e rimesse. Inoltre, l’utilizzo della colla cosmetica può danneggiare le ciglia naturali, indebolendole con il tempo.

Come funziona la laminazione ciglia

COME FUNZIONA LA LAMINAZIONE CIGLIA

In pratica come si fa la laminazione ciglia? La procedura completa avviene in più passaggi, vediamoli nel dettaglio.


  • Pulitura
    Come prima cosa, per proteggere la pelle e le ciglia inferiori, vengono applicati un pad in tessuto sotto l’occhio e una mezzaluna di silicone sulla palpebra. Poi si pulisce bene l’occhio, facendo attenzione a rimuovere ogni traccia di trucco.

  • Nutrimento
    A questo punto, viene applicato un balsamo emolliente, lasciato in posa circa 5 minuti per ammorbidire e districare le ciglia.

  • Curvatura
    Successivamente, si stende sulle ciglia uno speciale liquido per laminazione dal potere liftante immediato, capace di regalare alle ciglia volume e curvatura.

  • Tinta
    Se c’è la necessità di colorare le ciglia, viene utilizzata una speciale tinta nella tonalità più indicata, per un risultato naturale. Lo stesso procedimento avviene in caso di laminazione alle sopracciglia. Altrimenti, si passa direttamente allo step successivo.

  • Idratazione
    Per finire, viene massaggiato sulle ciglia qualche goccia di olio di argan, dal potere rigenerante e fortificante.

Laminazione ciglia step by step

COSA EVITARE DOPO IL TRATTAMENTO

Per le 24 ore successive alla laminazione ciglia, è bene ricordarsi di non fare alcune cose che sono parte della nostra quotidianità. Nello specifico:

  • non usare il mascara o sieri fortificanti specifici;
  • evitare di bagnare le ciglia con acqua;
  • non utilizzare prodotti struccanti sugli occhi e nell’area perioculare;
  • non applicare creme sul contorno occhi.

Passate le prime 24 ore, si può riprendere a fare tutto. Con la laminazione ciglia, infatti, si può usare il mascara senza problemi, così come è possibile applicare olio di ricino e altri sieri rinforzanti.

Laminazione ciglia cosa evitare

PER CHI È CONSIGLIATA?

La laminazione serve a incurvare le ciglia e donare loro più volume e forza. Si tratta di una tecnica ideale per chi ha ciglia dritte e spioventi, difficili da incurvare, oppure ciglia deboli o stressate. I prodotti utilizzati sono a base di cheratina, olio di argan e aminoacidi essenziali, dall’azione nutriente, rigenerante e rinforzante.

In generale, la laminazione ciglia è consigliata per chi ha ciglia:

  • sottili e molto chiare, quasi invisibili;
  • dritte e spioventi, prive di incurvatura naturale;
  • lunghe ma prive di flessibilità, quindi difficili da incurvare con il piegaciglia;
  • sfibrate o rovinate da altri trattamenti.

La laminazione può essere l’ideale anche come base trucco per chi porta gli occhiali. Andando a rigenerare le ciglia, lo sguardo appare più magnetico e sensuale, anche dietro le lenti! Oppure, può essere ideale anche per chi ha occhi piccoli: ciglia forti e curve riescono a far apparire otticamente più grandi gli occhi. È sconsigliata, invece, per chi ha ciglia molto corte e rade. In questo caso è meglio optare per le extension o per l’applicazione di ciglia finte, capaci di donare lunghezza e volume estremo.

Laminazione per ciglia corte

CONTROINDICAZIONI DELLA LAMINAZIONE CIGLIA

Le controindicazioni della laminazione ciglia sono pochissime, ma per sottoporsi al trattamento in totale sicurezza è bene conoscerle. È sconsigliato svolgere la laminazione in caso di:

  • gravidanza (accertata o presunta);
  • irritazioni agli occhi;
  • allergia a uno o più ingredienti dei prodotti utilizzati;
  • allattamento al seno;
  • problemi di sensibilità della zona perioculare.

Una volta verificato di non rientrare in nessuna di queste condizioni, si può effettuare la laminazione senza problemi. Dopo il trattamento può succedere che si verifichi una leggera irritazione della pelle: a meno che non sia molto accentuata, non ci si deve preoccupare perché scompare da sola dopo 24 ore.

Controindicazioni laminazione ciglia

LAMINAZIONE CIGLIA: COME STRUCCARSI

Non esistono metodi specifici per struccarsi dopo aver effettuato la laminazione ciglia. In generale, è bene non strofinare gli occhi: suggeriamo di appoggiare sugli occhi un dischetto di cotone imbevuto di detergente, tamponando finché i residui di trucco non spariscono. Per i prodotti da utilizzare, consigliamo un’acqua micellare delicata o uno struccante specifico per occhi sensibili, evitando quelli a base alcolica.

Come struccarsi con la laminazione ciglia

QUANTO DURA LA LAMINAZIONE CIGLIA

Partiamo con lo specificare che per avere risultati visibili, bisogna sottoporsi almeno a 3 sedute della durata di circa un’ora l’una. Le ciglia resteranno curvate da 6 a 8 settimane, in base alla loro velocità di ricrescita. L’eventuale tintura può durare fino a un mese.

Al di là dell’aspetto estetico, vale la pena sottolineare che l’effetto curativo del trattamento dura anche fino a 6 mesi. Questo perché i prodotti utilizzati lavorano in profondità sulle ciglia e sulle loro radici, rendendole forti e resistenti. Ciò significa che alle successive sedute il risultato sarà ancora più bello e visibile, fino ad arrivare al momento di non averne più bisogno.

Laminazione ciglia quanto dura

LAMINAZIONE CIGLIA: PRIMA E DOPO

L’abbiamo già detto più volte, ma ripetere non fa male: i primi risultati del trattamento sono visibili dopo 3 sedute, consigliate a cadenza mensile o bi-settimanale. Passato questo lasso di tempo, l’effetto è quello di ciglia naturalmente incurvate e ispessite, dall’aspetto sano e lucente. I peli più secchi o disordinati spariscono del tutto, lasciando spazio a ciglia ordinate e a uno sguardo magnetico.

Laminazione ciglia prima e dopo

LAMINAZIONE CIGLIA A CASA: FAI DA TE SI O NO?

Nonostante in vendita si trovino numerosi kit per la laminazione ciglia fai da te, il nostro consiglio è di rivolgersi a un centro estetico professionale. Il motivo è molto semplice: un professionista conosce le tecniche migliori per un trattamento impeccabile, mentre con il fai da te si rischia di non ottenere risultati soddisfacenti. A chi vuole fare un tentativo, suggeriamo di scegliere un set di prodotti professionali, magari chiedendo consiglio all’estetista di fiducia. In questi casi è meglio non andare al risparmio, ma scegliere kit di alta qualità con prodotti sicuri e certificati.

Laminazione ciglia fai da te

LAMINAZIONE CIGLIA: PREZZO

Il costo della laminazione ciglia varia da un centro estetico all’altro. In generale, il prezzo medio per una seduta professionale di un’ora va da 60 a 80 euro. È consigliabile effettuare almeno 3 sedute, per un costo complessivo fino a 240 euro. Per l’acquisto di un kit laminazione ciglia fai da te, invece, il costo in media si aggira tra i 20 e i 50 euro.

Cosa ne pensate della laminazione alle ciglia? L’avete già provata o vi piacerebbe sperimentarla? Aspettiamo le vostre opinioni nei commenti!


Prodotti, trattamenti e suggerimenti per ciglia bellissime!

Avatar for Elena Irene Antolini
Ricevi gli aggiornamenti
Notificami
14 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments