L’Oreal Collection Privee, recensione rossetti e smalti nude

L'Oreal collection privee

Oggi vi presento con una recensione i prodotti della linea L’Oréal Paris ‘Collection Privée’. E’ una collezione make up creata in collaborazione con le celebri ambasciatrici del marchio francese, donne di grande carisma, simbolo della bellezza autentica nella loro diversità e femminilità.

Questa linea in edizione limitata è caratterizzata da colori nudi su misura per esaltare la femminilità e la bellezza naturale di ogni donna: i rossetti e gli smalti che creano un’allure magica dando un tocco in più al look.

Le icone L’Oreal di questa collezione (della linea disponibile in Italia, all’estero le referenze sono molte di più) sono Freida Pinto, Doutzen Kroes, Jennifer Lopez, la prima volta insieme per una seduzione attraverso i colori nudi, pensati su misura per la bellezza femminile di ogni donna.

Grazie a questa nuova collezione trucco prende vita, come non mai, il claim L’Oréal Paris ‘Perché voi valete’ che rappresenta l’idea di una bellezza accessibile a tutti, un modo autentico per affermarsi ed accettarsi così come siamo, per concedersi la libertà di essere davvero se stessi, indipendentemente dall’età, dal paese di origine e dall’etnia.

Scopriamo insieme questa L’Oreal Collection Privée, con una recensione e pareri personali.
L'Oreal rossetti e smalti

RECENSIONE E OPINIONI PERSONALI
Questa collezione L’Oreal è un trionfo di toni nude che mettono in risalto la naturale bellezza di ogni donna. Come infatti l’international Make Up Artist Simone Belli dell’azienda francese ci ha raccontato, nel corso di uno splendido Evento, il nude perfetto può illuminare il viso di una donna, mentre uno del colore sbagliato può renderla stanca e poco attraente.

Per questo il colosso beauty ha deciso di proporre una linea ispirata alle proprie ambasciatrici, vere e proprie icone di stile ed eleganza, e ai colori nude che meglio le rappresentano.

ROSSETTI L’OREAL
I tre rossetti L’Oreal che ho avuto il piacere di utilizzare in questo ultimo periodo sono tre nude molto diversi gli uni dagli altri: il primo, un nude violaceo ispirato alla bellissima attrice indiana Freida Pinto, è ideale per le donne dalla carnagione scura; un nude ambrato ispirato alla cantante Jennifer Lopez dalla pelle calda e luminosa ed un rosa chiaro ispirato all’etera Doutzen Kroes, dall’incarnato chiaro, rosato e luminoso.
rossetti l'oreal

Questi rossetti hanno un packaging nero opaco con dettagli color oro, ed un delizioso profumo di ‘rossetto classico’, quello tipico dei mitici rossetti L’Oreal.

La consistenza del prodotto, in tutte e tre le versione, è sheer: i rossetti sono leggeri e luminosi e in particolare il Freida e il Doutzen sono piuttosto perlati. Per questo motivo idratano benissimo le labbra, ma non hanno una durata estrema, anche se tuttavia la trovo buona per questa tipologia di cosmetico, intorno alle 2/3 ore. Danno un tocco di colore sulle labbra, giocano sulle trasparenze.
rossetti L'Oreal collection privee

Su di me il colore più idoneo è quello dedicato a Jennifer Lopez: si tratta di un nude sul rosa ambrato, è molto naturale e delicato, mi piace moltissimo!

Quello dedicato a  Freida Pinto è un nudo taupe-violaceo, e per il mio incarnato non è personalmente indicato, tuttavia si tratta di un colore molto bello che penso stia benissimo alle ragazze dalla carnagione molto scura, proprio come quella dell’attrice.

Allo stesso modo, il rossetto rosa chiaro ispirato a Doutzen Kroes è indicato per le ragazze dalla pelle molto chiara, meglio se con sottotono rosato. Infatti su di me, che ho un sottotono giallo/neutro questa tonalità non risalta appieno.

Ecco qui per voi gli swatches alla luce artificiale e naturale:

Luce artificiale
rossetti l'oreal

Luce naturale
rossetti l'oreal

SMALTI L’OREAL
Anche il concept dietro a questi smalti L’Oreal segue lo stesso stile dei rossetti: tre diversi nude perfetti per tre diverse tipologie di incarnato. I colori sono dedicati naturalmente a Doutzen, JLo e Freida: un nude rosato molto chiaro, un taupe medio ed un taupe scuro.

Come potete vedere dalle immagini a seguire gli smalti sono molto lucidi e coprenti. Già dalla prima passata il colore risulta pieno, ma come sempre preferisco fare due passate per dare alle unghie un aspetto più curato e per fare in modo che lo smalto duri più a lungo.

Ho applicato questi smalti senza top coat (ma con la base, che è importantissima) e la durata è piuttosto buona sulle mie unghie, intorno ai 5 giorni.

Trovo tutti e tre i colori molto belli, anche se il colore più chiaro purtroppo, proprio come il rossetto abbinato, non si sposa bene con la mia carnagione.

Smalto Doutzen:
smalti l'orealSmalto Jlo:
smalti l'orealSmalto Freida:
smalti l'orealEcco una bella gallery con immagini più dettagliate!

Trovo questa linea davvero elegante e particolare nel suo genere: L’Oreal ha colpito un’altra volta nel segno!

Avete già visto in profumeria o acquistato i rossetti e gli smalti L’Oreal Collection Privée? Fatemi sapere se vi piacciono con un commento!

Written by Serena D'Angelo

Beauty & Fashion Editor - Laureata in Linguaggi dei Media, ha alle spalle una lunga esperienza nel mondo della comunicazione. Scrive articoli dedicati al mondo della bellezza e della moda, realizza video per il canale youtube di Beautydea e partecipa alle iniziative di comunicazione e marketing organizzate dalle principali aziende del settore. E’ una Beauty influencer. Colleziona rossetti e li ama talmente tanto da averne uno tatuato. Impazzisce per i saldi online!

14 Comments

Leave a Reply

Lascia un commento

Yves Saint Laurent Manifesto L'Eclat

Manifesto L’Eclat Yves Saint Laurent: nuova Eau de Toilette

Raccolto con treccia a spina di pesce