Maschera anti forfora fai da te

Maschera anti forfora

Combattere la forfora risulta uno dei principali obiettivi di moltissime persone. Infatti la forfora risulta antiestetica perché sui capelli è molto visibile e fastidiosa.

La forfora è una patologia del cuoio capelluto, che si nota sotto forma di scagliette bianche e secche alla base del capello. Avere una piccola quantità di queste squame biancastre è normale perchè deriva da un regolare ricambio delle cellule del cuoio capelluto: si tratta della desquamazione delle cellule morte che si distaccano.

Quando però queste scaglie bianche sono abbondanti, si parla di forfora che può essere anche sintomo della dermatite seborroica, che è quindi cronica. In casi gravi è fondamentale farsi vedere da un medico competente, un dermatologo o un tricologo,  per seguire una cura adeguata con farmaci specifici.

La forfora tuttavia si può presentare anche solo in alcuni periodi dell’anno a livello stagionale, di solito al cambio di stagione. Possono esserci anche altre cause come lo stress, o una temporanea eccessiva secchezza del cuoio capelluto o per via di una reazione della pelle all’utilizzo di sostanze contenute in gel, lacche o altri prodotti per i capelli. In altri casi si tratta proprio di una predisposizione familiare oppure è legata a cambiamenti ormonali. La forfora diventa anche un problema imbarazzante per via della perdita di questi puntini bianchi che si depositano su ghiacche, magliette e maglioni.

Le maschere naturali fai da te possono risultare efficaci per un intervento immediato da realizzare facilmente in casa per contrastare casi di forfora lieve, non patologica. Guardiamo insieme come fare una maschera fai da te per combattere la forfora i cui ingredienti sono facilmente reperibili in erboristeria per pochi euro e dal nostro frigorifero.

INGREDIENTI
La ricetta della maschera anti forfora prevede:
– 4 cucchiai di yogurt preferibilmente magro;
– 1 cucchiaio di argilla verde;
– 1 cucchiaio di olio di ricino.
maschera fai da te anti forfora

PROCEDIMENTO
Ponete lo yogurt su un contenitore. Continuando a mescolare, aggiungete piano piano l’argilla verde in modo da evitare grumi. Alla fine, quando il composto risulterà omogeneo, aggiungete l’olio di ricino.
fai da te anti forfora
maschera anti forfora
maschera fai da te

Applicate la maschera con un pennello sui capelli e lasciatela in posa per 15 minuti. Al termine dei 15 minuti effettuate un leggero massaggio circolare al cuoio capelluto.
maschera fai da te anti forfora

PROPRIETA’ DEGLI INGREDIENTI
Lo Yogurt magro ha la funzione di nutrire e acidificare la pelle donando lucentezza, leggerezza e idratazione.
maschera fai da te anti forfora

L‘argilla verde è un ingrediente sebo equilibrante, infatti riesce a regolare la quantità di sebo del cuoio capelluto.
maschera fai da te anti forfora

L’olio di ricino è superidratante e nutre i capelli fino alle radici per effetti benefici sia sulla cute che sulle lunghezze, per limitare doppie punte e capelli sfibrati. E’ inoltre in grado di rinvigorire la chioma.
maschera fai da te anti forfora

Fateci sapere se trovate benefici con questa semplice maschera anti forfora casalinga.

CONSIGLIO UTILE PER IL LAVAGGIO DEI CAPELLI
Un altro rimedio utile contro la forfora è utilizzare un cucchiaio di bicarbonato di sodio sciolto in una tazza di acqua tiepida e unirvi una goccia di shampoo delicato. Utilizzate questo composto per lavare i capelli massaggiando bene. Un segreto è ridurre la quantità di shampoo, perché spesso senza rendercene conto ne utilizziamo troppo e andiamo involontariamente ad aggredire la nostra pelle.

QUALCHE CONSIGLIO DI PREVENZIONE
E’ utile seguire una alimentazione ricca di frutta e verdura evitando cibi grassi. Sono sconsigliati i tipi di shampoo troppo aggressivi o l’uso intenso di trattamenti per capelli o lacche, schiume ecc.
Bisogna cercare di far sudare il meno possibile il cuoio capelluto perché questo può incrementare la desquamazione. Meglio non utilizzare asciugacapelli con getti d’aria troppo calda, evitare anche l’utilizzo di acqua molto calda durante il lavaggio dei capelli, meglio preferire una temperatura tiepida.

In generale per contrastare la forfora si dovremmo mantenere delle condizioni “naturali” per i capelli, evitando sostanze chimiche che possono alterare il pH e agenti esterni che possono irritare la cute.

Written by Anna Zaltron

Beauty Reviewer – Semplicità e tanta fantasia. Lei è l’esperta di creme e prodotti “fai da te”, conosce tutte le ricette e i segreti per prendersi cura della propria bellezza in modo naturale. Scrive articoli dedicati alla cosmesi naturale e realizza recensioni. Trasmette la sua passione e insegna a riscoprire la propria bellezza a chiunque.

15 Comments

Leave a Reply
  1. Ciao, ricetta spiegata molto bene e avendola provata posso dire che di forfora ancora non ne ho vista :)
    Però vorrei sapere se va fatta ogni volta che lavo i capelli. Grazie

Lascia un commento

Clarins Graphic Expression

Clarins make up autunno 2013: Graphic Expression

barbie

Nickolay Lamm: Barbie come una ragazza vera