Microneedling: cos’è, a cosa serve, costi e benefici

Per eliminare o attenuare piccole rughe, smagliature, acne, cicatrici, pigmentazione e macchie della pelle si può far ricorso al microneedling

Microneedling

Scopriamo che cos’è il microneedling, a cosa serve e come si esegue il trattamento con Dermapen grazie ai consigli della dottoressa Patrizia Gilardino, chirurgo estetico di Milano.

CHE COS’È IL MICRONEEDLING

Il microneedling è una terapia di induzione del collagene che utilizza un sistema di micro punture. Queste vengono eseguite a differenti profondità, riuscendo a stimolare la pelle a sintetizzare in modo naturale nuova elastina e collagene.

In questo modo viene favorito il rilascio di fattori di crescita che attivano la rigenerazione tessutale per dare tono, resistenza e sostegno alla pelle. Il termine “microneedling” tradotto dall’inglese vuol dire “micro perforazione”, e indica una tecnica di ringiovanimento non invasiva.

A COSA SERVE IL TRATTAMENTO DI MICRONEEDLING

Il microneedling agisce sul photoaging, l’invecchiamento della pelle dovuto a una prolungata esposizione al sole, le smagliature, le piccole rughe, pigmentazione e macchie della pelle, acne e diversi tipi di cicatrici. Riesce quindi a restituire alla pelle tonicità, elasticità e compattezza.

Inoltre il microneedling con Dermapen – come ci spiega la dottoressa Patrizia Gilardino – può essere utilizzato per la prevenzione, agendo già sui primi segni di invecchiamento sul viso o su particolari lassità cutanee sul corpo. Pensate che Dermapen crea microcanali in grado di trasportare fino all’80% in più di nutrienti topici in profondità nella pelle.

Photo Credit: Dermapen World

COME SI SVOLGE IL TRATTAMENTO

Generalmente viene stesa sul viso una crema anestetica da tenere in posa per 30 minuti circa. Poi si agisce sulla pelle con il dispositivo, chiamato “Dermapen” per via della sua forma a penna, che è dotato di diversi aghi regolabili in lunghezza a seconda della zona del viso trattata. In questo modo si creano delle microperforazioni che permettono l’introduzione di attivi in profondità. Si possono utilizzare peeling o miscele a base di acido Ialuronico sterile. Durante la seduta si possono trattare tutte le zone del viso, fronte, guance, mento e anche quelle più delicate del contorno labbra e contorno occhi. Dermapen può essere utilizzato anche sulla pelle del corpo.

COSA SUCCEDE DOPO IL TRATTAMENTO

Dopo il trattamento di microneedling il viso risulta arrossato. Per un paio di giorni non ci si può truccare. Bisogna applicare un crema idratante e una crema solare protettiva seguendo i consigli del medico. Per un paio di settimane bisogna evitare di esporsi al sole. Dopo 5/6 giorni dal trattamento, lo strato superficiale di pelle tende ad esfoliarsi e la pelle sottostante appare più uniforme e radiosa.

COSTO DEL MICRONEEDLING E DURATA

Il microneedling richiede almeno un paio di sedute da fare a distanza di circa un mese l’una dall’altra. Ogni seduta dura circa mezz’ora e ha un costo che parte dai 200 euro.

BENEFICI E VANTAGGI DEL MICRONEEDLING

Il trattamento del microneedling con la Dermapen ha diversi vantaggi, come ci spiega la dottoressa Patrizia Gilardino:

  • il trattamento è maggiormente calibrato rispetto ad altri trattamenti di medicina estetica. La nuova tecnologia utilizzata, infatti, consente un controllo accurato sulla profondità di intervento. Cosa vuole dire? Si interviene sulla pelle del paziente in base alle sue specifiche esigenze e caratteristiche.
  • E’ indolore e senza effetti collaterali. Tecnicamente è stata aumentata la velocità di azione con cui viene stimolato il derma. Questo comporta un minor impatto, quindi una riduzione del rossore e di conseguenza anche dell’eventuale fastidio provocato dal trattamento.
  • Il post trattamento è molto semplice, poiché non vi è il ricorso al calore come con il laser estetico, c’è anche la possibilità di non dover adottare particolari accorgimenti nel post trattamento. Una buona crema idratante e una crema solare protettiva per qualche giorno sono sufficienti.
  • Il trattamento con Dermapen permette anche di non aspettare lunghi periodi per potersi esporre al sole.

CHI È PATRIZIA GILARDINO

Laureata in Medicina e Chirurgia all’Università degli Studi di Milano nel 1988, Patrizia Gilardino si è specializzata nella Scuola di Chirurgia Plastica Ricostruttiva dell’Università degli Studi di Milano nel 1993. Iscritta all’Ordine dei Medici di Milano dal 1989, ha lavorato fino al 2003 all’Unità Funzionale di Chirurgia Plastica dell’Ospedale Multimedica di Sesto San Giovanni. Esercita la libera professione al Poliambulatorio della Guardia di Finanza di Milano, al Centro Dermatologico Europeo, nel proprio studio di via Colonna a Milano e nello studio di via Colombo 44 a Piacenza. È membro della Società di verifica e controllo di qualità e della Società americana di chirurgia plastica. È socio Sicpre (Società italiana di chirurgia plastica, ricostruttiva ed estetica) ed è iscritta all’Associazione Italiana Chirurgia Plastica Estetica (Aicpe) – www.patriziagilardino.it.

Dottoressa Patrizia Gilardino

Cosa ne pensate del microneedling? Siete curiose di provarlo? Fateci sapere la vostra opinione!


Ecco altri trattamenti da provare per una pelle sempre al top:



Avatar for Maria Rosaria De Benedictis
Ricevi gli aggiornamenti
Notificami
8 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti