Nail art con pelle di serpente

Nail art con pelle di serpenteSe pensate che ad essere chic siano solo le borse o le scarpe fatte con pelle di serpente, vi sbagliate di grosso!

L’America, eterna fonte di stravaganze fashion, ha inventato anche la nail art con vera pelle di serpente.

Ad avere la grande e sfolgorante idea è stata la proprietaria di un salone di bellezza (Nail Candy Lounge), la Signora Terri Silacci di Monterey, California.

Tra l’altro il cognome italiano fa pensare subito a una discendente di nostri connazionali e il sangue italiano è foriero di arte e creatività!

Advertisements

Come le è venuta l’idea di realizzare la nail art con pelle di serpente? Suo figlio portò a casa la pelle di un serpente dopo essere tornato a casa dalla lezione di scienze, da qui le balenò l’idea di raccogliere le pelli di serpente cadute naturalmente dagli animali per realizzare questa speciale manicure.

Terri racconta che i clienti pagano da 150 a 300 dollari per farsi applicare queste pelli, in una seduta che dura due ore e mezzo! Per chi voglia vedere il video dell’intervista a Tarri Silacci e l’applicazione della nail art questo è il video:

Il lungo tempo richiesto per la realizzazione è impiegato per tagliare precisi pezzetti di pelle di serpente da adattare perfettamente a ogni unghia. Fatto ciò la pelle viene applicata con una vernice gel che viene poi fissata con una luce UV.

Nail art pelle serpente

La Signora Silacci dice che la sua manicure dura fino a 3 settimane e la pedicure fino a 12 settimane! Ecco come racconta la reazione delle persone a questa bizzarra arte: “La prima reazione dalla gente è dire che è strano, poi dicono che è disgustoso e infine esclamano “La voglio! E la voglio subito!”

Nail art con pelle di serpente

E voi cosa ne pensate di questa nuova nail art con pelle di serpente?

Nail art con pelle di serpente

Advertisements

Nail art con pelle di serpente

 

Advertisements

Scritto da Diletta

Foto del profilo di Diletta

Ho 25 anni e vivo in Venezuela. Come mi definisco? Sono perfezionista, spiritosa, essenziale e girovaga! Il mio motto è "La bellezza è l’eternità che si mira in uno specchio" (Kahlil Gibran).

© Riproduzione riservata

Advertisements

6 Commenti

Lascia un commento
  1. Secondo me l’effetto finale non è poi così male, fa schifo l’idea di avere sulle unghie pelle di serpente! Piuttosto si potrebbe pensare di realizzare una nail art che riproduce con un disegno la pelle di serpente, no?

Lascia un commento

Acconciature per capelli lunghi, autunno inverno 2011 – 2012

Candy: il nuovo profumo Prada