Polvere di riso: sostituisce la classica cipria

Conoscete la polvere di riso? Sapete che è un ottimo prodotto da usare al posto della classica cipria? Facciamo un viaggetto nel tempo, per conoscere da quanto viene usato questo cosmetico. La polvere di riso nacque in Cina, era di color bianco, compatta…

Corso di make up – Lezione 7
Make up: Polvere di riso: sostituisce la classica cipria
Polvere di RisoConoscete la polvere di riso? Sapete che è un ottimo prodotto da usare al posto della classica cipria?

Facciamo un viaggetto nel tempo, per conoscere da quanto viene usato questo cosmetico. La polvere di riso nacque in Cina, era di color bianco, compatta ed era riservata agli attori; poi con il tempo la sua composizione divenne sempre più fine e si diffuse anche nelle corti orientali, grazie alle quali approdò in Europa attorno al 1400.

Invece la cipria, all’inizio, veniva usata per correggere il colore dei capelli, facendo iniziare la moda delle parrucche incipriate nella corte di Maria Antonietta, del Re Sole e di tutti i nobili, come segno distintivo. La composizione principale della cipria diffusa in Europa era di zinco, piombo e arsenico: in questo modo ottenevano l’incarnato bianco tipico dell’aristocrazia di quegli anni. Dai primi del ‘900 iniziò la cipria ad essere contenuta in scatolette preziose.

Polvere di Riso

Sarà capitato anche a voi di vedere scene di film d’epoca in cui le nobil donne si incipriavano nella loro tolette.

La polvere di Riso è poco conosciuta come cosmetico, ma è un prodotto tutto naturale e di una consistenza finissima. Ha la proprietà di assorbire l’umidità della nostra pelle e quindi permette di non avere l’effetto lucido sul viso, inoltre al tatto lascia la pelle vellutata. La polvere di riso può essere applicata su tutte le tipologie di pelle, anche quelle acneiche.

LA POLVERE DI RISO PUO’ SOSTITUIRE LA CIPRIA
La polvere di riso è un prodotto professionale, a differenza della cipria, ed è un ottimo sostituto di quest’ultima, perché ha un forte potere assorbente, un effetto opacizzante ed è adatta a qualsiasi tipo di pelle (anche quelle grasse e acneiche).

COME SCEGLIERE LA TONALITA’ GIUSTA PER IL PROPRIO INCARNATO
La polvere di riso deve essere dello stesso colore dell’incarnato o al massimo di un tono più chiara. È estremamente importante che: non sia troppo chiara, perchè farebbe apparire il viso troppo pallido, o troppo scura, perché invecchia terribilmente.

La polvere di riso dovrebbe essere applicata dopo la nostra base ovvero dopo: crema da giorno, fondotinta, punti luce, correttori.

In commercio si trovano in scatoline con una doppia chiusura, per conservare al meglio la finissima polvere. Ricordate sempre che, prima di aprire la polvere di riso, dovete posizionarla sul tavolino e sbattere il cosmetico sulla base d’appoggio per far sì che la polvere si depositi tutta sul fondo della scatolina. In questo modo, al momento dell’apertura il prodotto non volerà tutto via!

Polvere di Riso

COME SI APPLICA
Con un piumino, potete prelevare una punta di prodotto e schiacciarla sul palmo della mano, poi la polvere andrà picchiettata su tutto il viso, anche sulle palpebre e sulle labbra. Se siete delle truccatrici usate sempre l’accortezza di far chiudere gli occhi alla vostra cliente.

Infine con un pennellone della linea Cinecittà N. 010, che dovete usare esclusivamente per la polvere di riso, potete togliere l’eccesso con movimenti circolari dall’alto verso il basso e da sinistra verso destra.

Adesso abbiamo finito la nostra base, piano piano vedrete il cambiamento e la naturalezza che acquisterà il vostro volto.

Ecco un mio pensiero: siamo tutte delle “VENERE”, dea dell’amore e della bellezza.

Il corso di make up è disponibile in esclusiva su BeautYdea.it e accessibile in modo gratuito da tutte le lettrici. Le lezioni vengono pubblicate ogni martedì e venerdì e sono visibili in questa sezione del sito dedicata al Corso di Make up.

Written by Jobilli1

Foto del profilo di Jobilli1

Sono Giovanna, una donna affascinata dal mondo del make up, proprio per questo il mio sogno si è realizzato, ora sono una Make up Artist freelance. Sono sempre disponibile a rispondere alle vostre domande che riguardano il make up e tutto il suo mondo. Questa è la mia pagina Facebook

10 Comments

Leave a Reply
  1. ma quindi la polvere di riso è come un make up minerale, giusto? E’ una cipria minerale? perchè io ne ho una della nevecosmetics però non so se si chiama polvere di riso.. devo guardare

  2. molto interessante questo articolo, proverò volentieri la polvere di riso. Quanto può costare circa?
    non mi va tanto di comprare online, penso che la cercherò in erboristeria.

    • Ciao Maura,
      la polvere di riso della linea Cinecittà costa 16,00 euro. La puoi trovare anche in erboristeria e costa intorno a 20,00 euro. Il contenitore della polvere di riso sono grandi e ti dura più di 2 mesi. Baci da Jobilli1

Lascia un commento

BLOOMING ORIGAMI: la nuova collezione Kiko

40 tonalità di smalti Kiko in Edizione Limitata