Profumieri famosi: i migliori nasi del mondo

profumieri famosiQuali sono i migliori nasi del mondo? Accademia del Profumo si abbandona in un vagare tra scie profumate per risalire ai celebri creatori – profumieri che hanno scritto le pagine più inebrianti della storia dell’alta profumeria.

Nasi famosi in un errare tra le località più significative, in un viaggio a cavallo tra Francia, Italia, Svizzera e Spagna.

Per alcuni il profumo è rigorosamente francese e, a rischio di sfatare un luogo comune, non è Parigi la città del profumo, ma la piccola Grasse, in Provenza, dove sono nati e hanno studiato alcuni dei migliori nasi del mondo.

Grazie all’Accademia del Profumo scopriamo insieme i profumieri famosi, i migliori e più noti a livello mondiale.

Partiamo con Jacques Polge, il noto profumiere della maison francese Chanel e Jean-Claude Ellena, il naso ufficiale del marchio Hermès; Jacques Cavallier, a cui si devono fragranze di successo come Opium Homme di Yves Saint Laurent ed Eternity di Calvin Klein, che nel suo repertorio profumato vanta importanti collaborazioni con marchi di prestigio: Maison Martin Margiela, Stella McCartney, Christian Dior, Jean Paul Gaultier e Bulgari, solo per citarne alcuni.
profumieri famosi
profumieri famosi

Stesso background per Michel Girard, Oliver Polge, figlio dello storico profumiere di Chanel, e François Demachy, uno dei creatori – profumieri di Dior: tutti raffinati nasi francesi che hanno reso famose le fragranze delle più note case di moda.

Anche Parigi, ovviamente, ha un suo ruolo strategico, ed è stata proprio la capitale francese ad aver ispirato i grandi creatori di essenze, ma soprattutto una certa profumeria di nicchia, come quella di Jean-François Laporte, che nel 1976 creò L’Artisan Parfumeur per offrire alle parigine un’esperienza olfattiva esclusiva, racchiusa in un profumo personalizzato e inedito a cui poter dare il proprio nome.
profumieri famosi
profumieri famosi

Ma indubbiamente il merito della fama dell’alta profumeria francese va riconosciuto a grandi nasi come Jacques Guerlain, a cui si devono le principali fragranze dell’omonima casa di moda, Jean Patou, creatore di una delle fragranze femminili migliori di tutti i tempi (Joy), Lolita Lempicka, stilista e creatrice di essenze e ovviamente François Coty, un vero naso di talento che tentò di strappare il profumo all’élite facendone un prodotto di massa. Coty fu l’iniziatore di un processo di massificazione che, nei primissimi anni del novecento, consentì al profumo di entrare nell’era industriale.
profumieri famosi

Questo viaggio tra i profumieri famosi e i migliori nasi del mondo, dalla Francia ci porta in Italia e ai nostri nasi, che nulla hanno da invidiare a quelli francesi. Basta fare un salto indietro, in un’epoca del profumo più remota, per risalire al naso di Giovanni Maria Farina che nel 1708 lanciò la prima Colonia della storia, che il profumiere dedicò alla città che lo aveva adottato.

Anni in cui anche Giovanni Paolo Feminis, un altro naso dell’epoca, creò la celebre formula dell’Acqua Mirabilis. In tanti cercarono di imitare la creazione del Farina, tanto che il nome Eau de Cologne divenne l’etichetta di un’intera categoria di profumi.
profumieri famosi

Ma è nell’epoca della mercificazione del profumo, quella in cui l’élite vuole riappropriarsi di un proprio status olfattivo, che l’Italia vanta un grande nome che tutto il mondo ci invidia: lui è Lorenzo Villoresi, un vero e proprio artigiano del profumo che vive e lavora a Firenze, dove crea le sue fragranze su misura. Un artista del profumo in grado di creare composizioni uniche e irripetibili, fragranze che sanno rievocare emozioni e inventare sensazioni. Lorenzo Villoresi è l’esperto profumiere di uomini politici, celebrità, principesse arabe e scrittori, ma anche di persone comuni che desiderano realizzare un sogno olfattivo.
profumieri famosi

Seguendo le scie dei nasi più famosi del mondo ci imbattiamo in un altro creatore di profumi italiano, Lorenzo Dante Ferro, fondatore dell’azienda artigianale artistica che porta il suo nome. Oltre a ideare le linee “Profumi d’Autore” e “Profumi d’Ambiente”, dedica le sue creazione ad un portfolio di clienti cosmopoliti e, tramite i suoi interventi come relatore, testimonia a livello internazionale il ruolo di Maestro Profumiere e rappresenta eccellentemente la creatività Italiana.
profumieri famosi

Il nostro viaggio tra le memorie olfattive alla ricerca dei profumieri famosi che ci hanno regalato le più emozionanti esperienze profumate si chiude nella vicina Svizzera, ma non prima di aver fatto un salto in Spagna, con Thierry Wasser, uno dei principali profumieri di Guerlain, in un percorso che dalla passione per la moda ci porta alla passione per il profumo.

Thierry Wasser è il naso dietro fragranze di successo come Diamonds di Emporio Armani, Addict di Dior, Hypnose di Lancome e Aqua Allegoria di Guerlain. Il viaggio di Accademia del Profumo si chiude, quindi, con Alberto Morillas, noto naso spagnolo, celebre per aver creato alcuni profumi di successo come CK One di Calvin Klein, la celebre fragranza che ha rilanciato la tendenza dell’unisex negli anni ’90, Acqua di Giò per Giorgio Armani, Flower by Kenzo, e Opium di Yves Saint Laurent.
profumieri famosi

Conoscevate questi profumieri famosi?

Written by Alice Marinello

Editorial Coordinator - Laureata in Scienze della Comunicazione, perfetta organizzatrice ed esperta di web 2.0. Ha esperienza in ambito Web Marketing, Content Editing, Social Media Management. Sincera e spontanea, su di lei si può sempre contare. Ha una passione sfrenata per i Telefilm, ama lo smalto scuro sulle unghie.

15 Comments

Leave a Reply
  1. cavolo che lavorone che deve essere *_* io non sapevo nemmeno ci fosse una scuola! E’ un peccato che quando si compra un profumo si veda solo la marca, e non chi davvero lo ha ideato e creato =(

    • E’ davvero un peccato, chi acquista un profumo guarda generalmente soltanto l’etichetta. E’ Gucci, allora sicuramente sarà buono…ci vorebbe una maggiore cultura del profumo.

Lascia un commento

In Love Lancome: make up primavera 2013

Idee Nail Art per Natale