Sfilata protesta Chanel primavera estate 2015: Video

Chanel primavera estate 2015

Lo spettacolo messo in scena dalle modelle sotto la direzione geniale di Karl Lagerfeld per la suggestiva sfilata Chanel primavera estate 2015 ready to wear. Si fa difficoltà a primo impatto a capire dove si trovi la passerella di Chanel, e di fatti il Grand Palais viene magistralmente trasformato in una classica strada di Parigi.

La “Boulevard Chanel” è subito popolata da una massa di modelle che aprono l’evento, che si distingue da tutte le altre sfilate della stagione per originalità e l’impatto emozionale. Karl Lagerfeld con questa messa in scena intende spronare la gente comune a vestire i panni che vuole, anche se sono stravanti, coloratissimi e bizzarri, anche in strada, ed abolire l’omologazione e i taboo delle strade di tutto il mondo.

Dopo il “supermercato Chanel” dello scorso anno, le modelle si trasformano in suffragette moderne, dove trionfano le giacche lunghe con le spalline e i tessuti doppi e pesanti.sfilata chanel primavera estate 2015
Il tweed è una delle stoffe intorno al quale ruota tutta la collezione moda, anche se prende tonalità insolite come il bianco e nero, abbinamenti di viola, blu e azzurro, e tartan.tweed chanel primavera estate 2015
Tanti sono anche i colori accesi per la collezione ready to wear Chanel estate 2015, con fantasie astratte che vanno dal giallo fluo, all’arancio al fucsia.colori chanel primavera estate 2015

colori chanel primavera estate 2015
Meno stravaganti ma altrettanto d’effetto gli abiti Chanel 2015 decorati con veli e maglie di metallo, mentre sono più consueti le gonne e le camiciole accollate in bianco candido e fiorellini rosati.sfilata chanel primavera estate 2015
Interessante la linea a taglio maschile con tanto gessato per tailleur dai tessuti futuristici e gonne a righe abbinate ad ampi camicioni con volant.gessato chanel primavera estate 2015

sfilata chanel primavera estate 2015
L’ingegno del genio creativo Lagerfeld raggiunge l’apice sul finale dello spettacolo, in cui non poteva mancare una recitata protesta femminista con immenso divertimento di top model planetarie con Cara Delevingne in testa e Gisele Bundchen al seguito.

Nel video della sfilata tutti i passaggi della passerella più irriverente della settimana della moda parigina.
protesta chanel primavera estate 2014
Per restare in tema vi consigliamo di scoprire le borse Chanel e la collezione make up creata da Shu Uemura con Karl Lagerfeld.

VIDEO UFFICIALE SFILATA CHANEL PRIMAVERA ESTATE 2015 

Come trovate l’idea della sfilata protesta? Vi piacciono le novità abbigliamento Chanel primavera 2015?

Scritto da Anna Marchese

Foto del profilo di Anna Marchese

Make up artist napoletana, è un talento emergente in Italia, giovanissima, ha già collaborato come truccatrice per numerosi shooting fotografici di importanti fashion brand. Prossima alla laurea in informatica, per Beautydea è una Beauty Journalist, anticipatrice di tendenze e consigliera di bellezza. Va matta per tutto ciò che ruota attorno alla moda e non può uscire di casa senza una tonnellata di mascara!

© Riproduzione riservata

5 Commenti

Lascia un commento

Lascia un commento

BaByliss concorso Star for one day

borse mia bag autunno inverno 2014 2015

Borse Mia Bag autunno inverno 2014 2015