Shellac manicure con smalti CND Colour Line

Dopo esserci avventurate nel mondo dello smalto semipermanente, grazie all’indimenticabile incontro con i prodotti Orly al Cosmoprof, abbiamo deciso di recarci da Runaway (a Milano, in Via Paolo da Cannobio n.9), per procedere alla rimozione dello smalto e per provare la manicure Shellac eseguita con gli smalti Colour Line.

Sebbene lo smalto gel FX Orly sia di estrema praticità, poichè rimane immutabile e perfetto come la prima volta, la rimozione si rendeva necessaria per poter provare le tante novità di smalti che sono uscite negli ultimi tempi.

Consigliamo l’applicazione dello smalto gel FX Orly semipermanente a tutte le ragazze che preferiscono avere una manicure sempre perfetta, in poco tempo e senza la necessità di voler cambiare smalto tutte le settimane.

Una volta da Runaway, abbiamo ritrovato la simpaticissima Lara che ci aveva applicato il gel FX Orly al Cosmoprof e siamo state ricevute da Alessandra che ci ha preparate per la Shellac manicure con Giancarlo Guccione, proprietario di Runaway.
 RIMOZIONE GEL FX ORLY
Alessandra ha, prima di tutto, limato le unghie per rimuovere il topcoat. Successivamente ha imbevuto dei batuffoli di cotone con un remover specifico per smalto semipermanente e, grazie all’utilizzo di remover wraps, le unghie sono rimaste per 10-15 minuti a contatto con il solvente che rimuove lo smalto.

Successivamente ci ha raggiunte Giancarlo che, con l’aiuto di un bastoncino per cuticole e una lima, ha facilmente rimosso il gel FX Orly e ci ha preparate per una manicure made in CND Shellac.

MANICURE CND COLOUR LINE
Prima di tutto Giancarlo ha applicato sulle unghie il trattamento per cuticole Solar Oil di CND che, arricchito con vitamina E, penetra l’unghia in profondità e la protegge.

Ha poi applicato il Toughen Up di CND, ovvero un base coat indurente per unghie fragili e sottili.

Finalmente l’unghia è pronta per l’applicazione dello smalto Dark Ruby (n. 540) della linea Colour Line di CND che garantisce fin dalla prima applicazione una copertura davvero notevole.

Il top coat scelto da Giancarlo è stato il Super Shiney di CND che rende brillante il colore e fornisce maggior resistenza al prodotto. Una nota positiva di questo prodotto è la totale assenza di formaldeide, DBP e toluene.

Da ultimo, per dare un tocco spa alla già favolosa manicure Shellac, Giancarlo ha utilizzato la Scentsations Lotions – Citrus & Green Tea per idratare le mani e renderle morbide e profumate, pronte per essere sfoggiate.

Ringraziamo, quindi, Giancarlo, Alessandra e Lara per la strepitosa accoglienza e li ringraziamo per la loro grande professionalità e disponibilità.
Desiderate anche voi una Shellac manicure con smalti Colour Line? 😉

Se volete scoprire la procedura per realizzare una manicure con Gel FX Orly semipermenente e le ultime novità del brand andate in questa pagina.

Adv

Subscribe
Notificami
9 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Bottega Verde nuovi Fanghi Termali

Anteprima Clinique Chubby Stick Shadow Tint for eyes