Tiffany Nail Art: unghie color tiffany

Nail Art tiffany

La Nail Art che vi proponiamo oggi vede protagonista un colore assolutamente originale, amatissimo e di grande eleganza.

Stiamo parlando del color Tiffany, un verde acqua che prende il nome dalle famosissime e graziose scatole regalo di questa rinomata gioielleria e dai colori del marchio.

Tiffany & Co. è la più esclusiva gioielleria del mondo, è un’azienda statunitense nata nel 1837 a New York, che vende gioielli tramite migliaia di punti vendita a livello internazionale. Un anello oro con diamanti Tiffany è uno dei regali più desiderati dalle donne di ogni Paese. Come dimenticare Audrey Hepburn nel film Colazione da Tiffany? Tratto dall’omonimo romanzo di Truman Capote, ha contribuito a far crescere il mito.

Advertisements

Chi non ha le possibilità per permettersi un anello con brillanti può sempre optare per bracciali, ciondoli o collane in argento, ma ancora più accessibile è una nail art ispirata a Tiffany per avere una manicure super chic e di lusso.

tiffany-nail-art

Con la Tiffany Nail Art si gioca usando tonalità che vanno dall’azzurro al verde, glitter e luminescenze per valorizzare ancora di più il color Tiffany. Perfetto in ogni sua sfumatura è una tonalità che non passa mai di moda. Vediamo nel dettaglio i vari step per realizzare le decorazioni della Nail Art color Tiffany.

OCCORRENTE
Questi i prodotti che ho utilizzato per realizzare la Tiffany Nail Art:
– base smalto Essence;
– Ceramic Effect Layla CE 83;
– French Manicure Kiko 212;
– smalto Kiko 300;
– Morgan Taylor Fame Game;
– spugnetta;
– colore acrilico bianco;
– pennellino punta fine;
– strass;
– Essence Nail Art Silver Surfer;
– top coat Essence.
nail art gradient

PROCEDIMENTO
PRIMO STEP: stendete sulle unghie la base smalto per proteggere le unghie.

SECONDO STEP: applicate sulle unghie Ceramic Effect Layla CE 83 e solo sull’anulare French Manicure Kiko 212.

TERZO STEP: quando il tutto è asciutto realizzate sull’anulare una french con il Ceramic Effect Layla CE 83.
nail art tiffany

QUARTO STEP: con la spugnetta e lo smalto Kiko 300 tamponate tutte le unghie gradualmente, tranne l’anulare.
nail art gradient
nail art gradient tiffany

QUINTO STEP: fate lo stesso procedimento con lo smalto Morgan Taylor Fame Game, escludendo l’anulare.
nail art gradient
Tiffany Nail Art

Advertisements

SESTO STEP: mettete una gocciolina di acrilico bianco in una vaschetta e con il pennellino a punta fine create un fiocchetto laterale al french dell’anulare.
nail art gradient tiffany
nail art gradient tiffany
nail art gradient tiffany

SETTIMO STEP: applicate uno strass al centro del fiocchetto e fate quattro goccioline, due sopra il french e due sotto con Essence Nail Art Silver Surfer.
Tiffany Nail Art

Advertisements

OTTAVO STEP: passate il top coat Essence e fate asciugare.
nail art tiffany

La Tiffany Nail Art oltre ad essere molto semplice da fare, rende eleganti e preziose sia le unghie lunghe che quelle più corte, spero vi piaccia!

Scritto da Lara Di Carlo

Foto del profilo di Lara Di Carlo

La sua forza è una creatività incontenibile che ha bisogno di esprimersi. Decorare le unghie è la sua più grande passione, con dolcezza e semplicità sa combinare forme, idee e colori per dar vita a nail art senza tempo. Ha fantasia, entusiasmo e un sorriso che contamina chi le sta accanto.

© Riproduzione riservata

Advertisements

20 Commenti

Lascia un commento
  1. bellisima nail art ma quale acrilico va bene x essere usato sulle unghie? Al viridea ho trovato un acrilico coi glitter poi l’acrilico indelebile ed un altro tipo di acrilico con solo i colori bianco e nero.

Lascia un commento

Migliori make up vogue

Migliori make up e creme secondo la Direttrice di Vogue

smalti essie natale 2013

Essie: smalti Natale 2013