Astra Make-up Golden Era: collezione trucco ispirata agli anni ’20

Una collezione che celebra l’oro e le sue mille sfaccettature, per un make up sfavillante dall’eleganza intramontabile

Astra Make-up collezione trucco Golden Era

Vi presentiamo Golden Era, la nuova collezione Astra Make-up dedicata ai ruggenti anni ’20 e al fascino immortale dell’oro.

COLLEZIONE TRUCCO GOLDEN ERA ASTRA MAKE-UP

Prosperità ed eleganza: sono queste le parole chiave della nuova linea trucco Golden Era firmata Astra Make-up. Packaging e nuance sono un omaggio all’euforia dei party anni Venti, un tripudio di fastosità e gioia di vivere. Colori intensi e finish luminosi caratterizzano la collezione make up, per un look elegante e intenso che non passa inosservato.

Adv

Astra Make-up Golden Era collezione trucco

La linea si compone di una palette occhi con 15 ombretti, 2 inedite nuance di rossetto liquido Hypnotize Liquid Lipstick e 2 colorazioni degli smalti unghie Lasting Gel Effect. Scopriamo nel dettaglio tutti i prodotti collezione trucco Golden Era!

Collezione trucco Golden Era Astra Make-up

GOLDEN ERA EYESHADOW PALETTE (PREZZO 14,90 €)

La nuova palette occhi Astra Make-up ha un prezioso packaging in cartone, adornato da linee dorate ispirate all’art decò. All’interno, oltre a un grande specchio, troviamo 15 nuance inedite in 3 finish differenti:

  • sensational matt, completamento opaco e vellutato;
  • glorious metal, con glitter sottili, a effetto metallizzato;
  • firework, effetto perlescente, luminoso e specchiato.

La texture di ogni colore promette di essere facilmente sfumabile, burrosa, setosa e altamente pigmentata, per un rilascio di colore omogeneo alla prima passata.

Palette occhi Astra Make-up Golden Era

Le 15 tonalità presenti nella palette sono:

  • Heritage, argento puro dal sottotono freddo con micro glitter platino (firework);
  • Dark Honey, tortora scuro dai riflessi argentei (glorious metal);
  • Charlize, champagne chiaro con riflessi dorati (firework);
  • Ashes, marrone neutro medio (sensational matt);
  • Beauty Mark, marrone neutro scuro dal sottotono freddo (sensational matt);
  • Burlesque, nero profondo (sensational matt);
  • Divina, oro freddo con riflessi platino (firework);
  • Gatsby, sontuoso oro bronzato (firework);
  • Aura, duochrome dalla base trasparente con riflessi topazio (glorious metal);
  • Flapper, champagne rosato con micro glitter oro (glorious metal);
  • Fortune, terra di siena intenso (sensational matt);
  • Single Lady, corallo medio (sensational matt);
  • Jazzy, bronzo scuro con riflessi dorati (firework);
  • Nouveau, marrone neutro chiaro (sensational matt);
  • Serendipity, color crema neutro chiaro (sensational matt).

Palette ombretti Astra Make-up Golden Era

Adv

HYPNOTIZE LIQUID LIPSTICK (PREZZO 5,90 €)

La gamma di rossetti liquidi Astra Make-up si arricchisce del nuovo finish metal matt, pensato per regalare alle labbra volume e luminosità. La formula è studiata per essere a lunga durata e no-transfer. Le 2 nuance dei rossetti liquidi Hypnotize incluse nella collezione make up Golden Era sono:

Adv


  • Divina, rosso fuoco vivo;
  • Material Girl, nude bronzato medio dal sottotono rosato, con riflessi oro.

Rossetti liquidi Astra Make-up Golden Era

SMALTO PER UNGHIE LASTING GEL EFFECT (PREZZO 2,90 €)

La collezione Golden Era amplia anche la linea di smalti Astra Make-up Lasting Gel Effect, che da’ il benvenuto a una nuova shade ispirata all’oro colato, affiancata dall’iconico smalto nero puro. Le 2 colorazioni proposte sono:

  • Noir Foncé, nero intenso profondo;
  • 24K, un tripudio di sfavillanti glitter e perle iridescenti dorate.

Smalti Golden Era Astra Make-up

DOVE COMPRARE LA GOLDEN ERA COLLECTION

La nuova collezione trucco Astra Make-up Golden Era è già disponibile per l’acquisto sul sito ufficiale Astra Make-up e presso tutti i rivenditori autorizzati.

Vi piace questa nuova collezione make up ispirata agli anni ’20? Quale prodotto vorreste provare? Fateci sapere le vostre opinioni nei commenti!


NOVITÀ TRUCCO. POTREBBERO INTERESSARVI ANCHE:

Adv

Adv

28 Comments

Leave a Reply
  1. Questa marca l’ho sentita raccontata da una youtuber, in effetti non l’ho mai vista…non frequento molto i negozi dei cinesi…anzi più che altro non frequento molto i negozi, dato che io ci lavoro in un negozio e quindi vado a negozi di domenica XD XD XD cmq anche per me i rossetti sono la cosa più carina…

  2. le persone schifano astra perchè spesso viene rivenduto dai negozi cinesi,anche se molte profumerie lo rivendono, tralasciando il fatto che non solo è totalmente made in italy ma che non fanno un fiato quando comprano da noti siti make up prodotto in cina,misteri della mente!ho sentito sui social anche polemiche su questa palette perchè un pò polverosa ma io mi domando una palette leggermente polverosa con una buona scrivenza,con una buona scelta di ombretti tra finish e colori a 15 euro davvero fa schifo?perchè onestamente a me dà più fastidio su una palette di abh da 60 euro oppure da 35 di wycon che era partito come un marchio economico,ma ho l’impressione che alcune parlino solo x sentito dire e comprino quello che è in voga invece di usare il cervello,daltronde sento ancora sciocchezze come “gli smalti chanel non durano” ecc ecc

    • Sinceramente non capisco questo post, ma ti posso dire che compro makeup da molto tempo e quindi credo di avere una certa esperienza sul campo. Ho parecchie cose di Astra che trovo essere una marca di buona qualità, sicuramente non a livello di Natasha Denona o Pat McGrath (che comunque fanno produrre i loro prodotti in Italia). Quanto ad ABH le sue palette sono prodotte in America e onestamente hanno una qualità davvero eccellente non minimamente paragonabile a quelle di Astra.
      Quanto agli smalti di Chanel ti posso garantire che ce ne sono di Essence decisamente migliori a 2 euro… e non per sentito dire ma per mia esperienza sul campo!

      • se non lo capisci non so che dirti a me pare di aver scritto una cosa semplice,non ho mai detto che natasha denona ha la qualità di astra ma è più cara,sarebbe una stupidaggine assurda e non so da dove evinci questo mio ragionamento,ho detto che bisogna valutare le cose anche in base al costo e questa palette è buona,non eccellente ma buona anche se leggermente polverosa,è scrivente e con una buona scelta quindi se la rapportiamo al prezzo di 15 euro penso sia un buon acquisto e mi sconvolgono le critiche sulla polverosità quando la riscontri ad un livello molto più alto dove non dovrebbe esistere visto che pago 60 euro,anche molte cialde di nabla sono polverose in palette da 35 euro eppure tutte mute,tutto fantastico e qui si denigra senza pensare con la scusa che è venduta dai cinesi,appunto molte persone sono le stesse che si prendono i trucchi dai siti cinesi e nessun problema,anche qui non so come hai fatto a capire che ho detto che abh è fatta in cina,spiegamelo perchè non lo capisco.Per quel che riguarda gli smalti chanel erano un esempio per dimostrare che ci sono luoghi comuni che forse erano veri 10 anni fa ma che continuano a girare senza preoccuparsi di smentita,da allora sono stati riformulati tante volte e le qualità è cambiata,possono piacere o meno ma è un dato di fatto e leggere sempre le stesse sciocchezze è irritante anche perchè spesso sono dette da persone che non ne hanno mai acquistati o non lo fanno appunto da 10 anni,che mi dici che ci sono buoni smalti anche a 4 euro ci sto perchè è vero ma una domanda scusa,io ho forse detto che gli smalti chanel sono ottimi e gli altri da poco no? assolutamente mai detto,te la sei fatta e detta tu,te lo ripeto era un esempio,ne vuoi un altro? le palette ysl o chanel non scrivono,cosa non vera dipende da caso a caso come per altri marchi,luoghi comuni a valanga.il succo è che x 15 euro questa palettina è molto buona e una leggera polverosità è più che accettabile,che secondo me spesso si ragiona x luoghi comuni o per partito preso,e non fatevi spaventare dai cinesi che nei loro negozi vendono anche un sacco di pentole e bicchieri italiani non solo roba radiottiva,vendono astra come vendono il pantene,meno pregiudizi.Capito meglio ora?

        • Riporto la tua frase: “altronde sento ancora sciocchezze come “gli smalti chanel non durano” … Gli smalti di Chanel sono assolutamente normalissimi smalti senza particolari proprietà e messi in confronto ad altri durano davvero molto meno e costano una paccata, e non mi sto riferendo a 10 anni fa ma a qualche mese fa. Quindi ho risposto ad una TUA affermazione. Se poi il concetto era che in base al costo la palette di Astra è un buon acquisto… beh diciamo che era espresso in maniera ermetica.
          Precisato questo, se sfarina una palette da 15 euro non mi arrabbio, mentre quando compro un quad da 60 euro e NON SCRIVE ( anche qui è vero che ci sono quad migliori di altri all’interno dello stesso brand, ma comunque rispetto ad altri la scrivenza è bassa e le polveri non sono così fantastiche ) vado fuori di testa. Ora io non ho comprato una palette di Chanel ne ho comprate parecchie e tutte, e ribadisco tutte, con una scrivenza molto bassa rispetto a molte altre che si trovano oggi in commercio. Ho avuto anche modo di parlare con un mua della Maison che mi hanno spiegato che questa poca scrivenza è voluta per far si che le donne costruiscano il makeup a loro piacere, ma secondo il mio modesto parere questo è un punto a sfavore e non il contrario. Nabla è un discorso a parte. Non si capisce perchè qualsiasi uscita sia considerata dal mondo Beauty un qualcosa di fantasmagorico, quando in tutta sincerità sono uscite palette ultimamente abbastanza scarse e l’ho anche scritto .
          In realtà non si ragiona per luoghi comuni, purtroppo molto spesso certi marchi non si possono attaccare perchè sono dei colossi e quindi è meglio per molte “esperte” o pseudo tali , che ricevono prodotti da loro, parlarne comunque bene per evitare spiacevoli tagli.
          Spero di essere stata altrettanto chiara nella spiegazione.

          • scusa ma io non ho detto che gli smalti chanel sono migliori di altri semplicemente a me durano parecchio come tanti altri anche da meno quindi non li trovo scadenti,ci sarebbe da fare un discorso sulla qualità dell’unghia ma è lungo,a me durano tanto anche i loreal da 10 euro,solo secondo la mia opinione gli chanel non sono quelli di 10 anni fa e a me performano perchè devo dire il contario?,idem per le palette avevo smesso di comprarle tanto non mi piacevano ma poi le ho riprovate e i quad che ho preso delle ultime uscite ad esempio le 4 blurry sono ottime per me,sul discorso che se sfarina la palette da 15 ti arrabbi mentre se non scrive quella da 60 ti incavoli siamo completamente d’accordo,solo per i miei gusti mi incavolo anche se quella da 60 sfarina,pure se scrive perchè a quel prezzo mi da fastidio,io non ho mai detto che le abh siano scadenti ma solo che hanno questo difetto che a molte non da fastidio ad altre si.ho la subculture e la detesto è uno schifo come è ridotta,il discorso delle beauty blogger che non criticano è verissimo ma io mi riferisco alle persone comuni come me,di certe cose hanno da dire a prescindere che siano fantastiche e di altri brand che facciano schifo,scusa ma io mi incavolo quando sento dire che questa palette uno non la compra perchè è venduta dai cinesi e ne ho viste d e sentite sul web di queste dichiarazioni da gente che poi ha preso cose su certi siti cinesi che le trovo assurde,per esempio è di guerlain che come polveri viso non sto comprando più nulla perchè ho preso 4 o 5 cantonate costose ultimamente,illuminanti che non illuminano e terre che non scrivono ma lo dico senza problemi,come te lo dissi sulle 5 colori di ysl ne ho 5 e tutte scriventissime,quindi non so sarò fortunata ma è così,io non vado contro nessuno per partito preso

      • ma chi ha paragonato abh e denona ad astra,dove?quando?rileggi per favore.lo capisci che trovo assurdo che ci si lamenti della polverosità su una cosa da 15 euro e si dice solo fantastico se addirittura si sfarinano delle palette da 60? dovrebbe essere il contrarrio

    • Mi intrometto nel discorso perchè ho letto delle cose assurde da parte tua…in primis, dai commenti qui sotto, non mi pare di aver letto che Astra viene schifata ( a parte un commento, ma ci sta che ognuna abbia le sue reticenze ), e poi non si fa di tutta l’erba un fascio…non puoi dire che si parla solo per partito preso e che si compra solo quello che è in voga invece di usare il cervello…mi sembra un tantino offensiva la tua affermazione, non siamo un branco di pecore pronte a seguire il pastore in ogni sua scelta.
      Il make up ha un mercato vastissimo e l’esperienza personale è l’unico modo per capire se un prodotto è confacente alle esigenze di una persona.
      Una palette può essere più o meno scrivente, più o meno polverosa, etc…Astra, a mio avviso, non fa dei cattivi prodotti, ma non posso nemmeno dire che siano comparabili ad ABH e Natasha Denona ( giusto per citarne 2 ).
      Sono brand costosi? certo che lo sono, ma il prezzo è giustificato dalla qualità e ci sta che anche i loro ombretti possano spolverare proprio perchè sono POLVERI e non creme.
      Tu ti esalti per pochissimi brand, tra cui anche Pupa che difendi a spada tratta come se ti desse da mangiare, e non lo dico io, ma lo dicono i tuoi commenti che possono leggere tutte.

      • il mio post non era riferito a nessuno qui altrimenti avrei risposto direttamente alla persona nel commento figurati che problema,ma penso che l’abbiano capito tutti,mi riferivo a commenti letti e sentiti su questa palette un po ovunque sul web e sono libera di esprimere la mia opinione,ho sentito anche gente seguita dire” la vendono dai cinesi non sò” “spolvera quindi non l’ho presa”e via dicendo,io ho solo espresso la mia idea e non ho nessun problema mai a confrontarmi con chi ha gusti e idee totalmente diversi dai mie ,mi basta che non si travisi magari pure volontariamente quel che dico,se dico che abh è polverosa è vero ma non significa che abbia detto che non vale o che non è buona, solo in malafede si evince questo è solo un dato di fatto,mettermi in bocca cose mai dette se permetti mi fa incavolare,abh e denona prodotte in cina? mai detto,denona in generale nel mio post neanche mai nominata,hai fatto tutto tu e visto che da quel che dici non sei una ragazzina ti pregherei di evitare e ti sarei grata se rispondessi nel merito a ciò che scrivo.Comunque anche se voglio dire che secondo me alcune persone sono influenzate dal brand a prescindere posso dirlo senza il tuo permesso,tu non lo pensi e va benissimo nessuno ti ha chiamata oca o pecora,lo avrei detto a te .Non capivo l’altro giorno perchè ti fossi tanto irritata da azzannarmi che nessuno ce l’aveva con te o con le tue idee e manco ti conosco,non so chi sei, non so perché sembrava e sembra da questa ultima tua risposta che tu ce l’abbia con me a prescindere da questo post,non so perchè e fa lo stesso,certo questa ultima tua uscita su pupa mi dà da pensare.scrivi che ho detto bene di pupa e che i miei commenti sono qui visibili a prova nel blog e tutte li possono leggere,e quindi? che cos’è la prova di reato aver scritto che secondo me erano ottimi e non cari? guarda alla fine la penso sempre nello stesso modo di quei post su pupa,la gente critica a prescindere perchè quegli ombretti erano ottimi come ottimi sono gli ultimi dark beauty usciti e io non capisco perchè pupa a 15 euro è caro mentre un mono di mac cotto che non scrive a 22 sia favoloso come sento spesso,anche per me il prezzo pupa di quei mono è giustificato dall’alta qualità ,di pupa ho pochissime cose quindi no non mi da da mangiare come infatti non ci sono 20 post su questo blog dove “difendo a spada tratta ” pupa ,sempre imprecisa e fuorviante tu,tanti spesso sono condizionati dal blasone del brand,comunque è un mio pensiero e sono stra liberissima di esprimerlo ,se credi che critichi qualcosa perchè è caro hai sbagliato aria ,io compro quello che mi piace a prescindere dal brand e dal costo ma deve piacermi,basta guardare il mio instagram che è composto di cose che mi piacciono di ogni marca ma mai x moda,sinceramente sono di più i brand di lusso che compro quindi se pensi di attaccare cenerentola poveretta che è invidiosa di chi compra abh che poverina ha solo astra sei fuori strada. mi esalto x pochissimi brand? sei ancora fuori strada,ho solo i miei gusti che probabilmente sono diversissimi dai tuoi e quindi?Non sono libera di dire che le 5 colori di ysl uscite ultimamente sono stupende?perchè tu non sei d’accordo?Il blog qui credo sia aperto a tutti basta non offendere nessuno,se hai dei problemi ogni volta che esprimerò dei gusti o delle idee che non sono i tuoi anche se non sto parlando con te o che dirò che una cosa mi sembra cara oppure no devi andare a fare un corso di democrazia.non funzionerebbe così neanche se fosse il blog di isamirti,se mai avrò qualcosa positiva o negativa da replicare a te risponderò a te,scendi dal piedistallo che non sei l’unica che compra da anni make up o che ne compra più di altri o più di qualità di altri e soprattutto non ti da nessuna sapienza o attestato rispetto a tante altre donne qui,se vorrai discutere di make up in futuro bene se invece ti sto antipatica amen,se vuoi polemizzare sul nulla io mi sarei stancata

      • il mio post non era riferito a nessuno qui altrimenti avrei risposto direttamente alla persona nel commento figurati che problema,ma penso che l’abbiano capito tutti,mi riferivo a commenti letti e sentiti su questa palette un po ovunque sul web e sono libera di esprimere la mia opinione,ho sentito anche gente seguita dire” la vendono dai cinesi non sò” “spolvera quindi non l’ho presa”e via dicendo,io ho solo espresso la mia idea e non ho nessun problema mai a confrontarmi con chi ha gusti e idee totalmente diversi dai mie,che le persone in generale e il web sia spesso influenzato a prescindere dal blasone del brand in positivo o in negativo lo penso e credo di essere libera di farlo,nessuno qui ha insultato nessuno,il tuo attacco su pupa invece non l’ho capito,dici che ci sono le prove qui sul blog e che si possono leggere e ci mancherebbe altro mica ho commesso reato a dire che quegli ombretti erano ottimi e che secondo me valgono il prezzo,se non sei d’accordo ognuno ha le sue idee,di qui a dire che difendo a spada tratta pupa ce ne passa anche perchè non solo ho poche cose del brand ma non mi pare ci siano miei post di giubilo sotto ogni prodotto pupa ma solo x gli ombretti,quindi mi sa che stai un po esagerando a dire che sembra pupa mi dia da mangiare,x alcune sono cari per me no sarò libera di dirlo,la frase mi esalto solo x pochi brand si smentisce guardando il mio ig,che poi non mi esalti per ogni cosa che esce è normale dato che non ho 15 anni e possiedo tanto di quel make up da vergognarsi,quando sii hanno tante cose è normale che si valuti se l’ennesima palette non sia un misto di 3 che già abbiamo messe insieme,inoltre non sono una blogger e mi compro le cose coi miei soldi quindi posso dire se una cosa mi piace o meno senza il permesso di nessuno,che il brand sia costoso o meno non ha nessuna importanza tutti i brand fanno cose buone e altre meno buone, abh non la venero semplicemente perchè a me una palette ridotta nel modo in cui è la mia subculture fa schifo per i soldi spesi ad altri non da fastidio a me si,la scrivenza x me non è il solo metro di giudizio,per 60 euro mi aspetto altro che macchie,colori che virano e sbriciolamento,compro cose ben più costose non è certo quello il problema

        • Mi dispiace che il mio commento sia stato frainteso, di sicuro non era mirato ad offendere te nè a difendere Isamirty che di certo non ha bisogno delle mie arringhe difensive, oltretutto non siamo in un tribunale ma su un blogzine che si occupa di bellezza a 360 gradi e ognuna esprime il suo parere com’è giusto che sia.
          Il mio voleva essere un commento costruttivo, così come ce ne sono stati con le altre ragazze, uno scambio di opinioni, di pareri, di suggerimenti, etc…non ho l’arroganza di dire che le mie parole sono il Vangelo e non devo scendere da nessun piedistallo.
          Se ti da fastidio che i tuoi commenti possano essere oggetto di ”critica”, allora non scrivere nulla.
          Detto questo, ti auguro una buona giornata.

Lascia un commento