Come mettere l’Eyeliner: metodi per le inesperte

Come si mette l’eyeliner? In poco tempo e con pochi semplici step imparerai a mettere l’eyeliner in modo perfetto!

L’eyeliner, affascinante e sensuale è il segreto per ogni make-up che si rispetti. Ma come si mette? Come si fa a stenderlo in modo preciso? Ecco la guida utile che stavi cercando da tempo.

eyeliner perfetto

COME APPLICARE L’EYELINER

Lo vediamo in tante versioni diverse e sogniamo di realizzare una riga perfetta come la ragazza in quella foto. Ci mettiamo davanti allo specchio e tra di noi ci sussurriamo ‘dai su non sarà poi così difficile, adesso realizzerò una linea perfetta.
Ma le aspettative sono spesso molto diverse dalla realtà e tra un allunga un po’ di qua, inspessisci un po’ di là… più che una sexy riga di eyeliner abbiamo realizzato uno splendido make-up Panda inspired. Non vi preoccupate è successo a tutte, a me per prima, ed è proprio per questo che oggi vi voglio proporre una serie di tecniche e regole che potete utilizzare per impratichirvi e stendere al meglio il vostro eyeliner!

1. LA POSTAZIONE

Dotiamoci di uno specchio, l’ideale è usare uno di quelli ingrandenti per essere più precise, cercando di tenerlo sempre il più vicino possibile. Un’altra importante cosa da tenere a mente è quella di avere un piano stabile e di misura congrua, che ci permetta di appoggiare comodamente il gomito su una superficie, in modo da avere la mano più ferma possibile.

2. LA POSIZIONE

Vietatissimo tirare la palpebra! E’ un gesto che ci viene naturale, ma quando andiamo a stendere la palpebra alteriamo il disegno naturale e rischiamo di andare a creare una riga che non si adatta alla forma reale del nostro occhio. Quindi la posizione corretta da mantenere è questa: posizioniamoci davanti allo specchio, teniamo il mento ben alto e guardiamo verso il basso. Questo ci permetterà di assumere la posizione adatta, naturalmente e senza sforzi, infatti quando stendiamo l’eyeliner l’occhio deve essere semichiuso ma mai completamente chiuso.

3. CREAZIONE DELLA LINEA GUIDA

Bene, la nostra postazione è sistemata, la nostra posizione pure, siamo davanti allo specchio e dobbiamo creare la nostra riga. Il risultato di un eyeliner d’effetto sta sempre nella parte finale, quindi per essere sicure che la riga sia dritta usate dello schotch. Ne avrete sicuramente già sentito parlare, è una tecnica che a mio avviso funziona benissimo, soprattutto per chi è alle prime armi e ha paura di sbagliare. Come procedere: tagliate un piccolo pezzettino di schotch passatelo sulla mano per evitare che vi sia troppa colla, prendete come riferimento l’angolo esterno del vostro naso e del vostro occhio ed angolate secondo il vostro gusto. Questa sarà la vostra linea guida, se non volete usare lo schotch potete usare un righello, un foglio di carta, io preferisco lo schotch perchè si fissa ed ho tutte e due le mani libere per poter lavorare l’eyeliner senza la paura di spostare la mia linea guida.
mettere eyeliner

DISEGNARE LA RIGA DI EYELINER PERFETTA

Ci sono molti metodi per disegnare la riga di eyeliner, anche perchè le forme dell’occhio sono infinite e quindi è giusto che ognuno sperimenti una sua tecnica. Io oggi vi voglio proporre le 2 opzioni che reputo più semplici e versatili.

eyeliner e matita nera

4.1. EYELINER: CREAZIONE DELLA SAGOMA CON LA MATITA

Prendiamo una matita per occhi a mina morbida con la punta ben temperata. Iniziano a disegnare la parte esterna per decidere a che punto terminerà la virgola, seguendo la nostra linea guida. Ripetiamo l’operazione su entrambi gli occhi, cercando di mantenere la stessa angolazione. A questo punto, sempre con la nostra matita portiamo il tratto verso l’interno, mantenendo però, sempre la stessa pressione per evitare ondulazioni nella riga. La riga deve assottigliarsi sempre più man mano che vi avvicinerete al punto dove volete farla terminare. Una volta soddisfatte della vostra linea guida, potete prendere il vostro eyeliner e semplicemente ripassarci sopra. Mi raccomando anche in questo caso il tratto deve essere fluido e la pressione costante. Una volta ripassata la riga, non vi resterà altro da fare che, riempire, con piccoli tratti lo spazio che si viene a creare tra le ciglia e la linea. Per fare questo potete usare anche un ombretto nero opaco. Questo trucchetto vi aiuterà anche a fissare maggiormente l’eyeliner.

4.2 EYELINER: METODO DEL TRATTEGGIO

Per questo metodo potete decidere di usare direttamente l’eyeliner oppure, come sopra, usare prima la matita, se non vi sentite sicure. Tracciate appena sopra le ciglia una riga tratteggiata: in questo caso, se avrete l’impulso di chiudere l’occhio, non avrete problemi di sbavature o linea interrotta. Unite i tratteggi procedendo dall’interno verso l’esterno e disegnate la virgola.

mettere l'eyeliner

5. CORREZIONE DI EVENTUALI ERRORI

Non dimenticatevi di tenere a portata di mano dei cotton fioc che vi torneranno utili nel caso di errori. Attenzione però a non inumidirli con dello struccante bifasico o waterproof perchè vi scioglierà anche il prodotto che andrete a porre dopo. Preferite quindi un po’ di acqua micellare.

mettere eyeliner

METTERE L’EYELINER NON SARA’ PIU’ UN PROBLEMA!

Ecco ragazze questi sono i miei trucchetti per stendere l’eyeliner. Col tempo e la pratica poi andrete sempre di più a conoscere il vostro occhio e alla fine lo stenderete a occhi chiusi, molte di voi già lo fanno, ne sono certa. Spero che queste indicazioni guida vi possano essere utili e fatemi sapere come applicate voi l’eyeliner e se avete qualche segreto da svelare.


SCOPRI ANCHE:

Photo Credit – www.shutterstock.com

Written by Sara Bianchi

Beauty Editor – Amante della bellezza e dell’arte ha fatto della sua passione una professione realizzando il suo più grande sogno: diventare una truccatrice. Ora però ha una nuova missione, condividere i suoi segreti di bellezza con tutte le donne.

26 Comments

Leave a Reply
  1. Sono veramente interessanti queste guide, credo di averlo già scritto quelle 20/30 volte ma in effetti danno sempre spunti interessanti anche chi come me teoricamente dovrebbe essere pratica con l’eye liner ;-)))))

    • Ciao Mariavittoria, tutte noi abbiamo un occhio diverso dall’altro, salvo qualche rarissima eccezione di perfetta assimetria. Il make up serve a questo, a rendere simmetrico qualcosa di assimetrico. Quello che devi fare è non pensare di tracciare la stessa riga su entrambi gli occhi, ma osservali, e cerca di trovare l’inclinazione adatta al singolo. Ti spiego meglio, il mio occhio sinistro è leggermente più basso del destro, inoltre la palpebra a sinistra è più cadente. Quindi io cosa faccio per bilanciare e armonizzare il trucco sull’occhio sinistro parto con la codina più in basso e la porto leggermente più alta questo otticamente lo renderà più alto e quindi simile al suo fratellino. Siccome l’occhio sinistro è aimè, più cadente, sto attenta a dove congiungo la codina col contorno. Fai delle prove con la matita fino a che non vedrai un’armonia nel tuo sguardo, prova e riprova vedrai che una volta che avrai trovato la giusta forma andrai speditissima. Spero che il consiglio ti sia utile :) un bacione.

  2. anch’io vorrei iniziare a mettermi l’eyeliner per avere l’occhio più definito . Solo che non ho gli occhi grandissimi ci posso stare bene o no ? Secondo voi ragazze ? =)

  3. finalmente pensano anche a me che sono impedita perchè non so ancora creare la codina…riesco bene a fare la riga ma la codina proprio no…con questi semplici step dovrei riuscirci anche io..grazie mille per l’articolo!

Lascia un commento

Philippe Matignon

Philippe Matignon primavera estate 2017: Foto Collezione

catrice pulse of purism

Catrice Pulse Of Purism, collezione trucco 2017