Nuovi rossetti Giorgio Armani Ecstasy Shine Lip Cream

Amate le labbra super shiny? Armani Beauty presenta i nuovissimi rossetti Ecstasy Shine Lip Cream!

rossetti giorgio armani ectasy shine

Labbra extra luminose, in primissimo piano, con i nuovi rossetti Ecstasy Shine Lip Cream firmati Giorgio Armani!

ROSSETTI ECSTASY SHINE GIORGIO ARMANI

I nuovissimi rossetti luminosi Armani sono presentati dall’International Make Up Artist Linda Cantello come l’alternativa per tutti i giorni dei famosi lipstick Rouge d’Armani, Lip Maestro e Lip Magnet.

I rossetti Armani Ecstasy Shine sono infatti lussuosi balsami labbra colorati progettati per fornire un’idratazione intensa long lasting, una confortevolezza estrema e un colore vibrante fino ad 8 ore.

rossetti giorgio armani ectasy shine

CARATTERISTICHE ROSSETTI ARMANI

Gli esclusivi rossetti Ecstasy Shine sono caratterizzati da un finish estremamente lucido, quasi come un lipgloss, ma senza texture appiccicosa. La loro speciale formulazione contiene acido ialuronico e tre tipologie diverse di cere emollienti, per un’idratazione estrema.

Inoltre, la texture leggerissima dei nuovi lipstick Giorgio Armani risulta sulle labbra due volte più morbida e fondente di un classico rossetto in stick!

ECSTASY SHINE LIP CREAM: LE COLORAZIONI

I rossetti Armani Ecstasy Shine saranno proposti in ben 18 colorazioni, custodite in un elegantissimo pack rosso lucido.

Le nuance disponibili andranno dal nude al viola scurissimo, passando per incantevoli rossi, fucsia e marroni.

 ecstasy shine lip cream armani

rossetti ecstasy shine armani

ecstasy shine lipstick armani

DATA DI USCITA E PREZZO ARMANI BEAUTY

Gli spettacolari rossetti Giorgio Armani Ecstasy Shine Lip Cream saranno acquistabili a partire da settembre 2017 presso le migliori profumerie, come Sephora in questa pagina, ad un prezzo consigliato di 36,00 euro.

Vi piacciono i nuovi lipstick shiny firmati Armani Beauty? Fateci sapere le vostre opinioni nei commenti!


STAI CERCANDO NUOVI PRODOTTI LABBRA? ECCONE ALCUNI:

10 Comments

Leave a Reply

Lascia un commento