Cowash capelli: cos’è, quali sono i migliori e come farlo a casa

Detergere i capelli che necessitano di lavaggi frequenti senza stressarli è possibile, grazie ai cowash! Ecco i migliori in commercio!

Cowash capelli

Il cowash è un prodotto detergente per capelli che sfrutta il potere nutriente e setificante del balsamo per un lavaggio più delicato. Scopriamo insieme di cosa si tratta, quali sono i migliori e come realizzare a casa il cowash.

COWASH: COS’È

Il cowash è un prodotto a base di balsamo, che lava in maniera delicata i capelli. È un detergente condizionante da alternare allo shampoo, utile in caso di lavaggi frequenti che possono indebolire la chioma o irritare la cute. I tensioattivi presenti nello shampoo, più o meno aggressivi, possono sfibrare il capello e incidere negativamente sulla salute di bulbi o cute. Il cowash vuole ovviare a questo problema. È un prodotto perfetto per sportivi, coloro che hanno cute e capelli sensibili, capelli secchi e sfibrati oppure ricci o crespi.

Qual è il significato di cowash? La parola cowash deriva dalla crasi dei termini inglesi conditioner (balsamo) e washing (lavare). Nati come prodotti haircare per le chiome afro, difficili da domare e a tendenza secca, gli attuali cowash possono essere usati da tutte le tipologie di capelli: ricci, mossi, fragili, sfibrati, colorati, spenti, lisci e normali.

Cowash capelli

COWASH MIGLIORI

Caratteristica dei prodotti cowash è quella di avere formule a base naturale, prive di siliconi o sostanze dannose per la salute della chioma. In base al tipo di capelli e alle loro problematiche si possono scegliere cowash per capelli ricci, secchi, grassi o sottili e colorati. Ecco la nostra selezione dei migliori cowash capelli!

COWASH CAPELLI RICCI GYADA

I love riccio perfetto è il mantra che trova il suo nirvana nell’uso del cowash per capelli ricci firmato Gyada. La sua formula arricchita con uva, mela, linfa di vite e limone deterge i capelli senza appesantirli. Per ricci definiti ed elastici. Cosa ci piace? La presenza di perlite dalla delicata azione esfoliante, limone e bioaceto, ingredienti che lo rendono adatto anche a chi ha una chioma a tendenza grassa (prezzo 15,90 € – acquista qui).

Cowash ricci Gyada

COWASH AS I AM PER RICCI AFRO

Pensato per la detersione e il nutrimento dei ricci afro tipo 3 e 4, il cowash As I Am Born Curly è arricchito con estratti di avocado e burro di karité. Questi grassi di origine vegetale hanno il potere di avvolgere il capello in una barriera protettiva, che ne mantiene elasticità e volume. La formula non schiumosa idrata profondamento cute e capelli. Il plus? È adatto anche ai delicati capelli dei bimbi (prezzo 8,95 € – acquista qui).

Cowash ricci afro As I Am

COWASH CAPELLI MOSSI ALFAPARF

Prenderci cura dei capelli mossi sarà più facile grazie al cowash Alfaparf. Arricchito con estratto di semi di lino, deterge con delicatezza i capelli donando leggerezza e dinamicità. Esattamente quello che serve alle amanti delle beach waves! Ci piace anche perché libera i capelli dall’effetto crespo ed è un prodotto nutriente adatto a ridare corpo a capelli secchi o sfibrati (prezzo 16,90 € – acquista qui).

Alfaparf cowash capelli mossi

MASCHERA COWASH PER CAPELLI SECCHI HAIRMED

Il Cowash Hairmed N6 per capelli secchi ci ha convinto perché mette insieme le proprietà di un cowash a quelle di una maschera/trattamento. Nella formula troviamo estratti di melanina da dattero e wasabi, elementi che lo rendono adatto a ristrutturare i capelli persino dopo l’esposizione al caldo sole estivo. Si applica e risciacqua se usato come cowash oppure si lascia in posa per 5 minuti se utilizzato come maschera (prezzo 23 € – acquista qui).

Maschera cowash Hairmed

COWASH PER CAPELLI GRASSI COLLISTAR

Chi l’ha detto che il balsamo non si usa sui capelli grassi? Basta scegliere il prodotto giusto! Per esempio, il cowash Collistar 2in1 micellare ultra delicato. Abbiamo provato che la texture cremosa deterge cute e capelli senza appesantirli, donando alla chioma lucentezza e vitalità. Il tocco in più è la rapida azione districante, che permette di pettinare i capelli senza il rischio di spezzarne il fusto (prezzo 16 € – acquista qui).

Cowash Collistar capelli grassi

COWASH PHITOFILOS PER TUTTI I TIPI DI CAPELLI

Nel cowash Phitofilos per lavaggi frequenti troviamo lavanda e shikakai, ingrediente estratto dall’albero di acacia e usato tradizionalmente nelle pratiche ayurvediche di detersione dei capelli. Ideale per tutti i tipi di capelli, ha proprietà nutrienti e districanti grazie al blending di estratti bio di ortica, liquirizia, rosa damascena, tarassaco e bardana. Inoltre, i microgranuli di albicocca aiutano a purificare la cute. Per noi è già un mai-più-senza (prezzo 15,99 € – acquista qui).

Phitofilos cowash

MATERNATURA COWASH CAPELLI COLORATI

I capelli colorati risultano spesso secchi, deboli e sfibrati. Come aiutarli? Nelle nostre recensioni la soluzione è risultata il cowash Maternatura, a base di estratto di fiori di papavero. La formula è ricca di ingredienti idratanti e anticrespo. Come le proteine di soia, che rivestono e proteggono il fusto del capello. Gli estratti di calendula, camomilla e fiori di tiarè hanno invece un effetto lenitivo sulla cute e donano lucentezza e morbidezza alle lunghezze (prezzo 13,20 € – acquista qui).

Cowash Maternatura

COWASH BIOFFICINA TOSCANA PER CAPELLI SOTTILI

Per ridare corpo ai capelli sottili e lisci ed eliminare l’effetto crespo abbiamo deciso che il miglior cowash è quello di Biofficina Toscana! È indicato per i capelli fini, lisci e per chi necessita di lavaggi frequenti. La formula contiene il 97% di ingredienti di origine naturale, tra cui estratto di uva e melagrana da agricoltura biologica. La polvere d’uva agisce come delicato scrub per il cuoio capelluto. (prezzo 15,59 € – acquista qui tra i prodotti Biofficina Toscana).

Cowash Biofficina Toscana capelli lisci

COWASH: COME SI UTILIZZA

Ma cosa significa fare un cowash? Lavare e condizionare i capelli con un solo prodotto. Per usarlo correttamente bisogna seguire 3 semplici step:

  • inumidire la chioma con acqua tiepida, per creare il microclima ideale all’applicazione del cowash. È bene prestare attenzione a non esagerare con l’umettatura, per evitare il rischio di fall out del prodotto.
  • Applicare il nostro cowash preferito, oppure la nostra versione fai da te di cowash, massaggiando bene la cute e poi le lunghezze. La formula del cowash può contenere microgranuli che agiscono come scrub ed è quindi necessario massaggiare la cute con movimenti accurati e ripetuti.
  • Sciacquare accuratamente i capelli con acqua tiepida. L’acqua troppo calda rischia di danneggiare i capelli, mentre quella troppo fredda potrebbe non detergere appieno gli ingredienti grassi che compongono il prodotto. Sciacquare con cura, perché  sebbene il prodotto non sia schiumoso, necessita un abbondante risciacquo.

Quante volte va utilizzato il cowash? Ogni volta che sentiamo di non voler stressare la chioma. Il cowash si utilizza al posto dello shampoo, quando i nostri capelli non necessitano di una detersione accurata. Non si tratta di un dualismo cowash vs shampoo, perché i due prodotti sono complementari.

Cowash capelli

RICETTA COWASH FATTO IN CASA

Avendo a portata di mano un po’ di zucchero, un buon balsamo o una ricetta per un balsamo per capelli fai da te naturale, realizzare un cowash fai da te è semplicissimo. Quale balsamo usare? Sicuramente uno senza siliconi e con un buon INCI. La ricetta vademecum per tutti i tipi di capelli a cui far riferimento prevede l’uso di una dose 1:1 di:

  • balsamo specifico per il tipo di capelli;
  • zucchero di canna o bianco. Lo zucchero di canna integrale crea un amalgama più vellutato, mentre quello bianco agisce come attivo scrubante in grana più spessa.

Basta mettere in una ciotola i componenti della ricetta e mescolare fino a ottenere una crema uniforme e priva di grumi. E infine non resta che passare alla detersione!

Alternative per le tipologie di capelli specifiche?

  • Per un cowash per capelli grassi, al balsamo si possono unire il bicarbonato di sodio o il succo di limone per un prodotto sgrassante, un cowash senza zucchero.
  • Il cowash per capelli ricci fai da te può avere come ingredienti complementari lo yogurt bianco, l’olio di argan o di cocco.
  • Per realizzare un cowash per capelli secchi si può usare il miele e un conditioner idratante o nutriente.
  • Per fare un cowash adatto ai capelli spenti l’aceto di mele può essere addizionato a un balsamo idratante.
  • Il cowash per capelli fini può avvalersi dell’uso di olio di ricino o di lino, ingredienti che formano una barriera protettiva, che evita anche l’insorgenza di doppie punte.

Ricetta cowash

DOVE ACQUISTARE I PRODOTTI COWASH CAPELLI

Sono ormai tantissimi i siti online e i negozi dove acquistare un prodotto cowash: Amazon, Lush o i negozi Natura Sì. Si può acquistare il cowash al supermercato, nei punti vendita con prodotti green o specializzati in prodotti per capelli. Non siamo certe che il cowash si trovi da Tigotà tra i tanti prodotti per capelli.

Siete solite usare prodotti cowash al posto dello shampoo? Proverete questa tecnica di detersione dei capelli? Fateci sapere se su di voi funziona e le vostre opinioni nei commenti.


Scopriamo alcuni dei migliori prodotti dedicati alla cura dei capelli:



Avatar for Martina Di Paolantonio
Ricevi gli aggiornamenti
Notificami
22 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti