Come fare la manicure a casa in 6 Step: unghie fai da te perfette!

Ecco come realizzare una manicure fai da te in pochi e semplici passi e avere unghie perfette senza andare dall’estetista

manicure casa fai da te

Spesso trascurate, le mani sono il nostro biglietto da visita, soprattutto in ambito professionale. In questa utile guida abbiamo raccolto tutto quello che serve sapere per avere mani curate e unghie perfette con una manicure fai da te!

COME FARE LA MANICURE IN CASA

Non sempre si ha la possibilità di andare dall’estetista per una manicure, magari con applicazione di smalto semipermanente. Questo non vuol dire che con non si possano avere unghie perfette anche con una manicure fai da te, usando uno smalto classico e pochi semplici accessori che tutte abbiamo già in casa. Ecco i consigli pratici su come fare la manicure da sola: bastano 6 semplicissimi passaggi per avere mani impeccabili!

Come fare la manicure a casa

1. TOGLIERE LO SMALTO VECCHIO

Per prima cosa bisogna togliere ogni residuo di smalto dalle unghie. Si versa un po’ di solvente su un dischetto di cotone e si passa sulle unghie, cercando di rimuovere ogni traccia di smalto. Meglio scegliere solventi senza acetone, più delicati sull’unghia ma ugualmente efficaci (per saperne di più, leggete il nostro articolo sui migliori solventi in commercio). In ogni caso è importante ricordarsi di sciacquare le mani una volta applicato il solvente, per evitare che rimanga troppo a contatto con le unghie, con il rischio di indebolirle.

Manicure a casa, eliminare lo smalto

2. RIMUOVERE LE CUTICOLE

Una volta tolto lo smalto, è il momento di passare alle fastidiose pellicine che si formano vicino alle unghie. Per poterle rimuovere più facilmente potete tenere le mani in ammollo in acqua tiepida per qualche minuto, in modo da ammorbidire pelle e unghie. Per rimuovere le cuticole nel modo corretto vi consigliamo di massaggiarle con un olio per cuticole fai da te, per poi spingerle delicatamente indietro con un bastoncino in legno d’arancio. Se le cuticole sono particolarmente evidenti e difficili da gestire vi consigliamo di leggere il nostro articolo su come eliminare le cuticole e non farle ricrescere più, vi cambierà la vita!

Manicure a casa, rimuovere cuticole

3. TAGLIARE E LIMARE LE UNGHIE

In base alla loro lunghezza potete decidere se tagliarle o semplicemente accorciare le unghie con una limetta. Ecco come procedere.

  • Su unghie lunghe il taglio può essere fatto con una forbicina o con un tagliaunghie: deve essere netto ed è fondamentale prestare attenzione agli angoli. Se non siete esperte, fate un taglio dritto e poi limate gli angoli per arrotondarli e definite la forma.
  • Se avete unghie corte, e magari anche fragili, vi consigliamo di usare solo la limetta. Infatti il taglio con la forbice può creare delle micro fratture che rendono ancora più fragili le unghie. Per la limatura è preferibile utilizzare una lima in cartone, che non danneggia le unghie, ed evitare movimenti avanti e indietro, che alla lunga possono rendere le unghie deboli.

Manicure a casa, limare le unghie


4. APPLICARE UN BASE COAT

A questo punto potete applicare una base trasparente sulle vostre unghie, per proteggerle dall’ingiallimento, renderle più forti e far durare più a lungo lo smalto. In commercio si trovano molti base coat per unghie con varie caratteristiche: rinforzanti, sbiancanti, indurenti ecc. vi basterà scegliere quello più adatto alle vostre unghie. Lasciatelo asciugare completamente prima di passare allo step successivo.

Manicure a casa, applicare base coat

5. STENDERE LO SMALTO

Dopo aver scelto lo smalto colorato che preferite (es. Orly, Essie, OPI), estraete il pennellino e scaricate il colore in eccesso. Procedete mettendo una goccia al centro, portate il colore verso l’attaccatura dell’unghia e poi fate una passata intera centrale. Quindi procedete con due passate ai lati, facendo attenzione a non sbavare. Il segreto è non andare mai troppo vicino all’attaccatura dell’unghia ma lasciare sempre qualche millimetro in modo tale da non rischiare che lo smalto coli nei bordi o vada sulle dita. Se non siete esperte, potete utilizzare un liquido peel off per nail art, come Liquid Palisade, specifico per proteggere le dita dalle sbavature. Una volta asciugato lo smalto, potete procedere a una seconda passata per rendere il colore più intenso. Vi consigliamo di far asciugare la seconda passata per almeno mezz’ora, per non rischiare di rovinare lo smalto. Non credete a chi dice che bastano 5 minuti! La fretta è nemica della manicure fai da te! Se non avete molto tempo potete utilizzare uno spray o delle gocce asciuga smalto per velocizzare l’asciugatura.

Manicure a casa, applicare smalto

6. APPLICARE UN TOP COAT

Per finire, applicate uno strato di top coat, uno smalto sigillante trasparente che proteggerà lo smalto colorato facendolo durare ancora più a lungo, mantenendone vivo e brillante il colore. Per un look professionale potete scegliere un top coat effetto gel, che renderà le vostre unghie super brillanti, come appena uscite dall’estetista. Et voilà, manicure finita!

Manicure a casa, applicare top coat


VIDEO TUTORIAL MANICURE FAI DA TE

Di seguito potete vedere un breve video tutorial che mostra come realizzare una manicure perfetta a casa da sole.

Speriamo che questa breve guida su come farsi la manicure vi sia stata utile. Fateci sapere se anche voi seguite questi 6 step e se i nostri consigli vi sono stati di aiuto!


ALTRI CONSIGLI DA NON PERDERE PER LA CURA DELLE UNGHIE E DELLE MANI:


Avatar for Elena Irene Antolini
Ricevi gli aggiornamenti
Notificami
21 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
kati
14/04/2020 9:48 AM

Utilizzerò questi consigli per dare una sistemata alle mie unghie in questa quarantena 🙁

Mariavittoria Dantomio
07/01/2020 4:23 PM

concordo sui 30 minuti, non bisogna aver fretta quando si fa la manicure perché poi si spiaccica tutto…

Isamirti27
03/01/2020 10:43 PM

Bello il tutorial sulle unghie soprattutto utile

Greta
Rispondi a   Isamirti27
08/04/2020 4:01 PM

Ottimi consigli, non sapevo che esistesse il liquido peel off per non far sbavare lo smalto. Ho sempre usato un cotton fioc o la penna leva smalto per le sbavature.
È sempre noioso aspettare 30 minuti per far asciugare lo smalto ma bisogna farlo.. Appena possibile proverò le gocce.

Birbetta92
19/08/2019 11:31 PM

Sapevo già dei metodi descritti ma, una rinfrescata non fa mai male……👍

Antonella Lozito
18/08/2019 10:14 PM

Ottimi consigli, da seguire. Grazie 😊

solow
16/08/2019 6:25 PM

Ottimi consigli grazie!

RobertaSchiapparoli
14/08/2019 2:22 PM

Regole d’oro alle quali attenersi, io ne ho anche un’altra: disinfettare sempre bene gli strumenti, tronchesini, forbicine, anche se sono solo per uso personale e buona manicure!💅

HappyMarried
14/08/2019 2:20 PM

Utilissima guida, grazie mille! 😊

G.
G.
14/08/2019 2:19 PM

consigli semplici e basilari, il peel off per me è una perdita di tempo, mi trovo meglio senza, la cosa importante per non far sbavare lo smalto è sistemare le cuticole, poi dipende molto dal pennello, io per esempio adoro gli smalti Sally Hanson ma hanno il pennello troppo grande per il mio giro cuticole, se sbaglio risolvo con la penna correggi smalto ☺️

jnefer
13/08/2019 10:07 PM

Ottimi suggerimenti! Anche se io sono un po’ un disastro e mi affido alla mia estetista

Isamirti27
13/08/2019 9:21 PM

Io da un anno non metto più il gel e ho un sacco di problemi con la manicure perché non sono proprio capace… seguendo queste regole spero di migliorare un pochino

Giada Viola
13/08/2019 7:11 PM

Ecco, grazie per la rinfrescata: sono in ferie e mi sono portata dietro tutto l’occorrente, vediamo se stasera riesco a dedicarmi alla manicure ♡

carlottanewmoon
13/08/2019 6:12 PM

Seguo più o meno questi step anche se spesso mi dimentico il top coat per la fretta 😅

magicglamour
13/08/2019 12:48 PM

Ottimi consigli, soprattutto quello di far asciugare almeno mezz’ora per evitare danni!!

J.
J.
13/08/2019 12:32 PM

Sì, seguo tutte queste regole…il problema è che tendo sempre a sbavare un pochino ma il Liquid Palisade mi ha aperto un mondo, non conoscevo questo prodotto e ora sono curiosissima di provarlo!

G.
G.
Rispondi a   J.
14/08/2019 2:21 PM

oppure, se non la conosci, puoi provare la penna correggi smalto ☺️

J.
J.
Rispondi a   G.
14/08/2019 2:29 PM

Sì, la conosco e l’ho anche provata ( era di Essence )…ma dopo un paio di utilizzi si era completamente seccata, forse era vecchia oppure c’era poco solvente, non saprei…

G.
G.
Rispondi a   J.
14/08/2019 2:31 PM

non so, io ne ho una BV da anni, usala lo stesso immergendo la punta nel solvente

J.
J.
Rispondi a   G.
14/08/2019 2:34 PM

Ormai l’ho buttata via da un bel pò, ma terrò a mente il tuo consiglio nel caso si dovesse ripresentare il problema 🙂

G.
G.
Rispondi a   J.
14/08/2019 2:31 PM

oppure vedi se si può aprire