Niacinamide The Ordinary: recensioni, uso corretto, consigli

Ecco le recensioni della Niacinamide The Ordinary provata su diversi tipi di pelle, con le opinioni dopo l’uso e i consigli per non sbagliare

Niacinamide The Ordinary

Uno dei prodotti più amati di The Ordinary è Niacinamide, presente in due differenti formulazioni e texture. Le abbiamo provate entrambe. Un test della redazione per poter analizzare l’effetto su tipi di pelli differenti. Come funzionano? Qual è il migliore? Ecco le recensioni Niacinamide The Ordinary, con tutto ciò che serve sapere: uso corretto, opinioni e consigli utili!

NIACINAMIDE: COS’È

Partiamo dalle basi: cos’è la niacinamide? La niacinamide è una forma di vitamina B3 o vitamina PP solubile in acqua. È un ingrediente attivo rinomato per i suoi molteplici benefici sulla pelle, nonché uno dei beauty trend skincare del momento. Come attivo cosmetico svolge delle preziosissime funzioni. Riduce le imperfezioni e la congestione cutanea: migliora l’aspetto dei pori e riduce rossori, discromie e irregolarità della pelle. Contemporaneamente, rinforza la barriera protettiva della pelle stimolando la produzione di ceramidi. Ma esercita anche un’azione antirughe, poiché neutralizza i radicali liberi dei processi di ossidazione cutanea. Insomma, un alleato imprescindibile per la nostra pelle!

Niacinamide The Ordinary

NIACINAMIDE THE ORDINARY: A COSA SERVE

Il brand canadese The Ordinary propone la niacinamide in due versioni:

  • il siero Niacinamide 10% + Zinc 1%;
  • il formato in polvere 100% Niacinamide Powder.

Perché due versioni? Per venire incontro alle esigenze di tutte le pelli e permettere un dosaggio su misura. Un errore comune è infatti pensare che la niacinamide The Ordinary sia utile solo per le pelli grassa o con imperfezioni. I benefici sono differenti e utili per le diverse tipologie di pelle.

Il siero Niacinamide è indicato per tutti i tipi di pelle ma in particolare per pelli grasse, asfittiche, arrossate e con discromie. Agisce infatti per ridurre l’aspetto delle imperfezioni, intervenendo attivamente su sebo, pori dilatati e grana irregolare. Il formato in polvere è più versatile e soddisfa anche le esigenze di chi ha la pelle secca, matura o sensibile e desidera usare questo attivo per la sua azione rigenerante sulla barriera cutanea. Aggiungere una piccola quantità di vitamina B3 in polvere alla crema preferita aiuta a mantenere sano e ben idratato lo strato superficiale della pelle. Un’ottima notizia quindi per le pelli secche, mature e sensibili, che hanno bisogno di tanta idratazione.

Se vogliamo iniziare a utilizzare la Niacinamide The Ordinary, come sempre dobbiamo fare un patch test sull’interno del polso per capire se la nostra pelle tollera bene i prodotti. Noi lo abbiamo fatto prima di utilizzare entrambi. Ora, dopo un lungo periodo di prova, possiamo spiegarvi tutte le caratteristiche dei prodotti a base di niacinamide The Ordinary Deciem, darvi le nostre opinioni e alcuni suggerimenti sull’uso per evitare errori! Abbiamo usato i prodotti su diversi tipi di pelle, per poter fare delle recensioni più complete e veritiere.

Prodotti Niacinamide The Ordinary

Siero viso Niacinamide The Ordinary

Polvere Niacinamide The Ordinary

SIERO NIACINAMIDE 10% + ZINCO 1%

Il siero The Ordinary Niacinamide 10% + Zinc 1% è uno dei prodotti del brand più apprezzati e chiacchierati. Una delle referenze che ha fatto diventare The Ordinary il brand skincare più popolare del momento! Niacinamide 10% + Zinc 1% a cosa serve? Interviene su imperfezioni e irregolarità, aiuta a ridurre la produzione di sebo e a minimizzare i pori. Abbina a una concentrazione al 10% di niacinamide (piuttosto alta) l’1% di zinco, altro ingrediente che agisce sulle imperfezioni e stimola la rigenerazione dei tessuti cutanei.

Il siero viso è disponibile in due formati: da 30 ml (per un mese circa di utilizzo) e da 60 ml. Il brand lo consiglia per tutti i tipi di pelle: si utilizza solo su pelle integra e certamente non su un’area delicata come il contorno occhi. In quale step della beauty routine va inserito? Dopo la detersione e prima di creme o prodotti a base oleosa, sia di giorno sia di sera. Come tutti i prodotti The Ordinary, non va usato insieme ad altri attivi, nello specifico mai nella stessa routine con prodotti a base di vitamina C. Per saperne di più, scoprite tutti i prodotti top The Ordinary con recensioni, con chiarimenti sugli abbinamenti e consigli su uso e procedure di applicazione!

Siero Niacinamide The Ordinary

SIERO NIACINAMIDE THE ORDINARY INCI

L’INCI del siero Niacinamide 10% + Zinco 1% a base di vitamina B3 e sale di zinco dell’acido pirrolidone carbossilico contiene pochi ingredienti: aqua, niacinamide, pentylene glycol, zinc PCA, dimethyl isosorbide, tamarindus indica seed gum, xanthan gum, isoceteth-20, ethoxydiglycol, phenoxyethanol, chlorphenesin. Il periodo di utilizzo dopo l’apertura è di 12 mesi. Passato un anno meglio non utilizzare più il siero aperto e comprarne uno nuovo.

Siero The Ordinary alla vitamina B3

RECENSIONE SIERO NIACINAMIDE 10% + ZINCO 1%

Vi racconto la mia esperienza, in gran parte confermata dalle altre persone della redazione coinvolte nel test. Io ho una pelle mista a tendenza acneica e utilizzo il siero Niacinamide The Ordinary ormai da un paio di anni. Confesso, sono una fan di questo prodotto, che è diventato uno dei punti fermi della mia beauty routine. All’inizio non ho notato risultati. Al contrario, dopo una decina di giorni la pelle si è riempita di nuovi brufoletti, a causa di un fenomeno naturale chiamato skin purging. In cosa consiste? Quando si introduce un nuovo prodotto esfoliante o purificante nella nostra skincare routine la pelle reagisce iniziando un processo di purificazione che si completa dopo circa un mese.

Passato il panico e continuato con pazienza con il siero, dopo circa 5 settimane è arrivata la magia! La pelle si è davvero ripulita da acne e imperfezioni. L’oleosità tipica della pelle a tendenza acneica è sensibilmente diminuita, portando a una netta diminuzione dei brufoli. Inoltre, sin dai primi giorni di utilizzo, la grana della pelle è migliorata soprattutto nella zona T e ai lati del naso, diventando più compatta e omogenea. Devo ammettere però che l’effetto blurring sui pori è molto leggero. L’azione di controllo del sebo tuttavia è innegabile. Nel tempo ho anche riscontrato che i processi di guarigione delle piccole imperfezioni risultano più rapidi.

Texture siero The Ordinary

Appena applicato, il prodotto si assorbe molto rapidamente e lascia sulla pelle un effetto luminoso ma non unto. Questo risultato lo abbiamo riscontrato su diverse tipologie di pelli. La consistenza è quella di un gel piuttosto liquido, leggero e trasparente, che si stende con facilità. A causa della sua composizione, può crearsi una schiumetta bianca in fase di applicazione, che però è assolutamente normale. Confermo che è bene utilizzare il prodotto solo su pelle integra. Ciò significa che non va messo sopra a ferite aperte. Avendo fatto diverse prove, posso segnalarvi che se applicato su piccole escoriazioni superficiali o su acne in guarigione, pizzica un po’ ma è una sensazione che svanisce quasi subito.

Siero The Ordinary Niacinamide

UTILIZZO DEL SIERO SU PELLE SENSIBILE

Un’esperienza leggermente diversa l’ha avuta chi nel team ha una pelle particolarmente sensibile. Sebbene confermi l’inevitabile momento di skin purging e i benefici immediati sulla regolazione del sebo e la riduzione visibile dei pori, ha riscontrato qualche problema in seguito a un utilizzo regolare e prolungato. Dopo un paio di settimane la pelle si è irritata, con macchie rosse e qualche screpolatura. Nulla di grave: sospendendo l’utilizzo del siero e applicandone uno rinforzante a base di azulene e una crema per ripristinare la barriera cutanea la pelle si è rapidamente normalizzata. Ma l’effetto di rafforzamento della barriera cutanea che dovrebbe avere il siero trova un ostacolo nell’alta percentuale di niacinamide presente nella formula, il 10%, che non è adatto a questo tipo di pelli. È preferibile una concentrazione più bassa. Ecco perché, come vedremo più avanti, la soluzione è utilizzare la Niacinamide The Ordinary in polvere.

Siero The Ordinary niacinamide e zinco

SKINCARE ROUTINE CON SIERO NIACINAMIDE THE ORDINARY

Nella mia beauty routine della mattina l’ho steso come un qualsiasi siero, prima della crema idratante. Ho quindi proseguito normalmente con la base make up, che può essere un buon primer viso, il fondotinta o una BB cream. Poi il resto del trucco! Un consiglio: può succedere che le texture del siero e della vostra crema siano poco compatibili e la crema tenda a sfaldarsi. Da cosa dipende e cosa fare? Se succede probabilmente o avete esagerato con la quantità di siero o uno dei due prodotti non è adatto alla vostra pelle. Innanzitutto, la volta successiva provate a ridurre le quantità di siero e poi, atteso il tempo necessario, stendete la crema viso con leggeri tocchi dei polpastrelli. Se il problema persiste, provate anche una crema viso dall’azione più idratante.

Nella mia skincare serale, gli step sono più o meno simili alla mattina: detergente per stuccare perfettamente il viso, acqua micellare per terminare la detersione, siero alla niacinamide e zinco e crema idratante.

Siero niacinamide e zinco The Ordinary

100% NIACINAMIDE THE ORDINARY POLVERE

Il prodotto Niacinamide Powder The Ordinary è niacinamide pura al 100% in polvere, senza altri attivi. Questo è un bene e un male! L’applicazione e l’interazione con la pelle risultano infatti più dirette e sta quindi a noi mescolare le giuste dosi. Come per il siero, gli effetti promessi sono la riduzione della produzione di sebo e la minimizzazione di pori e irregolarità della pelle. Ma il prodotto ha anche un’azione rigenerante sulla barriera cutanea danneggiata, stimolando la produzione di ceramidi. Un’aspetto particolarmente interessante per la pelle secca e disidratata.

Rispetto al siero, la polvere offre il vantaggio di combinare i suoi effetti benefici con quelli degli attivi presenti nei trattamenti con cui viene mixata. Questo plus risulta particolarmente gradito ad alcuni tipi di pelle: le pelli secche, disidratate e mature, che necessitano di un boost di idratazione che talvolta il siero non riesce a soddisfare, ma anche la pelle sensibile, che potrebbe trovare l’alta percentuale al 10% di niacinamide del siero un po’ irritante.

Polvere niacinamide The Ordinary

COME SI USA NIACINAMIDE THE ORDINARY IN POLVERE?

Il brand consiglia di mescolare la povere niacinamide con alcuni sieri a base d’acqua e creme The Ordinary. In particolare suggerisce di utilizzarla con:

  • Hyaluronic Acid 2% + B5 (prezzo da 6,80 € – acquista qui)⁣;
  • Natural Moisturizing Factors + HA (prezzo da 5,80 € – acquista qui)⁣;
  • “Buffet” + Copper Peptides 1%⁣ (costo 28,90 €  – acquista qui);
  • Matrixyl 10% + HA (prezzo 11,50 € – acquista qui)⁣;
  • Argireline Solution 10% (prezzo 7,20 € – acquista qui).

Perché questo consiglio? Per due motivi: il pH dei prodotti e la reazione al mix. La polvere va sempre miscelata con sieri e crema dal pH compreso tra 5,1 e 7,0. Inoltre, i mix della niacinamide in polvere con questi 5 prodotti The Ordinary sono stati testati dal brand e considerati sicuri.

Come procedere quindi? Preleviamo un quarto di cucchiaino fornito nella confezione e lo mescoliamo con quattro gocce di siero o una piccola quantità di crema nel palmo della mano. La miscela ottenuta va usata solo sul viso, di giorno e/o di sera, su pelle integra. La versione in polvere niacinamide The Ordinary non brucia, anzi è assolutamente neutra, ma non va utilizzata nella stessa routine con prodotti a base di vitamina C, né mescolata con acidi diretti. A quali prodotti può essere aggiunta? Il brand suggerisce di prestare attenzione al pH delle formule. Vanno scelti sieri o creme dalle formulazioni con pH tra 5.1 and 7.0, senza mai scendere sotto al 5.0. Se utilizzate i prodotti The Ordinary, trovare l’indicazione del loro pH nella loro descrizione sul sito.

Texture polvere niacinamide The Ordinary

INDICAZIONI E CHIARIMENTI

Chiariamo subito: la polvere niacinamide The Ordinary non è una cipria fissante! Non si può mixare con le protezioni solari ed è sconsigliato unirla a sieri che non siano quelli neutri a base acquosa The Ordinary o creme con pH neutro. È indispensabile usare solo prodotti The Ordinary? No, non è un obbligo, se siamo abbastanza esperte possiamo addizionarla anche ad altri sieri e creme. Tuttavia, il mix con prodotti diversi da quelli del brand, per esempio la nostra crema viso preferita o una delle nuove creme viso, non è consigliato semplicemente perché non esistono test sulla sicurezza del composto. Siamo noi, attraverso l’utilizzo, a dover stabilire che questo mix sia sicuro ed efficace. Infine, facciamo attenzione a non usare troppa polvere e, ovviamente, non mescoliamo la polvere con il siero alla niacinamide perché rischiamo diversi effetti negativi sulla pelle.

100% Niacinamide Powder The Ordianary

OPINIONI THE ORDINARY 100% NIACINAMIDE IN POLVERE

Abbiamo pensato di provare la niacinamide in polvere in combinazione con due dei prodotti consigliati dal brand: una crema e un siero. Dopo un’attenta valutazione la scelta è caduta sulla crema idratante The Ordinary Natural Moisturising Factors + HA e sul siero “Buffet” + Copper Peptides 1%. Anche in questo caso sono state coinvolte altre persone nel test per verificare le similitudini o le differenze nelle reazioni anche su pelle sensibile.

100% NIACINAMIDE POWDER E CREMA NATURAL MOISTURISING FACTORS + HA

The Ordinary Natural Moisturising Factors + HA è una crema idratante leggera a base di acido ialuronico ad alto peso molecolare, aminoacidi e lipidi dermici. Si assorbe velocemente e lascia la pelle idratata a lungo. La polvere di niacinamide mescolata con la crema idratante sul palmo della mano si integra perfettamente e rapidamente, senza lasciare residui granulosi. Il mix non riduce l’effetto glowy naturale della crema e non modifica l’effetto pelle morbida e levigata per cui questa crema è famosa. È perfetto per donare il giusto livello di idratazione aggiungendo un leggero effetto blurring che riduce l’aspetto dei pori. Nel corso della giornata anche la produzione di sebo risulta molto diminuita e sotto controllo. Il mio consiglio è di utilizzare la miscela anche come base prima del trucco. La combinazione tra polvere e crema idratante del brand lascia infatti un finish luminoso molto naturale! Il mio entusiasmo per il risultato ottenuto con questo mix è supportato anche dai test sugli altri tipi di pelle. L’unica differenza per le pelli sensibili è la minore quantità di polvere usata, quantificabile in circa un sesto del cucchiaino, giusto una puntina.

The Ordianary 100% Niacinamide Powder

100% POWDER NIACINAMIDE E SIERO “BUFFET” + COPPER PEPTIDES 1%

Ho provato per circa un mese anche la combinazione della niacinaminde in polvere con il “Buffet” + Copper Peptides 1%. Come per gli altri prodotti, anche le altre persone del team Beautydea hanno preso parte al test. Il siero scelto è uno degli antiossidanti più interessanti della linea, con una formula avanzata con peptiti di rame e acido ialuronico. La mia opinione dopo la prova? Il prodotto in polvere si comporta molto bene: si scioglie del tutto nel siero senza lasciare granelli. La texture risulta quindi piacevole. Non posso dire nulla sull’azione anti rughe perché non ho una pelle matura con evidenti segni del tempo, ma l’effetto della niacinamide resta evidente nel modo in cui controlla il sebo e nella riduzione leggera della visibilità dei pori.

Dopo un breve periodo di skin purging (anche questa volta!), la pelle si è normalizzata e ripulita da acne e impurità. La niacinamide mixata al siero “Buffet” non ha un effetto opacizzante sulla pelle, perché non toglie lucidità al finish semi lucido del siero. Consiglio questa combinazione come un buon prodotto su cui puntare la sera, per dare alla pelle gli attivi nutrienti e antiage di cui ha bisogno nel momento in cui è più ricettiva. Anche in questo caso un basso dosaggio di polvere nel siero “Buffet” + Copper Peptides 1% non ha avuto alcun effetto negativo sulle pelli sensibili del team e questa combinazione si è rivelata vincente per tutte.

Trattamento in polvere niacinamide The Ordianary

CONCLUSIONI SU RECENSIONE NIACINAMIDE THE ORDINARY

Dopo un lungo periodo di prova mi sento di promuovere entrambi a pieni voti! Anche le altre persone coinvolte nel test hanno dato un feedback assolutamente positivo e in linea con la mia esperienza personale, con l’eccezione del siero per le pelli molto sensibili. Il mio consiglio è di utilizzare i due prodotti a base di niacinamide in una routine con le altre referenze del brand, in modo da sperimentare insieme tutta l’efficacia delle formulazioni The Ordinary. Una buona skincare routine con detergente Squalane Cleanser, il siero o la polvere e la crema Natural Moisturising Factors + HA sono adatti a qualsiasi pelle ed efficaci a tutte le età! Quale preferisco? Li trovo entrambi validi e indicati per la mia pelle.

DOVE ACQUISTARE I PRODOTTI NIACINAMIDE THE ORDINARY

I due prodotti a base di niacinamide The Ordinary e i sieri e la crema da abbinare alla soluzione in polvere sono facilmente reperibili online. Noi consigliamo di acquistarli direttamente dal sito The Ordinary, perché se vogliamo abbinare qualche prodotto possiamo trovarli tutti.

  • Il siero a base di niacinamide e zinco è in vendita in questa pagina, con un prezzo a partire da 5,90 euro.
  • La niacinamide in polvere è invece disponibile in questa pagina al costo di 5,89 euro

La nostra esperienza di acquisto sul sito è positiva: le spese di spedizione sono gratuite per importi superiori a 25 euro e non ci sono ulteriori costi. Unico inconveniente il pacco arriva dopo una decina di giorni.

In Italia ci sono ormai parecchie profumerie online che vendono i prodotti The Ordinary. La migliore è senza dubbio il Douglas, che offre il più ampio assortimento di prodotti del brand canadese in queste pagine. Ma anche altri vantaggi: la consegna entro 2 giorni lavorativi, campioni omaggio in ogni ordine, promozioni continue sul portale con scontistiche molto elevate, anche del 25 o 30%, e spedizione gratuita a partire da 25 euro.

Speriamo che la nostra recensione niacinamide The Ordinary vi sia utile. Avete già provato la niacinamide The Ordinary? Vi attira di più il siero o la polvere? Fateci sapere la vostra esperienza e le vostre opinioni nei commenti!


Prodotti e linee skincare da provare! Potrebbero interessarvi anche:

Avatar for Maria Rosaria De Benedictis
Ricevi gli aggiornamenti
Notificami
10 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments