Shampoo antigiallo: funziona? Come si usa? Ecco i migliori

Per eliminare il brutto colore giallognolo sui capelli bisogna utilizzare lo shampoo antigiallo

Shampoo antigiallo

Lo shampoo antigiallo elimina la tonalità giallastra dei capelli. Per contrastare il giallo o i riflessi rossi su capelli bianchi, biondi o grigi, basta applicare lo shampoo antigiallo con regolarità.

Vediamo insieme come funziona, quali risultati permette di ottenere, per chi è consigliato e quali sono i migliori shampoo antigiallo in commercio.

SHAMPOO ANTIGIALLO: CHE COS’É

Cos’è lo shampoo antigiallo? Lo shampoo antigiallo è un prodotto in grado di neutralizzare il tipico pigmento giallo o eventuali riflessi dorati che tendono a rendere la chioma spenta, opaca e dall’aspetto poco naturale.

A cosa serve lo shampoo antigiallo? É utile per contrastare l’antiestetico giallo che caratterizza i capelli decolorati o con meches, rendendoli biondo cenere. Serve per ravvivare i capelli bianchi, grigi o biondi chiarissimi. Può essere usato anche su capelli rossi per spegnere  riflessi rame o arancione eccessivamente marcati. Non funziona su capelli scuri, neri, castani. Ovviamente possono usarlo sia gli uomini sia le donne.

Shampoo antigiallo, capelli con meches

PERCHÉ I CAPELLI DIVENTANO GIALLI

Ci sono diversi fattori che possono causare l’ingiallimento dei capelli. Le cause principali sono gli agenti esterni ambientali come la luce solare, lo smog e l’inquinamento. Un’altra causa è la decolorazione non ben eseguita: se il processo di ossidazione dei pigmenti dei capelli non viene portato a termine, emerge un colore rossastro o giallognolo. I capelli decolorati, se esposti al sole per un periodo prolungato, assumono una tonalità giallo oro o giallo cadmio. I raggi UV possono rendere dorati anche i capelli tinti, che naturalmente contengono pigmenti rossi. Ecco perché spesso i capelli diventano giallognoli al ritorno dalle vacanze al mare.

Shampoo antigiallo, capelli bianchi o grigi

COME USARE LO SHAMPOO ANTIGIALLO

Come si usa lo shampoo antigiallo? Ecco i 3 semplici step da seguire:

  1. applicare lo shampoo antigiallo su capelli bagnati, emulsionare e massaggiare delicatamente;
  2. lasciare in posa per alcuni minuti (3/6) come se fosse un impacco;
  3. risciacquare abbondantemente.

In caso di contatto con gli occhi è necessario risciacquare immediatamente.

Ci sono dei piccoli accorgimenti da adottare durante il lavaggio. Primo, è importante distribuire lo shampoo in maniera uniforme dalle radici alle punte senza diluirlo. Secondo, è opportuno lavare bene le mani dopo l’utilizzo, perché la presenza di pigmenti blu e viola tende a macchiare temporaneamente mani e unghie. Utilizzare dei guanti di lattice può evitare questo problema.

Shampoo antigiallo

FREQUENZA D’USO

Quante volte fare lo shampoo antigiallo? Generalmente è consigliato usare questa tipologia di shampoo 1 o al massimo 2 volte alla settimana. Una frequenza di utilizzo maggiore è sconsigliata perché non apporta benefici.

SHAMPOO ANTIGIALLO SILVER, VIOLA O BLU

Gli shampoo antigiallo si distinguono per la loro colorazione e per la tipologia di capelli da trattare. Bisogna distinguere 2 tipologie:

  • Lo shampoo silver si usa generalmente su capelli grigi o bianchi per esaltare il naturale colore argenteo ed eliminare l’ingiallimento che caratterizza questo tipo di capelli.
  • Lo shampoo viola / shampoo blu si usa su capelli decolorati e capelli biondi con meches, colpi di luce, balayage, shatush.

La teoria del colore o colorimetria, ci dimostra proprio che il giallo e il viola sono due colori complementari e si trovano esattamente all’opposto nella ruota colore. In vendita si trovano anche shampoo antigiallo viola consigliati sia per capelli grigio – bianchi sia decolorati.

QUALI SONO I MIGLIORI SHAMPOO ANTIGIALLO

Vi state chiedendo qual è il miglior shampoo antigiallo in commercio? Dopo numerosi test, prove prodotto e analisi su diversi tipi di capelli abbiamo stilato la nostra classifica degli shampoo antigiallo più efficaci e performanti. Vi forniamo indicazioni sui marchi migliori al mondo e in Italia, su quanto costa ogni shampoo, sulla tipologia di capello per cui è indicato e su dove comprare.

MIGLIOR SHAMPOO ANTIGIALLO PROFESSIONALE – TIGI CATWALK FASHIONISTA VIOLET

Lo shampoo Tigi Catwalk Fashionista Violet esalta i riflessi dei capelli biondi riducendo le tonalità gialle e ottone dai capelli chiari e depigmentati. La formula con estratto di perla e latte di riso deterge delicatamente da sebo in eccesso e impurità con un’azione addolcente e idratante sui capelli, che risultano più setosi e disciplinati. Reperibile nel formato da 750 ml (prezzo 20 € circa – acquista qui).

Shampoo antigiallo Tigi

MIGLIOR SHAMPOO ANTIGIALLO PER TUTTI I CAPELLI CHIARI – FANOLA NO YELLOW

Lo shampoo antigiallo Fanola No yellow è un detergente altamente performante per capelli superschiariti o decolorati, anche con meches. É uno dei prodotti più venduti e apprezzati: neutralizza il pigmento giallo su qualunque colore chiaro: bianco, biondo, grigio e argento. La linea No yellow Fanola comprende anche la maschera antigiallo e il conditioner antigiallo in mousse. Lo shampoo antigiallo Fanola è reperibile nei formati da 350 ml e 1.000 ml (prezzo 16 €acquista qui).

Shampoo antigiallo Fanola

MIGLIOR SHAMPOO ANTIGIALLO PER MECHES – INEBRYA NO-YELLOW

Lo shampoo antigiallo Inebrya No-Yellow svolge un’azione tonalizzante su graffiature, colpi di sole e mechés, attenuando i riflessi gialli su capelli biondi e decolorati. È un prodotto delicato, formulato con proteine della seta ed estratti di vinaccia, che regala un colore candido e luminoso anche ai capelli grigi. Disponibile nel formato da 300 ml e in versione professionale da 1.000 ml (prezzo 14 € circa – acquista qui.)

Shampoo antigiallo Inebrya

MIGLIOR SHAMPOO ANTIGIALLO PER CAPELLI BIANCHI – VITALCARE

Lo shampoo antigiallo Vitalcare è ideale per capelli bianchi, grigi e decolorati. La formula con proteine del grano e glicerina nutre i capelli in profondità e li rende morbidi e setosi, oltre che piacevolmente profumati. Il suo caratteristico colore blu, spegne progressivamente il pigmento giallo tipico dei capelli depigmentati, rinnovando la luminosità del colore naturale. Reperibile in formato da 250 al costo di 4 €, è in vendita nei drugstore, supermercati e sul sito web del brand.

Shampoo antigiallo Vitalcare

MIGLIOR SHAMPOO ANTIGIALLO DELICATO – DIKSON DIKSO BLONDE

Lo shampoo antigiallo Dickson ha una formula delicata senza sls, sles, siliconi e petrolati ed è arricchito con cheratina, olio di germe di grano biologico e una doppia concentrazione di pigmenti colorati. Agisce contro l’indesiderata colorazione giallastra su capelli grigi, decolorati, superschiariti o con mèches e fa risaltare efficacemente i toni freddi e grigi dei capelli. In vendita nei formati da 300 ml e 1000 ml professionale (prezzo 15 €acquista qui).

Shampoo antigiallo Dikson

MIGLIOR SHAMPOO ANTIGIALLO PER CAPELLI BIONDI – WELLA INVIGO BLONDE RECHARGE

Lo shampoo antigiallo Wella Invigo Blonde Recharge preserva a intesifica il biondo dei capelli, naturali o colorati. Agisce anche su capelli decolorati o semplicemente riflessati con un’azione anti-giallo. Parte della linea Blonde Recharge insieme ai due balsami per tonalità fredde e calde, è proposto nel formato professionale da 1.000 ml (prezzo 27 € circa – acquista qui).

Shampoo antigiallo Wella

MIGLIOR SHAMPOO ANTIGIALLO PER CAPELLI GRIGI – L’OREAL SILVER

Lo shampoo antigiallo L’Oreal è un prodotto professionale, ideale per capelli bianchi e grigi. Ha una formula arricchita con magnesio e pigmenti viola che neutralizzano i riflessi gialli e riportano la chioma allo splendore originario. Viene proposto in diversi formati, da 300 ml a 1.500 ml (prezzo 25 €acquista qui).

Shampoo antigiallo L'Oreal Professional

MIGLIOR SHAMPOO ANTIGIALLO ECONOMICO – L’OREAL ELVIVE COLOR VIVE PURPLE

Lo shampoo antigiallo L’Oreal Elvive Color Vive Purple si prende cura dei capelli castani con schiariture, biondi e decolorati, neutralizzando i toni gialli. È il prodotto ideale per chi ha i capelli colorati, perchè ne ravviva la naturale luncentezza. La formula è arricchita da pigmenti viola, filtro UV ed elementi nutritivi per la fibra capillare. É uscito da poco sul mercato, ha un ottimo rapporto qualità prezzo e si trova nei supermercati. Si utilizza una volta alla settimana, in alternanza a uno shampoo per capelli colorati, seguito dal balsamo Purple Elvive (prezzo 3,99 €acquista qui).

Shampoo antigiallo L'Oreal

SHAMPOO ANTIGIALLO PER CAPELLI BRIZZOLATI – BIOPOINT CROMATIX SILVER

Lo shampoo antigiallo Biopoint esalta la luminosità e la brillantezza dei capelli brizzolati, bianchi e grigi neutralizzandone la tendenza all’ingiallimento. Perfetto per le donne ma anche come shampoo antigiallo da uomo, per signore e anziani. La formula con estratto glicolico di malva deterge dolcemente la chioma e ne ravviva i riflessi. I capelli perdono la tonalità gialla e contemporaneamente vengono nutriti per risultare soffici e setosi (prezzo 20 € –  acquista qui).

Biopoint shampoo antigiallo

MIGLIOR SHAMPOO ANTIGIALLO NATURALE – ALKEMILLA

Uno shampoo antigiallo bio o naturale è indicato per chi ha una cute sensibile ed è allergico ad alcuni componenti dei detergenti. Lo shampoo antigiallo Alkemilla contiene ingredienti naturali e bio e ha un buon inci. É uno shampoo antigiallo senza siliconi, che funziona al meglio su capelli bianchi e biondi, eliminando i pigmenti gialli paglierini e i riflessi dorati. Contiene estratti vegetali biologici di passiflora, limone, arancio, gelso nero e mirtillo ed è un ottimo prodotto green made in Italy (prezzo 9 € circa acquista qui).

Inci: aqua, sodium cocoyl sarcosinate, cocamidopropyl hydroxysultaine, ammonium lauryl sulfate, lactic acid, passiflora incarnata flower extract (*), citrus aurantium dulcis (orange) flower extract (*), citrus limon (lemon) peel extract (*), morus nigra fruit extract, vaccinium myrtillus (myrtle) fruit extract (*), glycerin, behenamidopropyl dimethylamine, benzyl alcohol, parfum, sodium benzoate, sodium dehydroacetate, CI 60730 [acid violet 43], hydroxycitronellal.

Shampoo antigiallo Alkemilla

QUALI RISULTATI SI OTTENGONO: ECCO LE PROVE

Lo shampoo antigiallo su capelli bianchi, decolorati, biondi o con meches, offre un risultato prima e dopo chiaramente visibile: neutralizzato il giallo i capelli appaiono molto più naturali, luminosi e brillanti. In questo la cosmesi offre un valido aiuto: il colore di base assume un aspetto naturale, per nulla artefatto o finto.

Dopo quanto si vedono risultati dello shampoo antigiallo? Basta una sola applicazione per notare già i risultati. L’effetto è immediato. Se si utilizza con costanza 1/2 volte alla settimana si ottengono risultati ancora migliori.

Shampoo antigiallo esempio risultato prima e dopo
Shampoo antigiallo su capelli con meches, esempio risultato: prima e dopo
Capelli bianchi che tendono al giallo
Capelli bianchi/platino che tendono al giallo
Capelli bianchi dopo lo shampoo antigiallo
Capelli bianchi /platino dopo lo shampoo antigiallo
Capelli grigi / bianchi ingialliti
Capelli grigi o bianchi ingialliti
Capelli grigi bianchi luminosi senza riflessi gialli
Capelli grigi/bianchi luminosi senza riflessi gialli
capelli decolorati ingialliti
Capelli decolorati ingialliti
capelli decolorati dopo lo shampoo antigliallo
Capelli decolorati dopo lo shampoo antigiallo

LO SHAMPOO ANTIGIALLO ROVINA I CAPELLI?

Se utilizzato nel modo corretto lo shampoo antigiallo è un cosmetico sicuro e privo di controindicazioni. I suo utilizzo non pregiudica in alcun modo la salute dei capelli, che ne guadagneranno invece in luminosità e brillantezza. Lo shampoo antigiallo agisce sulla parte superficiale del capello, non lo rovina, non lo inaridisce e non lo spezza. Ovviamente bisogna farne un uso corretto: applicarlo non più di 1 o 2 volte a settimana, lasciarlo in posa per pochi minuti, risciacquarlo bene e non usarlo mai sui capelli asciutti.

L’unica problematica che si può presentare è una irritazione del cuoio capelluto o una reazione allergica in caso di intolleranza o ipersensibilità verso gli ingredienti. Per sicurezza, chi ha una cute sensibile, dovrebbe preferire uno shampoo antigiallo bio o naturale. Inoltre è utilissimo effettuare un test prima dell’uso. Come? Semplicemente applicando una piccola quantità di prodotto dietro all’orecchio sul cuoio capelluto e verificando che non insorga prurito o rossore dopo poco tempo. Poi è comunque indispensabile risciacquare.

shampoo antigiallo

SHAMPOO ANTIGIALLO: DOMANDE FREQUENTI E RISPOSTE

  • Lo shampoo antigiallo fa diventare i capelli viola oppure grigi?
    No, Non si tratta di una tinta, quindi non colora i capelli di viola, blu o grigio. Tuttavia ne influenza la colorazione, perché elimina i riflessi dorati e trasforma i toni caldi in toni freddi. Ovviamente ne è sconsigliato il sovradosaggio, perchè potrebbe creare riflessi e sfumature grigio cenere, violacee o bluastre. Su ogni prodotto è sempre indicata la frequenza di utilizzo consigliata.
  • Si può applicare lo shampoo antigiallo su capelli asciutti? No, lo shampoo antigiallo si utilizza solo su capelli bagnati.
  • Lo shampoo antigiallo schiarisce i capelli?
    No, semplicemente neutralizza il giallo e fa emergere il color cenere.
  • Lo shampoo antigiallo si applica in alternativa o dopo lo shampoo classico? Lo shampoo antigiallo. oltre a togliere il giallo dai capelli, svolge una funzione detergente. Nel caso di capelli particolarmente sporchi, consigliamo di lavare prima i capelli con uno shampoo classico specifico per il tipo di capelli, sciaquare, detergere di nuovo con lo shampoo antigiallo e quindi risciacquare. A fine detersione è sempre utile applicare un balsamo o conditioner per curare i capelli, districarli e idratarli.
  • Capelli blu dopo shampoo antigiallo, cosa fare? Se i vostri capelli sono blu o viola dopo aver fatto lo shampoo anti giallo significa che non li avete risciacquati bene. Dovete semplicemente ripetere il risciacquo.
  • Esiste uno shampoo antigiallo fai da te? In rete potete trovare delle ricette per creare uno shampoo antigiallo fai da te, ma i risultati saranno scarsi. Se apprezzate gli ingredienti naturali vi consigliamo di provare uno shampoo antigiallo bio o naturale (per esempio quello di Alkemilla).
  • Ci sono alternative allo shampoo antigiallo?
    Alcuni brand mettono a disposizione diversi prodotti complementari allo shampoo per neutralizzare il pigmento giallo da capelli bianchi e biondi e contemporaneamente idratare e nutrire le fibre capillari. In commercio si trovano sia balsami antigiallo (balsamo Alchemic Conditioner Argento Davines, conditioner No yellow Fanola, balsamo L’Oreal Elvive Color Vive Purple) sia maschere antigiallo (es. maschera Creattiva Professional Gloss Color Argento, maschera No yellow Fanola).
  • Esiste uno shampoo antigiallo per capelli scuri o neri? No, lo shampoo antigiallo è indicato per chi ha i capelli chiari.
  • Ho provato lo shampoo antigiallo ma non funziona sui miei capelli, cosa posso fare?
    In caso di mancati risultati è possibile provare con un tonalizzante o un riflessante, per esempio il Color Fresh di Wella tonalità silver o platino / perla. Consigliamo anche di ricorrerre al parere professionale di una parrucchiera o un hair colorist, che può analizzare il tipo di capello e colorazione per valutare se realizzare un bagno di colore (gloss) o una nuova decolorazione in caso di capelli con colpi di sole.

Speriamo che la nostra guida con consigli e opinioni sui migliori shampoo antigiallo via sia stata utile. Avete mai utilizzato gli shampoo antigiallo? Cosa ne pensate?


TI CONSIGLIAMO DI SCOPRIRE ANCHE:

0 0 vote
Article Rating
Mandami le notifiche
Notificami
18 Commenti
Ultimi
Più Vecchi Più Votati
Inline Feedbacks
View all comments
Cristina74
1 mese fa

Personalmente ho avuto un’ottima esperienza con uno shampoo antigiallo (arancio nel mio caso). Dopo una leggera decolorazione mi sono trovata con i capelli color rame(che odio!) subito prima del disastro coronavirus, quindi impossibile tornare in salone un mese dopo per rimediare (come era stato preventivato). Ho deciso di provare uno di questi shampoo, Matrix per la precisione, e mi sono trovata benissimo. Non ha definitivamente tolto l’arancio ma ha di molto uniformato il colore, adesso sembra quasi di avere una schiaritura naturale. Inoltre i capelli sono tornati lucenti e in forma.

Elyfoxy
1 mese fa

Quello della Biopoint è eccellente. Lo usavano sia mia nonna sia mio papà per togliere il colore “paglia” dei capelli che si ingrigivano! E anche quello di Yves Rocher è buono!

HappyMarried
1 mese fa

a me diventavano gialli col cloro della piscina!però usando lo shampoo antigiallo risolvevo il problema! articolo molto interessante!

Greta
1 mese fa

Articolo molto utile e interessante. 🙂

RobertaSchiapparoli
1 mese fa

Interessanti assolutamente e da provare😍

Fenty Beauty make up Primavera 2020

Fenty Beauty Primavera 2020: tutte le novità make up!

Clarins trucco Estate 2020

Clarins Estate 2020 collezione make up