Pelle sensibile in inverno: come curarla e quali prodotti usare

Scopriamo come mantenere la pelle sensibile idratata, nutrita e in perfetta salute durante la stagione fredda

Pelle sensibile in inverno

La cosmetologa Laura Busata di Unifarco ci spiega come curare la pelle sensibile in inverno e che tipo di prodotti utilizzare per mantenerla in salute.

CARATTERISTICHE DELLA PELLE SENSIBILE

Come riconoscere la pelle sensibile? Tra i diversi tipi di pelle, quella sensibile è caratterizzata da una particolare condizione di iperreattività legata principalmente alla carenza della barriera cutanea. L’indebolimento è dato da due fattori: l’impoverimento dei lipidi epidermici, ovvero il cemento lipidico che tiene insieme la nostra barriera, e le sostanze nocive che penetrano più facilmente scatenando una risposta infiammatoria. Solitamente, anche lo strato più esterno della cute risulta più sottile nei soggetti con pelle sensibile. La combinazione di questi tre elementi crea un circolo vizioso che può portare a ulteriore sensibilità fino allo sviluppo di problematiche più serie, come le dermatiti. Con l’arrivo della stagione fredda, tra vento e gelo, questa condizione peggiora e prurito, bruciore e secchezza cutanea aumentano.

Come curare la pelle sensibile in inverno

PELLE SENSIBILE IN INVERNO E IL MICROBIOTA CUTANEO

Specialmente d’inverno, il microbiota cutaneo è il fattore cruciale a cui fare attenzione per la gestione della pelle sensibile. Il microbiota cutaneo è l’insieme di microrganismi che ricopre l’epidermide e risente di fattori come stile di vita e stress esterni, quali condizioni ambientali, freddo e raggi UV. Recenti studi confermano il legame tra sensibilità cutanea e microbiota: per una pelle in salute, la popolazione batterica cutanea deve mantenersi in uno stato di equilibrio. L’esperta Laura Busata, Cosmetics Lab Manager di Unifarco, spiega: “La nostra pelle è abitata da tantissimi batteri, virus e funghi che vanno a comporre il microbiota, formato da circa diecimila specie: è interessante notare che, a livello di densità, sono ben 1 milione in ogni centimetro quadrato di pelle. È necessario che siano tutti in equilibro e che nessun gruppo prevalga, una condizione ancora più difficile da tenere sotto controllo per i soggetti con pelle sensibile”.

Curare la pelle sensibile in inverno

COME CURARE LA PELLE SENSIBILE IN INVERNO E QUALI PRODOTTI USARE

Fortunatamente è possibile modulare il microbiota agendo sulla composizione batterica, sia per prevenire sia per migliorare i disequilibri della flora cutanea residente. La pelle sensibile può dunque diventare una pelle perfetta? Certamente, basta scegliere i cosmetici adeguati! In inverno è bene utilizzare prodotti con sostanze che aiutano a fortificare, riequilibrare e proteggere il microbiota. Una microflora equilibrata comporta minor discomfort cutaneo e una barriera più forte, anche in termini di protezione da stress esterni e inquinamento. Spiega la formulatrice Laura Busata: “Gli attivi da considerare in questo senso sono innanzitutto i prebiotici, sostanze organiche come fibre e carboidrati che nutrono i batteri buoni e ne stimolano la crescita in salute (per esempio, alpha-glucan oligosaccharide, saccharide isomerate). Poi i probiotici, ovvero organismi disattivati (come il lactobacillus ferment) che hanno benefici sulla comunità microbica. Infine i postbiotici, composti rilasciati dai batteri durante i processi di fermentazione biotech o a seguito della loro lisi (come il bifida ferment lysate). Si tratta degli stessi ingredienti che i batteri producono sulla nostra pelle e che hanno un impatto positivo sulla flora batterica buona”.

Curare la pelle sensibile

ALTRI CONSIGLI UTILI PER LA CURA DELLE PELLE SENSIBILE IN INVERNO

Per affrontare al meglio la stagione invernale si possono prendere altri accorgimenti. “È bene associare un corretto apporto di emollienza, con ceramidi, acidi grassi e oli naturali che aumentino emollienza cutanea e idratazione” consiglia la cosmetologa Busata. In generale, sono preferibili prodotti più ricchi e detergenti in latte invece che in schiuma. Sarebbe meglio non utilizzarli con il risciacquo, ma passando delicatamente un batuffolo di cotone. “Da non dimenticare, infine, una protezione solare alta da applicare anche durante la stagione invernale, specialmente per chi va a sciare” conclude Laura Busata.

Prodotti per pelle sensibile

PRODOTTI PER LA SKINCARE DELLE PELLI SENSIBILI

Non è facile individuare i prodotti migliori da utilizzare nella beauty routine ideale per la pelle sensibile in inverno. Per aiutarvi vi indichiamo quali sono i prodotti più indicati, che sono anche facilmente reperibili.

  • Struccante oleoso Ren Perfect Canvas, perfetto per pelli delicatissime, ha una texture in gel a base di olio. Deterge da trucco, creme solari e inquinamento (prezzo 28 € – acquista qui).
  • Olio di marula The Ordinary, un siero nutriente e al contempo antiossidante, ricco di acidi oleico e linoleico (costo 9,45 € – acquista qui).
  • Siero oleoso Lapis di Herbivore, indicato per pelli grasse e miste ma sensibili, nutre, idrata e sfiamma. Si può utilizzare anche sul contorno occhi (prezzo 71,45 – acquista qui).
  • Contorno occhi lenitiva e super idratante Madara SOS Eye Revive Hydra, adatta anche come maschera della delicata area occhi (prezzo 33 € – acquista qui).
  • Crema viso Litchena Al 3 Active, lenitiva e antiossidante, ripristina la barriera cutanea e idrata in profondità (prezzo 21,84 € – acquista qui).
  • Crema notte Inika Phytofuse Renew Resveratrol dalle proprietà antiage è idratante e fortificante. Si assorbe rapidamente e lascia la pelle rimpolpata (prezzo 62,45 € – acquista qui).
  • Protezione solare viso Sun Defence Bioearth, con funghi reishi e aloe vera, ha un profumo rivedibile ma è ben tollerata dalle pelli ultrasensibili (prezzo 20 euro – acquista qui).

Che tipo di pelle avete? Usate prodotti specifici in inverno? Fateci sapere nei commenti!


Ogni pelle necessita dei prodotti adeguati per essere sana e più bella!

Avatar for Simona Scibilia
Ricevi gli aggiornamenti
Notificami
12 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti