Primer occhi: a cosa serve e quali sono i migliori

Cosa sono i primer occhi? A cosa servono? Scoprite con noi i migliori in commercio e tutti i segreti per una corretta applicazione!

Primer occhi

Come fare per avere un trucco occhi bellissimo, che duri tutta la giornata senza che l’ombretto finisca nelle pieghette o scivoli via? Applicando un primer occhi! Vi spieghiamo che cos’è, a cosa serve e come funziona il primer occhi, ma anche come trovare quello più adatto in base al tipo di pelle della palpebra. Vi aiutiamo inoltre a scegliere il più adatto per voi mostrandovi i migliori primer occhi in vendita, con una guida all’acquisto e consigli utili per non sbagliare.

PRIMER OCCHI: A COSA SERVE

Il primer occhi è un prodotto cosmetico che svolge tre funzioni:

  1. far durare più a lungo il trucco occhi;
  2. esaltare i colori e i finish degli ombretti (in polvere, crema o liquidi);
  3. uniformare la palpebra, levigandola e minimizzando rughette, discromie e imperfezioni.

Il primer occhi si applica prima di ombretti e eyeliner. Generalmente è trasparente oppure in nuance nude adattabili alla maggior parte degli incarnati, così da uniformare la palpebra minimizzando macchie o discromie. I primer occhi possono essere siliconici oppure privi di siliconi. In entrambi i casi contengono ingredienti scelti espressamente per le loro capacità di levigare la pelle, enfatizzare i colori successivamente applicati e migliorare la tenuta del make up occhi, facendo sì che l’ombretto sia perfettamente aderente alla palpebra e non migri.

Primer occhi
Effetti dell’ombretto con o senza primer: in alto e al centro il primer Lancôme Prime It Boost It All Day, che ravviva i colori. Sotto la base occhi Urban Decay Primer Potion, che mantiene inalterati gli ombretti a lungo.

PRIMER OCCHI: COME SI USA

Il primer occhi è formulato per essere applicato su un’area sensibilissima come quella della palpebra: è quindi più delicato e tollerabile rispetto al primer viso. Il primer occhi si applica sulla palpebra mobile e lungo la rima cigliare: ne bastano 2-3 gocce o tocchi per coprire l’area delle palpebre. È molto importante non eccedere con la quantità di prodotto e applicarlo correttamente. Dopo la stesura occorre aspettare che sia completamente asciutto prima di procedere con l’ombretto. Seguendo questi semplici step potete essere certe che il vostro make up occhi non sarà più lo stesso: la differenza si vede immediatamente! La base per trucco occhi si può utilizzare quotidianamente se serve un trucco long lasting per tutta la giornata.

Primer trucco occhi

I MIGLIORI PRIMER OCCHI IN BASE ALLE DIVERSE ESIGENZE

Le palpebre, proprio come le pelli, non sono tutte uguali! Per rispondere alle diverse esigenze cutanee, la vulcanica industria cosmetica ha ampliato la gamma delle base trucco occhi, così da soddisfare le esigenze di ogni tipo di pelle, da secca a grassa, comprese le più sensibili o quelle mature. Oggi è possibile trovare primer occhi opacizzanti, a effetto idratante o anti age ma anche primer occhi con buon inci e primer occhi senza siliconi. A livello di texture possiamo trovare primer cremosi, liquidi o in polvere.

Naturalmente non esiste il miglior primer occhi o il primer occhi migliore in assoluto perché tutto dipende dalla nostra palpebra, dalla nostra pelle, dalla nostra età e dal risultato che desideriamo ottenere. Ecco la nostra guida alla scelta dei migliori primer occhi 2021, a seconda delle esigenze della pelle o dell’effetto desiderato.

MIGLIOR PRIMER OCCHI LEVIGANTE – URBAN DECAY

Conosciuto e amatissimo dalla make up addicted di tutto il mondo, Urban Decay primer occhi Primer Potion per noi è il must have da avere sempre nella propria postazione trucco. La formula  vegana e cruelty free è arricchita con polimeri leviganti che minimizzano rughe e imperfezioni della palpebra, migliorando sensibilmente la tenuta degli ombretti. La texture del primer occhi Urban Decay è cremosa e facile da applicare, in una nuance nude che una volta asciutta risulta invisibile. Ne basta davvero pochissimo e vi consigliamo di fare passare circa 20-30 secondi prima di applicare gli ombretti (prezzo 25,50 € – acquista qui).

Primer occhi Urban Decay

MIGLIOR PRIMER OCCHI A LUNGA DURATA – TOO FACED

La base occhi Too Faced Shadow Insurance è l’alleato più importante quando si parla di trucco occhi a lunga tenuta! Ha una texture leggera e piacevolmente cremosa al tatto, che la rende facile da applicare e stendere. Completamente incolore, è studiata per migliorare la tenuta del make up fino a 24 ore, impedendo a ombretti e eyeliner di creparsi, migrare nelle pieghe dell’occhio e scolorire. Una volta applicata lasciatela asciugare qualche secondo e procedete al trucco. Adatta anche a ombretti liquidi e in crema (prezzo 19,50 € – acquista qui).

Primer occhi Too Faced

MIGLIOR PRIMER OCCHI BIO – PUROBIO

La base occhi uniformante puroBIO è un primer occhi bio indicato anche per uniformare il colore delle occhiaie, grazie alla sua leggera pigmentazione aranciata. La texture vuole risultare cremosa e confortevole, mentre la formula è ricca di ingredienti pregiati come burro di karitè e olio di oliva, a effetto idratante. La base trucco occhi puroBIO è studiata per asciugarsi rapidamente, così da poter procedere immediatamente con qualsiasi tipo di make up (prezzo 7,90 € – acquista qui).

Base trucco occhi puroBIO

MIGLIOR PRIMER OCCHI PALPEBRA OLEOSA – ZOEVA

In cerca di un primer occhi opacizzante? Eyeshadow Fix Matte è la base per trucco occhi Zoeva specificamente pensata per palpebre oleose. Ha una formula arricchita con polvere di riso dall’elevato potere assorbente, ideale per ridurre gli inestetismi delle palpebre a tendenza grassa. A noi piace molto per la sua consistenza leggera, facile da applicare anche picchiettandola con le dita. Lasciate asciugare per qualche secondo e poi pronte al trucco (prezzo 9 € – acquista qui).

Zoeva primer occhi mat

MIGLIOR PRIMER CONTORNO OCCHI IDRATANTE – BENEFIT

Il prodotto ideale per chi ha la pelle secca e necessita di idratazione. Benefit Stay Don’t Stray si applica sia sulla palpebra sia sul contorno occhi, su cui agiscono vitamine C ed E a effetto levigante, energizzante e antiage. Inoltre contiene ialuronato di sodio con effetto super idratante. Bastano 3 piccoli punti sopra e 3 sotto gli occhi prima di applicare ombretti e correttori e avere un trucco fresco e luminoso per tutto il giorno (prezzo 31 € – acquista qui).

Benefit primer occhi e contorno occhi

MIGLIOR PRIMER OCCHI SENSIBILI – NEVE COSMETICS

Argomento spinoso quello degli occhi sensibili! Delicati, facili all’arrossamento e alle irritazioni, non sono semplici da gestire e truccare. La base occhi adatta a loro c’è e si chiama Rugiada per Make up! La referenza Neve Cosmetics è vegan e contiene ingredienti buoni e lenitivi come le proteine idrolizzate del riso. Noi ve lo consigliamo anche per la sua versatilità: potete usarlo come primer occhi (ne basta una goccia), oppure come mixing medium per pigmenti in polvere, così da trasformarli in ombretti cremosi o eyeliner (prezzo 8,90 € – acquista qui – codice sconto BEAUTYDEA10).

Neve Cosmetics primer occhi sensibili

MIGLIOR PRIMER OCCHI ANTIRUGHE – BAREMINERALS

La base occhi bareMinerals Gen Nude vuole semplificarci la vita e il make up! Ha una consistenza cremosa e morbida per aderire perfettamente alla pelle ed è proposta in due finish: illuminante, per uno sguardo più fresco, oppure mat naturale, ideale per uniformare discromie. La formula ricca di ingredienti pregiati come burro di semi di mango, estratti di tè verde e foglie di camelia è studiata per regalare all’area palpebrale idratazione ed elasticità, minimizzando rughe e segni del tempo. Ottimo come primer occhi over 50, è disponibile in 8 colorazioni e può essere usato anche da solo, come sostituto dell’ombretto (prezzo 23,99 € – acquista qui).

Primer occhi bareMinerals

PRIMER OCCHI ESSENCE – MIGLIORE PRIMER LOW COST

Cercate un ottimo prodotto economico? Il primer occhi low cost migliore in commercio è sicuramente Essence You Better Work. Tra gli ultimi primer Essence lanciati sul mercato, rispetto ai predecessori ha performance nettamente superiori. Nasce come base occhi ideale per chi va in palestra e in generale per le sportive perchè ha una formula waterproof che lo rende resistente anche a sudore e umidità. Leggerissimo e fluido, si assorbe rapidamente e grazie al suo color nude pescato minimizza macchie e discromie uniformando il colorito della palpebra (prezzo 2,75 € – acquista qui).

Essence primer occhi

PRIMER OCCHI PUPA – MIGLIOR UNIFORMANTE

Il primer occhi Pupa è una base per ombretto di tipo professionale con una grandissima azione uniformante. Ha una texture estremamente fondente, a metà tra una crema e un gel, studiata per creare una sorta di tela sulla palpebra su cui applicare e sfumare gli ombretti, senza che si spostino durante la giornata. La formula è arricchita con polveri soft focus che levigano la pelle, minimizzando rughette e pieghe, e vitamina E antiage. Per noi è un primer occhi ombretto promosso a pieni voti (prezzo 15 € – acquista qui).

Pupa primer per gli occhi

PRIMER OCCHI KIKO – MIGLIOR ILLUMINANTE

Pearly è il primer occhi KIKO a effetto illuminante. Secondo noi è un buon primer per pelli giovani e per chi ama trucchi intensamente luminosi. La base per ombretto ha una texture fluida e fresca color nude dal finish lievemente perlato, in grado di aumentare la brillantezza degli ombretti. Arricchito con estratti di rosa selvatica a effetto condizionante, è sicuramente tra i migliori primer occhi economici (prezzo 8 € – acquista qui).

Primer occhi KIKO

MIGLIOR PRIMER OCCHI COLORATO – WYCON

Un prodotto due in uno, da usare come primer o come ombretto nude per uniformare la palpebra. Il primer occhi Wycon non può mancare nella make up bag di chi ama un make up super naturale e realizzabile in pochi e semplici tocchi. Primer & Shadow è un prodotto occhi dalla texture sottile e facile da stendere sulla palpebra. Disponibile in 4 nuance adatte a pelli chiare con sottotono neutro o caldo, è tra i primer occhi colorati da non farsi scappare (prezzo 11,90 € – acquista qui).

Wycon primer occhi colorato

MIGLIOR PRIMER OCCHI WATERPROOF – MAC

Prep + Prime 24-Hour Extend Eye Base è il primer occhi MAC per eccellenza. La sua consistenza confortevole e setosa risulta carezzevole sulla delicata area palpebrale. Per far risaltare ombretti, matite e eyeliner è sufficiente applicarne una quantità minima e attendere qualche secondo che si asciughi. È il nostro asso nella manica quando ci serve un make up occhi da vere pro, a lunghissima tenuta e capace di resistere anche a sudore e umidità. Non sbava, non si screpola e non si rapprende. Si conferma il miglior primer occhi 2021 scelto dalle make up artist (prezzo 23,50 € – acquista qui).

MAC primer occhi

MIGLIOR PRIMER PER OCCHI E SOPRACCIGLIA – SMASHBOX

Ecco un altro prodotto due in uno. Oltre ai primer viso Smashbox, il brand californiano è famoso per la base occhi 24 Hour Shadow Primer, la nostra preferita quando dobbiamo sfoggiare uno sguardo da star. Cremoso e rosato, una volta asciutto mantiene inalterato il colore dell’ombretto fino a 24 ore, impedendo fallout, sbavature e migrazioni. A effetto levigante e fissante, si può utilizzare anche come base prima di procedere al trucco delle sopracciglia. Vegano e cruelty free, rende il trucco resistente a umidità e sudore (prezzo 23,99 € – acquista qui).

Primer occhi Smashbox

PRIMER PER GLITTER OCCHI – NYX

Abbiamo tutte un debole per i glitter! Per evitare un fastidioso fallout e impedire a questi adorabili brillantini di finire ovunque, serve un primer che li mantenga al loro posto. Secondo noi il migliore è il primer occhi NYX Glitter Primer, dal packaging super chic! Ha una texture cremosa ma leggera e rapidamente assorbibile, dalla delicata colorazione dorata lievemente perlescente. Una volta applicato i glitter restano immobili senza migrare. Potete utilizzare il primer anche sulle labbra e come base per decori sul corpo (prezzo 8,99 € – acquista qui).

NYX primer occhi per glitter

COME SCEGLIERE IL PRIMER OCCHI: CONSIGLI PER NON SBAGLIARE

La scelta della base occhi dipende dalla nostra palpebra e dal tipo di pelle. Altrettanto importante è il motivo per cui compriamo un primer occhi: per aumentare la tenuta del trucco? Per levigare eventuali rughe oppure per uniformare il colore della palpebra? Chiarita la ragione, risulta più facile orientarsi e scegliere il primer occhi ombretto più adatto a noi. Bisogna poi considerare le differenti texture, che includono prodotti fluidi, primer occhi in gel, primer occhi in crema, ma anche basi in polvere. Ecco una classificazione dei primer più comuni, suddivisi per tipologia con i nostri consigli.

  • Levigante: è un primer dalla texture tendenzialmente fluida e facile da applicare. Dall’azione distensiva e anti pieghe, aiuta la pelle a trasformarsi in una ‘tela’ su cui applicare il colore, evitando spiacevoli e antiestetiche migrazioni di prodotto.
  • Antiage: il prodotto perfetto per chi ha le palpebre con molte pieghette e rughe, problematica tipica delle donne cinquantenni o sessantenni ma a volte anche over 40. Vi consigliamo formule sensoriali e fluide, che distendono la pelle facilitando l’applicazione del make up, con ingredienti come acido ialuronico e vitamine antiossidanti.
  • Opacizzante: anche la palpebra può avere problemi di untuosità che sono tipici della pelle grassa o mista. L’importante è prediligere prodotti che equilibrino la produzione di sebo, così da fissare il make up. In commercio si trovano ottimi prodotti in versione fluida o in polvere libera.
  • Idratante: la palpebra è una zona delicata e può essere soggetta a secchezza e anche desquamazione. Per risolvere il problema optate per prodotti fluidi o cremosi, che contengano ingredienti idratanti quali acido ialuronico e squalano, ma anche emollienti come oli naturali.
  • Illuminante: è il prodotto che non deve mancare nella postazione make up delle patite di look evidenti e colorati, da vere influencer! Può essere trasparente oppure lievemente colorato (rosato o dorato) e perlato, tendenzialmente fluido o cremoso, così da far aggrappare meglio anche glitter, pigmenti e ombretti super shimmer e metallizzati.
  • Waterproof: se non rinunciate al trucco nemmeno in palestra, in piscina o in spiaggia, accertatevi di utilizzare un primer waterproof, da abbinare a prodotti make up resistenti all’acqua. Per look da fare invidia alle sirene!
  • Naturale o vegano: è un valido strumento per chi ha occhi sensibili o privilegia scelte ambientali anche nel make up! Oggi è facile trovare in commercio prodotti cruelty free, vegani e a base di ingredienti naturali.
Trucco occhi con primer
Trucco occhi con primer. Non sbava, non si screpola e non si rapprende – pic: @xwiesx

PRIMER OCCHI COLORATI O TRASPARENTI?

Abbiamo scelto il primer basandoci su texture, finish e necessità della pelle. Dobbiamo ancora scegliere se acquistare un primer occhi trasparente o colorato! Anche in questo caso, pensiamo a cosa chiediamo al nostro primer trucco occhi. Se ci serve quotidianamente per look da giorno e da lavoro, possiamo facilmente optare per primer neutri o trasparenti. Se abbiamo necessità correttive o vogliamo sperimentare make up particolari, può essere utile un primer colorato. Vediamo insieme quali sono le colorazioni più comuni.

  • Neutro o trasparente: perfetto per qualsiasi tipo di ombretto, è il più versatile in commercio.
  • Nude o rosa: ideale per rendere la palpebra più fresca e luminosa da usare anche come sostituto all’ombretto.
  • Arancione o pesca: è un valido aiuto per neutralizzare eventuali discromie violacee presenti sulla palpebra e sul contorno occhi per un effetto anti occhiaie.
  • Nero: non se ne trovano moltissimi in commercio, ma sono molto utili per dare un tocco dark al trucco, creando una perfetta base per smoky eyes. Il più desiderato è Shake Vegan di KVD Vegan Beauty. Si tratta di un’innovativa base occhi bifasica composta da due liquidi, di cui uno nero, da mescolare prima dell’applicazione. Una volta steso risulta trasparente!
Primer occhi KVD Vegan Beauty

DOMANDE FREQUENTI E RISPOSTE

Dove va applicato il primer occhi?

Il primer occhi va applicato sulla palpebra mobile e lungo la rima cigliare. Nel caso vogliate creare make up particolarmente intensi e ampi come gli halo make up o i foxy eyes in stile Bella Hadid, potete applicarlo anche sulla palpebra fissa e sulla zona orbitale, avendo sempre cura di non eccedere con la quantità. Sarebbe meglio non applicare il primer nell’area del contorno occhi, salvo che non sia specificamente formulato anche per quella zona.

Quanto primer bisogna applicare sugli occhi?

I latini dicevano in medio stat virtus, l’architetto tedesco van der Rohe ha affermato less is more. Anche la base make up occhi risponde a queste regole di buon senso: 2-3 gocce o tocchi sono più che sufficienti per coprire l’area delle palpebre. Esagerando con la quantità rischiate di ritrovarvi con antiestetici accumuli di prodotto sulla palpebra, che vanificherebbero l’effetto del primer!

Il primer occhi quando si mette?

Potete applicare la base occhi una volta applicato il primer viso, così da lasciarlo asciugare e procedere al make up. Se invece siete abituati a truccarvi partendo direttamente dagli occhi, applicatelo subito dopo la detersione e l’idratazione della pelle.

Il primer occhi va lasciato asciugare?

Sì! A meno che non scegliate un prodotto in polvere, è sempre meglio far passare qualche secondo prima di procedere all’applicazione dell’ombretto o della matita. Altrimenti rischiate di macchiarvi e dover rifare tutto dall’inizio. Se siete di fretta e avete usato un primer cremoso, fluido o in gel, potete spolverare la palpebra con un velo di cipria per velocizzare l’asciugatura del prodotto.

Si può usare il fondotinta al posto del primer occhi?

Ci sentiamo di sconsigliarvelo. Il fondotinta, pur essendo un prodotto a base grassa e quindi ‘aggrappante’: nasce con altri obiettivi e non è specificamente formulato per essere applicato in un’area come quella palpebrale. Inoltre, la sua elevata pigmentazione potrebbe rendere visivamente diversi i colori degli ombretti. Se il problema sono eventuali discromie della palpebra, potete ricorrere a primer occhi correttivi su cui applicare successivamente il correttore, qualora necessario.

Primer occhi o correttore?

Sui social spopola la tendenza che vede il correttore (quasi sempre chiarissimo) usato come base per il trucco occhi. Potete utilizzarlo come rimedio d’emergenza in caso di primer occhi finito, perché la sua base grassa aiuta a fissare le polveri, oppure se volete sperimentare qualche #instamakeup particolare. Se vi truccate quotidianamente, vi consigliamo l’utilizzo di un buon primer occhi.

Posso fare un primer occhi fai da te?

In rete troverete diverse ricette per dilettarvi nella creazione di primer homemade. Il nostro consiglio, dato che parliamo di una delle zone più delicate del viso, è di affidarsi a prodotti già pronti, evitando spiacevoli reazioni allergiche. In commercio ci sono ottimi prodotti bio e naturali sicuri.

Cosa fare se il primer entra negli occhi?

Nel caso in cui il primer entri inavvertitamente negli occhi, risciacquateli immediatamente con acqua corrente. Se avvertite bruciore, fastidio e l’occhio è visibilmente irritato e arrossato, rivolgetevi a un farmacista o al vostro medico.

Il primer occhi fa male?

Può fare male alla pelle se abbiamo allergie o intolleranze verso gli ingredienti contenuti. Chi ha una pelle particolarmente sensibile e reattiva dovrebbe scegliere primer viso senza siliconi, privi di alcol, fragranze sintetiche e petrolati, affidandosi a prodotti naturali o bio. In caso di dubbi, provate sempre prima il prodotto solo su una piccola zona del viso o del polso, verificando le reazioni a distanza di tempo.

Migliori primer occhi
Trucco con primer occhi NYX, ideale per i glitter

Oltre ai migliori indicati, altri brand hanno delle valide base occhi tra i loro prodotti make up, come il primer occhi elf, il primer occhi Inglot o il primer occhi Collistar. Non tutti i marchi però hanno questo tipo di prodotto. Per esempio, al momento con ci sono né primer occhi Yves Rocher, né primer occhi Sephora. Ci auguriamo che in futuro questi brand amplino il loro ventaglio di referenze includendo anche la base per ombretto!

Utilizzate i primer occhi? Quali tipologie e texture preferite? Fateci sapere le vostre opinioni sui prodotti che abbiamo selezionato e raccontateci le vostre abitudini in fatto di make up occhi!


Non solo occhi! Ecco tutte le guide ai primer viso, per scegliere il più adatto:


Avatar for Martina Porzio
Ricevi gli aggiornamenti
Notificami
17 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
HappyMarried
06/02/2021 7:26 PM

Non lo utilizzo tutti i giorni ma cmq è un prodotto super performante, si vede proprio la differenza se lo metti oppure no! Mi incuriosiscono parecchi di quelli presenti nell’articolo!

G.
G.
03/02/2021 8:58 PM

emm… questo è un prodotto che uso raramente, non so perché me ne dimentico sempre, mi piacerebbe provare UD

Marianna
03/02/2021 8:21 PM

Uso quasi sempre il primer occhi!tra quelli dell’articolo ho provato quello di Pupa e non è male…inoltre mi sono trovata bene con il primer di Arval..ho provato sia quello per gli occhi che quello per il viso e mi sono piaciuti entrambi

Elyfoxy
03/02/2021 11:42 AM

Io resto fedelissima al mio amato Urban Decay 🙂

Isamirti27
03/02/2021 11:20 AM

Uso il correttore anche sulla palpebra tutti i giorni raramente il primer e mi trovo davvero molto bene ugualmente

solow
03/02/2021 10:53 AM

Per un po’ ho utilizzato quello di Urban Decay e Neve, poi piano piano ho abbandonato ma solo per mancanza di tempo, la mattina sono sempre in super ritardo e anche un solo passaggio in più conta. Mi piacerebbe provare quello di Puro Bio e mi incuriosisce molto quello nero di KVD.

solow
Rispondi a   Martina Porzio
04/02/2021 12:50 PM

Ciao Martina, sono veramente curiosa, attendiamo con impazienza;-)

Danywave
02/02/2021 11:38 PM

Mi piacerebbe provare il primer Too Faced.

sissolotta82
02/02/2021 10:05 PM

Adoro il primer Urban Decay

Ilaria77
02/02/2021 9:05 PM

Comunque suggerisco di provare anche il primer di Nars!

Ilaria77
02/02/2021 8:45 PM

Tra questi uso il glitter glu di nix (ottimo) e il primer potion di urban decay che fa benissimo il suo lavoro ma per me non è il massimo perché necessito di niformare il colore della palpebra

magicglamour
02/02/2021 6:37 PM

Mac e Urban Decay i miei primer preferiti!

carlottanewmoon
02/02/2021 6:23 PM

Il primer Urban Decay è il mio preferito! 💗

J.
J.
02/02/2021 6:04 PM

Da circa un mese e mezzo sto usando quasi tutti i giorni la Rugiada di Neve Cosmetics ed è una bomba! molto buono anche il primer per glitter di NYX.
Mi permetto di aggiungere un primer che non ho mai provato ma che mi piacerebbe, su youtube ne sento parlare benissimo e ha ”spodestato” la famosissima base di P.Louise, ed è il Bperfect Perfect Prime